unci banner

:: NEWS

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Cala il sipario sulle sfilate della IV edizione dell’International Fashion Week. Un successo di talenti, ospiti e pubblico per l’evento promosso dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer in collaborazione con...

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Da 5 anni portiamo avanti come cooperativa Comunità Sant’Arsenio la sperimentazione del progetto “Orto e Mangiato”, un orto Comunitario: piccoli appezzamenti di terreno “affittati” a servizio di “nuovi contadini”. Negli...

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Nell’Ottocento un romanziere inglese scriveva che “qui, dovunque mi volgessi, incontravo maiali neri e magri che grugnivano, sgambettavano e strillavano”. Parlava del suino nero di Calabria, un maiale che si...

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Si sa, gli dei amano le rose. Coloro che, domenica scorsa, sfidando pioggia, fulmine e saette previsti al sud, sono arrivati alla Casa delle Erbe, ad Antonimina, hanno potuto verificarlo....

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

“Questo lungomare ci racconta su cosa deve puntare il nostro territorio: cultura, bellezza e legalità”. Così, nella giornata di ieri, il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha inaugurato il nuovo Waterfront...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICALocri, ospedale. Il ministro risponde all'interrogazione e Siclari minaccia di occupare il Ministero

Locri, ospedale. Il ministro risponde all'interrogazione e Siclari minaccia di occupare il Ministero

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 14 Febbraio 2019 16:09

Reggio Calabria. «Esca dalla Commissione e vada dal Ministro, a nome di tutti noi calabresi, di tutti noi cittadini del Sud e di tutti gli italiani. Vada dal Ministro e risolvete insieme immediatamente il problema dell'ospedale di Locri, della TAC, della risonanza magnetica e dell'ascensore: non stiamo certo parlando di costruire una città o grandi ospedali.

Risolvetelo subito, altrimenti saremo costretti, per salvare i più deboli, a venire tutti al Ministero della salute: sindaci, amministratori della Calabria di qualunque colore politico e i cittadini. Non ce ne andremo finché non risolverete queste emergenze, che stanno portando a morire chi potrebbe avere un'assistenza, che gli consentirebbe invece di essere salvato. Mi dispiace dirle che, finché tali problemi non saranno risolti, sarò continuamente presente e sempre solleverò il caso. Mi dispiace, ma non vi lascerò lavorare su altre situazioni». Irremovibile il senatore Marco Siclari, capogruppo di Forza Italia in Commissione Igiene e Sanità, non lascia margine al Governo che, inchiodato dalle sue incessanti interrogazioni, non ha dato le risposte sperate in merito all'ospedale di Locri. Ieri, infatti, in commissione il sottosegretario Coletto ha illustrato, nella risposta all'interrogazione depositata dal senatore Siclari nove mesi fa sull'ospedale di Locri, tutto il lavoro che avete fatto fino ad oggi. Ma la risposta non ha soddisfatto Siclari che ha replicato dichiarandosi «decisamente insoddisfatto e pronto a occupare il ministero della salute, perché non si può essere soddisfatti se si va a vedere cosa sta accadendo oggi all'ospedale di Locri. Ormai ha fatto notizia ovunque, ne hanno parlato a «Striscia la notizia», ne hanno parlato qualche settimana fa anche a «Le Iene» e l'ho denunciato io nove mesi fa con questa interrogazione. Ho riportato e denunciato più volte, nel corso dei miei interventi in Senato, la gravità, sostanzialmente, dello stato dell'assistenza sanitaria territoriale soprattutto all'ospedale di Locri. Oggi, a distanza di nove mesi da quella interrogazione, la situazione è decisamente peggiorata. Come faccio a essere soddisfatto quando ci sono sei ascensori, come ho denunciato già nove mesi fa, di cui cinque sono guasti di cui quattro sequestrati (quindi non possono essere nemmeno aggiustati)? Come faccio ad essere soddisfatto quando ho denunciato mesi fa che ci sono tre ambulanze, delle quali due non funzionano e una cammina con un motore che ha fatto oltre 500.000 chilometri. Come faccio ad essere soddisfatto quando la risonanza magnetica e la TAC non funzionano, come ho denunciato anche in presenza del commissario Scura, che ho portato in questa Commissione? A proposito, ringrazio ancora la Commissione per l'audizione di Scura, perché poi dopo tanto lavoro fatto in questa Commissione siamo riusciti a capire quanto grave è la situazione dell'assistenza sanitaria in Calabria, perché risulta inadempiente, inefficiente e inefficace sotto tutti i punti di vista, non riesce a garantire i livelli essenziali di assistenza e questo ha comportato poi la sostituzione del commissario Scura con la nomina di Cotticelli che ad oggi - a quanto mi consta - risulta non pervenuto, per quanto riguarda le soluzioni. Ci troviamo con una TAC che non funziona da più di un anno, con una risonanza magnetica che non funziona». Non si da pace Siclari e, incalzando il Governo con la sua replica, ha alzato l'asticella chiedendo interventi immediati  perché «non è possibile che da nove mesi non si riescano a prendere provvedimenti e che non riesca a farlo il Ministro, che nel Governo è la massima istituzione in materia, a cui noi, senatori e deputati, ci rivolgiamo per affrontare un dramma che stanno vivendo la Calabria e l'intero Sud Italia. È possibile che ci si trovi ancora qui a discutere di problemi che si sarebbero potuti affrontare nove mesi fa, con provvedimenti straordinari? Un bambino non può morire perché non c'è la possibilità di fare una TAC. Siamo disposti a fare sacrifici e ad impegnarci - lo dica al suo collega, il ministro Bussetti - ma non possiamo certo sacrificare la vita di un nostro familiare o di un nostro concittadino, perché la politica non dà risposte. Già sacrifichiamo il lavoro, perché andiamo fuori per lavorare, e sacrifichiamo le nostre famiglie, perché le lasciamo a diciotto anni: non possiamo pure lasciare la nostra vita, perché il Governo non dà risposte immediate», ha concluso il senatore azzurro rispedendo la risposta al mittente in attesa di fatti concreti.

