unci banner

:: NEWS

Estate e intossicazioni alimentari: i consigli del Tecnologo Alimentare

Estate e intossicazioni alimentari: i consigli del Tecnologo Alimentare

Il caldo estivo, lunghe percorrenze per raggiungere casa dopo aver fatto la spesa e qualche disattenzione nel rispettare la catena del freddo possono essere causa di alterazione per i nostri...

Villa, firmato protocollo d'intesa con i consulenti del lavoro per l'Asse.Co.

Villa, firmato protocollo d'intesa con i consulenti del lavoro per l'Asse.Co.

«Sono felice e per questo ringrazio il sindaco di Villa San Giovanni e tutta l'amministrazione, perché con la firma di oggi si intraprende un percorso virtuoso e questo comune è...

Reggio Live Fest: all'Arena il tributo in musica ai Queen e Freddie Mercury

Reggio Live Fest: all'Arena il tributo in musica ai Queen e Freddie Mercury

Il 27 agosto alle 21.30 presso l’Arena dello Stretto di Reggio Calabria avrà luogo l’ultimo appuntamento del Reggio Live Fest 2019, la serie di eventi frutto della sinergia tra i...

Bungaro 4et e Ornella Vanoni in concerto ad Ecolandia chiudono la 28^ edizione del festival EcoJazz

Bungaro 4et e Ornella Vanoni in concerto ad Ecolandia chiudono la 28^ edizione del festival EcoJazz

Si avvicina l'attesissima conclusione della 28^edizione di EcoJazz festival, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia. Il parco Ecolandia di Arghillà a Reggio...

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

In occasione della Notte Bianca organizzata nell’ambito degli eventi per l’Estate 2019 a Bova Marina la nota località calabrese ha vissuto un grande momento di recupero e di animazione culturale...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICALemma (UDC): i rubinetti sono a secco, ma le strade del centro storico sono invase dalle perdite idriche

Lemma (UDC): i rubinetti sono a secco, ma le strade del centro storico sono invase dalle perdite idriche

Pubblicato in POLITICA Martedì, 12 Febbraio 2019 17:44

“Buche enormi come crateri e perdite d’acqua ingentissime in pieno centro storico. Il tutto mentre tantissime famiglie reggine fanno da lunghi giorni i conti con la carenza idrica e con il paradosso di un’unica autobotte che serve un Comune vasto come il nostro”.
La Commissaria Provinciale della Città Metropolitana dell’Udc Paola Lemma fa proprie le tante segnalazioni che le sono pervenute dai cittadini che non sanno più a chi rivolgersi per poter vedere tutelati i propri diritti.
“Ormai arrivati alla conclusione della consiliatura comunale guidata dal centrosinistra e dal sindaco Giuseppe Falcomatà – afferma Paola Lemma –ci troviamo davanti ad un fallimento politico totale e inaccettabile.

Anche per l’arroganza con la quale il primo cittadino e i suoi assessori continuano a fare finta di niente. Anzi, provano addirittura a prendersi meriti inesistenti. Come dimenticare – prosegue Paola Lemma – l’inaugurazione in pompa magna della diga sul Menta che, ad oggi, ha provocato più danni che altro. Come era stato ampiamente previsto, infatti, la rete idrica cittadina non è stata in grado di reggere al nuovo flusso d’acqua e, infatti, sta cedendo con continui guasti sui quali deve intervenire Sorical e che finiranno per essere pagati dai contribuenti. E’ arrivato il momento di dire basta a questa amministrazione che sarà mandata a casa alle prossime elezioni, ma, proseguendo così, e senza l’Amministrazione comunale riesca a garantire la minima manutenzione, la città rischia di arrivare alle elezioni totalmente allo stremo”.
Paola Lemma
Commissario Provinciale Udc
Città Metropolitana di Reggio Calabria

Rc 12 febbraio 2019

Letto 179 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Cesa a Reggio Calabria, la soddisfazione di Lemma e Arillotta

    «Un incontro proficuo che conferma la bontà del percorso politico intrapreso dall’Udc a Reggio Calabria e che porterà a sicure soddisfazioni in occasione dei prossimi e ormai imminenti appuntamenti elettorali».
    Lo sostengono Paola Lemma e Paolo Arillotta, rispettivamente commissaria provinciale e commissario cittadino dell’Udc, dopo la riunione informale dei dirigenti locali del partito con i futuri candidati, alla presenza del segretario nazionale Lorenzo Cesa e del segretario regionale Francesco Talarico, che ha avuto luogo in un noto bar del lungomare di Reggio Calabria.

