unci banner

:: NEWS

Calabria, Siclari (FI): il candidato a governatore è della coalizione

Calabria, Siclari (FI): il candidato a governatore è della coalizione

«In tutte le regioni ci siamo presentati con la naturale alleanza di centro destra ed abbiamo vinto ovunque. Il nostro leader Silvio Berlusconi è stato sempre chiaro e sostiene in...

Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

Nel mese di luglio, in occasione del progetto Calabria Judaica, finanziato dalla Regione Calabria e curato dalla cooperativa sociale Satyroi, si terrà a Lazzaro un evento mirato alla valorizzazione e...

Ambito 14, Ruggiero bacchetta i comuni assenteisti: «i bisogni non vanno in vacanza»

Ambito 14, Ruggiero bacchetta i comuni assenteisti: «i bisogni non vanno in vacanza»

«Amarezza, mista a rabbia e sconforto per l’atteggiamento di molti Comuni facenti parte dell‘Ambito Sociale n.14 di Villa San Giovanni che hanno disertato ben due convocazioni, prima e seconda rispettivamente...

In arrivo l’estate più sicura di sempre: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

In arrivo l’estate più sicura di sempre: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

Reggio Calabria, 15 giugno 2019 - Le vacanze sono alle porte, le scuole chiudono e con la bella stagione è iniziata la corsa alla ricerca delle migliori opportunità per programmare...

Esami di Maturità 2019: a Reggio e provincia al via con circa 5.900 candidati

Esami di Maturità 2019: a Reggio e provincia al via con circa 5.900 candidati

Finite le lezioni si sono aperte le porte delle vacanze per la gran parte dei settantanovemila studenti delle scuole di ogni ordine e grado della nostra provincia. A sospirare ancora...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAMNS: "Gambarie, lo sviluppo e l’oblio..."

MNS: "Gambarie, lo sviluppo e l’oblio..."

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 17 Gennaio 2019 12:58

Abbiamo assistito sinceramente compiaciuti alle dichiarazioni di giubilo promanate da più parti durante la grande festa che ieri ha visto finalmente protagonista Gambarie e la nostra montagna. Nessuno è più felice di noi nel vedere l’attuazione e la concretizzazione di un progetto di valorizzazione del territorio metropolitano reggino che ha origine in tempi certamente non così recenti come alcuni soggetti politici vorrebbero dare ad intendere.
La mise sciistica del Sindaco Falcomatá, che ha scambiato una giornata storica per il comprensorio montano per la sua solita passerella edonistica, non è stata sufficiente a ricordargli che ieri ha potuto solcare le nuove discese innevate grazie a finanziamenti elargiti dall’allora Presidente di Regione Giuseppe Scopelliti.

E nemmeno tentativi più bizzarri potranno costituire smentita finalizzata ad incamerare meriti inesistenti. Era, infatti, il novembre del 2013 quando la Giunta Regionale di Centrodestra, finanziò tramite fondi Pisl (Progetti Integrati di Sviluppo Locale, Settore 5.3) la realizzazione di due nuove seggiovie biposto, uno scivolo per il bob estivo (già inaugurato la scorsa estate dall’Amministrazione Comunale di Santo Stefano in Aspromonte), nonchè alcuni percorsi naturalistici di collegamento alle piste. Circa 6 milioni di euro stanziati dalla Giunta Scopelliti nel 2013, le cui opere oggi vedono la luce, in un rilancio di Gambarie quale meta sciistica di riferimento per l’intero meridione italiano, area strategica per lo sviluppo del turismo sportivo e sostenibile.
Ed il traguardo viene raggiunto nonostante gli evidenti ritardi accumulati dall’esecutivo regionale di Mario Oliverio, inerte per lungo tempo nello sviluppo di un iter che avrebbe potuto concludersi ben prima; quantomeno nei tempi impiegati per la corregionale... Lorica.
Rinnoviamo, dunque, la nostra grande soddisfazione per una giornata che deve essere considerata solo l’inizio di un percorso virtuoso che deve portare a consolidare il comprensorio montano di Gambarie nei prossimi anni come punto di riferimento nel panorama nazionale ed in questa ottica potranno servire i 10 milioni di euro stanziati dalla stessa Giunta Regionale di Centrodestra e provenienti dai Fondi Fas, per la prevista realizzazione di una piscina, del Palazzo del ghiaccio e di un’Area Fitness.
L’ostinazione dei fatti contraddice la nota locuzione tradizionalmente attribuita ad Hegel e rimanda ad un ingiustificato oblio in cui ieri i fatti stessi sono andati a cadere. Si pensi anche agli interventi infrastrutturali, i lavori di completamento della Gallico - Gambarie.
Certo, nella vita sarebbe impossibile ricordare ogni cosa. Tutto sta nello scegliere... ciò che si deve dimenticare.
Che la memoria ci consenta sempre di ricordare il passato, proprio per non tornare indietro.
Movimento Nazionale
per la Sovranità
Reggio Calabria 17 gennaio 2019

