unci banner

:: NEWS

Bungaro 4et e Ornella Vanoni in concerto ad Ecolandia chiudono la 28^ edizione del festival EcoJazz

Bungaro 4et e Ornella Vanoni in concerto ad Ecolandia chiudono la 28^ edizione del festival EcoJazz

Si avvicina l'attesissima conclusione della 28^edizione di EcoJazz festival, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia. Il parco Ecolandia di Arghillà a Reggio...

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

In occasione della Notte Bianca organizzata nell’ambito degli eventi per l’Estate 2019 a Bova Marina la nota località calabrese ha vissuto un grande momento di recupero e di animazione culturale...

Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

Al Chiostro di San Giorgio al Corso ha risuonato la poesia magica di Eliot in una produzione dell’Associazione Anassilaos nell’ambito delle manifestazioni estive. Daniela Scuncia (che ne ha anche curato...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 24 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 24 agosto

Sabato 24 agosto giunge alla conclusione la XXXIX Edizione del Roccella Jazz Festival, sempre diretto da Vincenzo Staiano, quest'anno caratterizzato dal tema Oriente, come recita il titolo “Erhuasian Summit –...

Consegnati i riconoscimenti del Premio Sant’Ilario 2019

Consegnati i riconoscimenti del Premio Sant’Ilario 2019

Ricordi emozionanti, riflessioni e ottimistiche proiezioni future al “Premio Sant’Ilario 2019”, il riconoscimento voluto dall’amministrazione comunale per raccontare il territorio attraverso i suoi protagonisti. Così dalla piccola cittadina jonica l’onda...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAMosorrofa: quasi ultimata la nuova condotta idrica e la nuova piazza

Mosorrofa: quasi ultimata la nuova condotta idrica e la nuova piazza

Pubblicato in POLITICA Martedì, 25 Giugno 2019 17:01

Sopralluogo del sindaco Giuseppe Falcomatà sui cantieri della condotta idrica e della nuova Piazza Chiesa di Mosorrofa. I lavori sono praticamente ultimati ed il primo cittadino, questa mattina, si è voluto sincerare, in prima persona, delle migliorie alle quali l’area collinare andrà incontro. Bobcat in azione, dunque, per riempire lo scavo necessario all’installazione dei tubi dell’acqua che, in una seconda fase, saranno coperti dal bitume necessario al ripristino totale del tratto stradale interessato dalle operazioni di ammodernamento.

La frazione di Mosorrofa, infatti, tre anni è stata colpita da una frana che ha compromesso la vecchia rete idrica creando non poche difficoltà alla popolazione residente. Sono serviti quasi 70 mila euro di fondi regionali per sostituire l’intero impianto aumentando l’affidabilità del servizio e diminuendo, in questo modo, anche le interruzioni dovute alle riparazioni. I tecnici hanno assicurato che caleranno le perdite e migliorerà il funzionamento idraulico generale grazie ad una maggiore durabilità delle parti sostituite con materiali moderni.

Anche il cantiere della Piazza centrale, poi, è alle battute finali. Per il taglio del nastro, si aspetta soltanto di ultimare l’opera con piccoli arredi urbani ed i faretti dell’impianto d’illuminazione. In questo caso il sindaco Giuseppe Falcomatà ha avuto modo di incontrare e raccogliere i pareri dei cittadini.

In sostanza, si tratta della rigenerazione di un’area particolarmente importante per il paese, fulcro di convivialità e socialità per quanti abitano la zona collinare della città. L’intervento rientra nel piano “Quindici agorà per quindici quartieri” ideato dall’Amministrazione comunale e realizzato grazie ai fondi inseriti nel masterplan dei “Patti per il Sud”.

Il finanziamento, di circa a 250 mila euro, ha rivoluzionato la parte che si affaccia sulla chiesa di San Demetrio, riportando il concetto di piazza a punto d’incontro e socializzazione e non più come semplice luogo d’attraversamento. Spazi, insomma, dove creare e far crescere la comunità, così come sta accadendo a Pellaro, Tremulini, Santa Caterina, Botteghelle, Borgata Giardini ed in diverse parti del territorio comunale.

Inoltre comunica Palazzo San Giorgio:

Le operazioni di ripristino sul manto bituminoso hanno riguardato, in questo inizio di settimana, una zona sensibile e cruciale per l’intero sistema di circolazione cittadino: la società in house del Comune di Reggio Calabria Castore, infatti, ha operato sul tratto viario “Condera – Pietra Storta”.

Il lavoro è proseguito sulle vie di collegamento lungo la strada che costeggia l’argine del Calopinace, zona già oggetto di manutenzione stradale nelle scorse settimane: sul tratto in questione è stata eseguita la manutenzione agli impianti di illuminazione pubblica per rendere sicure le strade di collegamento cittadine.

I lavori riguardanti il verde pubblico, invece, dopo aver fatto tappa in Piazzetta San Marco (Centro Storico), hanno avuto ad oggetto un intervento di cura e pulizia della Piazzetta di Vico Sant’Anna.

L’inizio settimana è stato appuntamento anche di interventi specifici di rilievo: “Castore” ha fatto tappa, in zona Tremulini per un intervento dedicato di riparazione all’impianto fognario dell’Istituto scolastico “Carducci- Da Feltre”.

Le attività di inizio settimana si sono concluse, infine, con la pulizia delle caditoie (sistema di drenaggio urbano) nell'area dell’Arena Lido.

Rc 25 giugno 2019

Letto 93 volte

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.