  • Paolo Arillotta è il commissario cittadino Udc per Reggio Calabria. La soddisfazione di Paola Lemma

    «Un altro piccolo tassello lungo il percorso che farà ritornare l’Udc alle percentuali di consenso di un tempo e che, ancora oggi, rappresentano l’effettiva consistenza dell’elettorato moderato calabrese che aspetta solo di avere una casa in cui confluire. Con grande soddisfazione annuncio la nomina del commissario cittadino per Reggio Calabria individuato in Paolo Arillotta, nome sul quale c’è stata la completa convergenza da parte del segretario regionale Francesco Talarico, del suo vice Luigi Fedele e del segretario nazionale Lorenzo Cesa».

  • L’Udc tornerà in Consiglio regionale. Talarico: «Lista completata per il 70%»

    Prosegue senza sosta il lavoro di radicamento dell’Udc su tutto il territorio regionale. Dopo l’ottimo risultato ottenuto alle elezioni europee, con gli 8.500 voti raccolti da Lorenzo Cesa divenuto poi il primo dei non eletti, l’obiettivo è ovviamente quello di riuscire a tornare ad essere rappresentati in Consiglio regionale.
    Una meta ambiziosa che il segretario regionale Francesco Talarico non vuole mancare e per raggiungere la quale si sta spendendo in prima persona anche attraverso il continuo confronto con amministratori, elettori e rappresentanti della società civile che si riconoscono nei valori del centrodestra moderato.

  • Chiusura Hospice, Lemma (UDC): «A cosa è servito il decreto Calabria?»

    «Il rischio chiusura dell’Hospice Via delle Stelle rappresenta una delle tante, ormai troppe, pagine buie che la nostra città è costretta a vivere negli ultimi anni. Il presidente Trapani è stato chiaro: la struttura non ha un contratto con l’Asp per il 2019 e non accetterà altri ricoveri a partire dal prossimo 15 luglio. Un dato che chiama direttamente in causa le responsabilità di un governo nazionale e di un governo regionale che si sono dimostrati non all’altezza e che continuano, ancora ad oggi, a penalizzare Reggio Calabria».
    Ad affermarlo è il commissario provinciale dell’Udc di Reggio Calabria Paola Lemma che prosegue: «inutile nascondersi dietro al dito: la gestione dell’Asp di Reggio, arrivata al default, non può non essere imputata anche alle scelte del presidente Oliverio e di chi lo ha preceduto.

  • Lemma: premiato il lavoro dell’Udc a Gioia Tauro con Angelo Guerrisi vicepresidente del Consiglio comunale

    «Il giusto riconoscimento per l’impegno profuso dal nostro partito in una intensa campagna elettorale è arrivato al momento dell’elezione dell’Ufficio di presidenza del Consiglio comunale di Gioia Tauro – spiega la commissaria provinciale dell’Udc Paola Lemma – Sarà il nostro Angelo Guerrisi ad occupare il ruolo di vicepresidente del civico consesso dopo aver provveduto a costituire in seno allo stesso il gruppo Udc».
    «Sono anche questi i momenti che segnano il radicamento del partito sul territorio – dice ancora Paola Lemma – che ha prodotto il massimo sforzo nella campagna elettorale a sostegno di Raffaele D’Agostino e che proseguirà, adesso, attraverso una rigorosa e costruttiva azione di opposizione al Comune di Gioia Tauro sempre nell’interesse primario della cittadinanza.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.