Reggio Calabria 14 febbraio 2019

Letto 144 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Siclari (FI): l'Oro di Simone Alessio è orgoglio per la nostra terra

    È questa la Calabria che difendo ad ogni costo è in ogni luogo. Questa la Calabria da far conoscere al modo, una terra fatta di giovani talenti che sanno farsi valere in ogni settore e oggi lo conferma Simone Alessio che con il suo oro ai mondiali di Taekwondo entra nella storia".
    Il senatore forzista Marco SICLARI plaude al risultato del giovane calabrese che si è distinto vincendo la medaglia d'oro nella categoria dei 74 kg ai Mondiali di taekwondo. In finale ha battuto l'olimpionico di Rio 2016, il giordano Ahmad Abughaush, per 18-11.
    "Per la prima volta un italiano sale sul pino posto del podio in questa disciplina ed è un calabrese a regalarci questa gioia. Complimenti a Simone per i suoi futuri successi", ha concluso il senatore azzurro.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 20 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Ore 9:00 - Aula Magna Accademia Belle Arti consegna attestati agli studenti del corso di "Scuola di Progettazione della Moda" seguito dalla docente di Fashion Design Giuseppina D'Errico, per la partecipazione al backstage delle sfilate dell'International Fashion Week.

    - alle ore 11 nell’Aula Magna del Liceo Artistico Preti – Frangipane si terrà la proclamazione dei vincitori e la premiazione del concorso VolontariArte, nato dalla collaborazione tra lo stesso Liceo e il Centro Servizi al Volontariato di Reggio.

  • Rinvenuti i due mezzi rubati a Castore il sindaco Falcomatà: " La squadra Stato vince sempre"

    Sono stati ritrovati a seguito delle indagini svolte dalle forze dell'ordine i due mezzi, una pala meccanica e un escavatore, sottratti la scorsa notte nel deposito della società Castore Srl del Comune di Reggio Calabria. A darne notizia il sindaco Giuseppe Falcomatà che in una nota ha messo in evidenza il brillante lavoro degli inquirenti che anche questa volta - si tratta della terza incursione in pochi mesi - sono riusciti a risalire al percorso dei malviventi, rinvenendo i mezzi rubati. "Ancora una volta la squadra Stato ha dimostrato di essere più forte di chi vorrebbe danneggiare la collettività - ha dichiarato il sindaco Giuseppe Falcomatà - trovo quantomeno singolare che gli stessi due mezzi siano stati presi di mira con

  • Dopo lo stato di agitazione, l’ASP incontrerà gli enti del Terzo settore
    Dopo la notizia dello stato di agitazione annunciato a seguito delle innumerevoli richieste di incontro ai vertici dell’ASP di Reggio Calabria, nella giornata di ieri, 16 maggio, per tramite del Sindaco della Città metropolitana Giuseppe Falcomatà, i Commissari Straordinari hanno comunicato che terranno una riunione martedì 21, alle ore 11, per discutere della situazione in cui versano le cure domiciliari. All’incontro saranno invitati, oltre il Sindaco metropolitano, anche gli enti del
  • Biblioteca De Nava: giovedì 23 maggio l'incontro su: Il fumetto italiano nella frontiera americana"

    Fatti realmente accaduti, (come la guerra d'indipendenza americana, la guerra di secessione, il selvaggio west), luoghi che caratterizzano il vasto continente americano (quali gli sperduti e desertici paesaggi statunitensi del selvaggio West, le vaste distese canadesi, il Sud America, il Messico, l'Amazzonia) fanno da giusta cornice ad alcuni degli eroi di kina che hanno fatto sognare, con le loro avventure, diverse generazioni di giovani e non. Da queste cifre il tema: "Il fumetto italiano nella frontiera americana", appuntamento organizzato dal Circolo Culturale, L'Agorà" avrà luogo presso la sala, Spanò Bolani" della Biblioteca Comunale, De Nava" di Reggio Calabria, giovedì 23 maggio (ore 17:00). Diversi i

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.