Letto 164 volte

Articoli correlati (da tag)

  • All'Oasi Village il convegno del MNS "Il Turismo è una cosa seria"

    Nella giornata di ieri all’Oasi Village di Pentimele, si è tenuto il convegno “Il Turismo è una cosa seria”. Oltre ad un folto pubblico, erano presenti il Coordinatore Metropolitano del Movimento Nazionale per la Sovranità Ernesto Siclari, coadiuvato da tutti i dirigenti del partito. Hanno inoltre presieduto il dibattito: il Presidente degli “Amici del Museo” Professore Francesco Arilotta, il Presidente di Confesercenti di Reggio Calabria Claudio Aloisio, il Dott. Giuseppe Biacca, broker portuale e croceristico, Pasquale Anastasi, ex Dirigente al Turismo della Regione Calabria ed infine l’Avvocato Fabio Colella Presidente del Circolo Nautico di Reggio Calabria. L’evento si è concluso con il discorso del Professore Giuseppe Bombino, Docente Universitario ed ex Presidente dell’Ente Parco dell’Aspromonte.

  • All'Oasi stasera (30 maggio 2019) incontro dibattito sul turismo organizzato dal MNS

    Turismo non è improvvisazione. Serve organizzazione, studi approfonditi, supporto della professionalità e quella lungimiranza che sola potrà fare di Reggio e del suo territorio metropolitano una vera attrazione per i flussi turistici.
    Di questo ed altro si parlerà stasera alle 18 e 30 presso l'Oasi Village di Pentimele, dove il Coordinatore Metropolitano del Movimento Nazionale per la Sovranità Ernesto Siclari insieme a tutti i Dirigenti di partito incontreranno, il Presidente degli Amici del Museo Prof. Francesco Arillotta, il Presidente di Confesercenti Reggio Calabria Claudio Aloisio, il Dott. Giuseppe Biacca, Broker portuale e croceristico, Pasquale Anastasi ex Dirigente Turismo Regione Calabria, e l'Avv. Fabio Colella del Circolo Nautico reggino.
    Chiuderà i lavori il Prof. Giuseppe Bombino, docente universitario e già Presidente dell'Ente Parco dell'Aspromonte.

  • Siclari (MNS): L’unica vera risata proviene dalla disperazione

    “L’unica vera risata proviene dalla disperazione” e questo aforisma ben si stende addosso alla prosopopea del Sindaco Falcomatà, al quale sembrerebbe che anche le briciole appaiono oggi come una prelibata e gustosa torta.
    All’indomani delle consultazioni europee egli cerca di attribuirsi meriti e successi, mescolando numeri e confondendo le idee attraverso un’analisi monca e faziosa dei risultati elettorali.
    Non si spiega altrimenti la gioia e la soddisfazione sbandierate per aver conquistato circa 4.000 preferenze, peraltro appannaggio di un suo assessore, Anna Nucera, unica candidata reggina in lista, unica rappresentante del Partito Democratico locale: su di lei, infatti, sono confluite le preferenze e l’appoggio elettorale di tutti i rappresentanti istituzionali reggini del PD.

  • Ernesto Siclari (MNS): il turismo resta una vocazione negata

    La vocazione è una. Naturale e bellissima inclinazione di una terra nata per essere visitata. Programmare dal generale fino ai dettagli il modo per intercettare i flussi, accogliere ed ospitare il turismo deve essere la visione unitaria di chi sarà chiamato presto a governare la città. E l'impostazione che dovrà sorreggerne l'azione politica non potrà essere altra. Reggio e la sua provincia devono vivere di turismo e per il turismo. E farlo tutto l'anno, sviluppando idee progettuali nei molteplici settori: dal quello balneare al turismo montano, da quello culturale al turismo studentesco / universitario, dal congressuale all'enogastronomico e al turismo sportivo.

  • Siclari (MNS): "la pantomima sui Bronzi"

    Ciclica, insistente e insopportabile risulta la paranoia che affligge la sinistra calabrese nel volere a tutti i costi spogliare la città più grande e antica della Calabria non soltanto dei suoi presidi istituzionali, ma persino delle sue opere d'arte, dei suoi preziosissimi “pezzi unici”, unici al mondo…
    Eppure, a ben vedere, si configura stucchevole un refrain che non riesce nemmeno più a fare innervosire i reggini, tanto astrusa e impraticabile è la proposta per l’ennesima volta gettata sul tavolo delle fesserie, dal momento che è agli atti della Repubblica Italiana un parere con cui la Commissione Scientifica, istituita dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per verificare la trasportabilità dei bronzi, ha espresso parere negativo già nell’ottobre del 2015.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.