:: Evidenza

MArRC solidale insieme a Taranta Wine Fest, Keluna e Meridonare

MArRC solidale insieme a Taranta Wine Fest, Keluna e Meridonare

Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria si conferma all’avanguardia in tema di accessibilità e accoglienza, in collaborazione con i propri partner istituzionali. Giovedì 20...

La Calabria partecipa al Salone del Gusto di Torino 2018

La Calabria partecipa al Salone del Gusto di Torino 2018

La Regione Calabria prenderà parte, da giovedì a lunedì prossimo, alla dodicesima edizione di Salone del Gusto Terra Madre di Torino, la più importante manifestazione...

Incontro in Cittadella per il futuro degli Aeroporti di Reggio e Crotone

Incontro in Cittadella per il futuro degli Aeroporti di Reggio e Crotone

“Illustriamo oggi il progetto di rilancio del sistema aeroportuale calabrese. È stato un lavoro paziente, silenzioso che abbiamo portato avanti perché quello che ci interessano...

Osservatorio Disagio Abitativo su nuova circolare "occupazione arbitraria immobili"

Osservatorio Disagio Abitativo su nuova circolare "occupazione arbitraria immobili"

La circolare del Ministero dell’Interno “sull’occupazione arbitraria degli immobili” è un calcio ai principi costituzionali e internazionali che tutelano la dignità umana, oltre che una...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICALe Commissioni Politiche Giovanili e Pari Opportunità fanno un bilancio sulle attività svolte

Le Commissioni Politiche Giovanili e Pari Opportunità fanno un bilancio sulle attività svolte

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 11 Luglio 2018 13:42

Tempo di bilanci quest’oggi a Palazzo San Giorgio: si è tenuta stamane, presso il Salone dei Lampadari, la conferenza stampa di presentazione pubblica della relazione annuale relativa alle attività della Commissione Politiche Giovanili e della Commissione Pari Opportunità del Comune di Reggio Calabria.
A fare i conti sul lavoro svolto e sui progetti futuri, i presidenti delle due Commissioni, Marcantonio Malara e Michela Calabrò, affiancati dal sindaco Giuseppe Falcomatà.


Attività già svolte, altre in itinere, altre ancora da promuovere e proporre: “abbiamo preferito lavorare molto sul mondo giovanile – afferma Marcantonio Malara – più che altro per instaurare un dialogo, perché è una Commissione giovani in senso lato”.
Giovane, sempre parole del presidente della Commissione Politiche Giovanili, perché si occupa di politiche giovanili, è composta da giovani ed è di nuova istituzione. È passato un anno e qualche mese dall’avvio di questo nuovo organo ed è doveroso che la città conosco cosa è stato fatto fin qui: “attività messe in campo che vanno ad inserirsi in tanti settori dell’amministrazione comunale”. Lo sport inteso come strumento educativo, iniziative sul mondo del lavoro, formazione professionale per i giovani, ambiente, il forum dei giovani, “uno strumento – aggiunge Marcantonio Malara - che possa servire da inserimento del mondo giovanile in quella che è la macchina burocratica del Comune; quindi fornire direttamente un contributo in termini di proposta e di idee da mettere in campo”.
Altra recente Commissione è quella delle Pari Opportunità, nata nel 2016 e concentrata sul contrasto alla violenza di genere e ad ogni forma di discriminazione. “Oggi avremo l’opportunità di presentare alcuni progetti di sensibilizzazione sul tema della salute, della prevenzione, dell’ambiente – parole di Michela Calabrò – in particolar modo, in questi due anni di attività noi ci siamo impegnati moltissimo con le scuole, e con gli studenti della nostra città abbiamo lavorato e ci siamo confrontati per co-costruire un dialogo”.
A concludere i lavori della mattinata, il sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, che ribadisce la sua soddisfazione in relazione al lavoro intrapreso dalle Commissioni: “diciamo così grazie alle Commissioni per il loro grande esempio di impegno civico, di passione politica e di attaccamento alla nostra città. Esiste una volontà di esercitare un ruolo da protagonista, di proporre le proprie idee al servizio del territorio in maniera totalmente disinteressata, se non per l’unico interesse che è quello di vedere la propria città migliorare”.
di Tatiana Muraca

Rc 11 luglio 2018

Letto 171 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Presentato a Milano "WonderGiusy", il nuovo libro di Giusy Versace

    Giusy Versace si cala di nuovo nei panni della scrittrice. Questa volta non per raccontarsi allo specchio come aveva fatto con l’autobiografia “Con la testa e con il cuore si va ovunque”, ma per educare i bambini alla disabilità attraverso la storia illustrata di WonderGiusy, la supereroina dotata del potere del sorriso e di un paio di gambe alate, sempre pronta ad aiutare il prossimo e a salvare chi si trova in difficoltà.

  • The day after: l’inizio della scuola ai tempi dei social

    di Tatiana Muraca - Cambiano i tempi, cambiano le mode! Ebbene si, si può parlare di una vera e propria moda riferendosi alla scuola ai tempi dei social: il giorno dopo il tanto atteso inizio dell’anno scolastico per milioni di bambini e ragazzi, si tirano un po’ le somme anche in termini di “visualizzazioni”.
    Immancabile ormai lo scatto per immortalare i propri figli di spalle, zaini compresi, pronti per intraprendere una nuova avventura, o per continuare quella già intrapresa.

  • L'Ordine dei Dottori Commercialisti reggini festeggia i 70 anni di attività

    L’Ordine dei Dottori Commercialisti di Reggio Calabria festeggia taglia il traguardo dei 70 anni di attività e sceglie il binomio professionalità e cultura per la due giorni dedicata. Il 20 settembre al Cilea con lo spettacolo, riservato, de La Traviata e poi il 21 con un convegno a carattere nazionale che vedrà la partecipazione dei rappresentanti degli altri ordini regionali. 

  • Car(a)o scuola..tra astucci, pennarelli, quaderni e libri di testo

    di Giusi Mauro - Se l’inizio della scuola segna per i ragazzi la fine delle vacanze, per i genitori un vero e proprio salasso in termini economici. Infatti, secondo una stima della Federconsumatori, la spesa minima per il materiale scolastico per quest’anno è di circa 526 euro, lo 0, 8% in più rispetto al 2017. Tra corredo scolastico e libri, una famiglia arriva a spendere –a figlio- circa mille euro. Certo, questa cifra è soggetta a variazioni: aumenta se si parla dell’inizio di un nuovo ciclo scolastico, se si frequentano licei ad indirizzo musicale (perché va ad aggiungersi il costo degli strumenti), licei linguistici (per via di più di due dizionari da acquistare quasi 200 euro in più) e così via, la spesa minima –per così dire- si alza a 1,177,60 euro.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 18 settembre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: -ore 10 conferenza stampa Ordine dottori Commercialisti nella sede di Via Tommaso Campanella 38 nell’ambito dei 70anni di attività della sede reggina
    - alle ore 17,30 presso lo Spazio Open (Via Filippini 23/25 angolo Via Giudecca), l'Associazione Culturale Anassilaos, congiuntamente con lo Spazio Open, apre la propria attività autunnale dedicandolo alla mitica Fiat Panda

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.