unci banner

:: Evidenza

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Reggio Calabria. Tutti i media parlano dell'ormai conclamato "allarme ambientale", e le immagini che vediamo in tv e nei giornali non lasciano alcun dubbio alla drammatica situazione in atto. Ma averne a che fare con...

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. In occasione della settimana autogestita presso gli Istituti scolastici superiori, si è conclusa la lezione di difesa personale al Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, organizzata dall’alunna di V° D Serena Martino...

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

80 milioni di euro per il varo del “Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade” nei piccoli Comuni delle aree interne del Mezzogiorno. E risorse per 21 milioni da destinare al “Piano straordinario asili...

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Reggio Calabria. Dieci mesi di reclusione è la richiesta che Walter Ignazzitto, sostituto procuratore di Reggio Calabria, ha chiesto oggi per Angela Marcianò, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune, nell’ambito dell’udienza per il processo...

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Nell’ottobre dello scorso anno, la comunità caulonese veniva a conoscenza del furto della Statuetta in legno, dipinta a mano, raffigurante S. Ilarione Abate, risalente al periodo compreso tra fine del 1700 e gli inizi del...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAMotta San Giovanni, in consegna i buoni per l’acquisto di beni primari per l’infanzia

Motta San Giovanni, in consegna i buoni per l’acquisto di beni primari per l’infanzia

Pubblicato in POLITICA Sabato, 12 Gennaio 2019 09:07

“È stata approvata la graduatoria distrettuale per l’erogazione dei ticket finalizzati all’acquisto di beni primari per l’infanzia”. Ad annunciarlo, dopo aver seguito tutta la procedura che ha visto l’accreditamento degli esercizi commerciali e poi l’approvazione della graduatoria territoriale, è l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Motta San Giovanni, Enza Mallamaci, delegata dal sindaco Giovanni Verduci a curare le iniziative del Distretto Socio Sanitario n°4 che ha come ente capofila il Comune di Melito Porto Salvo.

“Sono 24 i beneficiari della nostra comunità – aggiunge l’assessore – che potranno ritirare subito il ticket del valore di 350 euro da spendere nelle otto attività commerciali accreditate a seguito di un avviso pubblico. Di queste attività, due sono presenti anche nel nostro territorio e precisamente la farmacia Vigilanti a Lazzaro e la farmacia Pugliatti a Serro Valanidi. L’iniziativa è finanziata dal Fondo per la famiglia, all’interno del Sistema Integrato di Interventi e Servizi sociali e del relativo Piano presentato dal Distretto Socio Sanitario n°4”.

“Il buono – ricorda la delegata alle Politiche sociali - può essere ritirato dai soggetti ammessi in graduatoria presso il Comune di Melito Porto Salvo (ente capofila) il lunedì, martedì e mercoledì dalle ore 10 alle ore 13 e il giovedì dalle ore 15 alle ore 16:30, e potrà essere utilizzato per acquistare prodotti per l’igiene del bambino, pannolini, apparecchi per l’allattamento, alimenti per la crescita e lo svezzamento, farmaci non rimborsabili e da banco per bambini, prodotti di medicazione, apparecchi sanitari, medicazioni e integratori. Comunque, al momento del ritiro sarà consegnato l’elenco specifico dei beni e l’elenco delle attività accreditate a ricevere questo buono”.

“In pochi mesi – evidenzia Enza Mallamaci – grazie all’ottimo lavori svolto dal nostro ufficio politiche sociali, siamo riusciti a promuovere questo bando individuando i possibili beneficiari e sollecitandoli a partecipare. A fine ottobre abbiamo approvato la graduatoria locale, portando a compimento l’intera procedura. Adesso 24 famiglie, attraverso questo buono, avranno riconosciuto un sostegno economico in un momento particolare della propria vita, quando aumentano le spese importanti e necessarie per la crescita sana e sicura dei più piccoli”.

“A breve – conclude quindi l’assessore comunale – il Distretto Socio Sanitario n° 4, che comprende i Comuni di Melito Porto Salvo (ente capofila), Bagaladi, Bova, Bova Marina, Cardeto, Condofuri, Montebello Jonico, Motta San Giovanni, Roccaforte del Greco, Roghudi e San Lorenzo, sarà nuovamente protagonista con importanti iniziative in campo sociale”.

Motta San Giovanni, 12 gennaio 2019

Letto 140 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Motta San Giovanni, 5 milioni di euro dal ministero dell’interno per la messa in sicurezza degli edifici e delle strade comunali

    “Il Ministero dell’Interno ha assegnato al Comune di Motta San Giovanni quasi 5 milioni di euro finanziando alcuni interventi molto importanti per la sicurezza delle scuole, dei luoghi di aggregazione sociale e della viabilità comunale compromessa”.
    Ad annunciarlo è il sindaco Giovanni Verduci, entusiasta insieme al vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Rocco Campolo per l’ottimo risultato conseguito.
    “Sulla Gazzetta Ufficiale del 14 marzo scorso – continua il primo cittadino - è stato pubblicato il Comunicato del Ministero dell’Interno per l’Assegnazione del contributo a favore dei comuni – Anno 2019 – per la realizzazione di interventi riferiti a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

  • A Lazzaro presentata la proposta del Piano Comunale di Spiaggia

    A Lazzaro, presso la Porta d’Accesso all’Area Grecanica, si è tenuta l’assemblea pubblica convocata dall’Amministrazione comunale per presentare la proposta del Piano Comunale di Spiaggia. Gli elaborati, pubblicati già sul sito istituzionale, sono stati redatti dagli uffici comunali e sono stati illustrati dal responsabile del procedimento, ing. Giovanna Chilà, presenti il geol. Giuseppe Mandaglio e l’arch. Vincenzo Praticò quali supporti specialistici esterni per la parte geologica e ambientale.

  • Motta San Giovanni. Disservizi idrici a Serro Valanidi: domani un'autobotte nella frazione

    Motta San Giovanni. Un importante guasto al sistema idrico comunale in località Serro Valanidi ha causato, già dalla giornata di ieri, l’interruzione dell’erogazione dell’acqua potabile in tutta la frazione. I tecnici comunali e la ditta incaricata hanno eseguito ieri un sopralluogo e oggi un primo intervento. Purtroppo saranno necessari alcuni giorni prima di poter

  • A Lazzaro martedì 5 marzo assemblea pubblica per il nuovo Piano Comunale di Spiaggia

    È stata redatta una nuova proposta di PIANO COMUNALE DI SPIAGGIA. È intenzione dell’Amministrazione comunale avviare una fase partecipativa, organizzando una pubblica assemblea dove saranno illustrati gli elaborati progettuali, condividendo i contenuti del Piano e consentendo così a tutti di suggerire eventuali integrazioni o modifiche prima dell’adozione in Consiglio comunale. L’incontro si terrà a Lazzaro, martedì 5 marzo 2019, con inizio alle ore 17.30, presso il Centro Turistico d’Accoglienza - Porta d’Accesso all’Area Grecanica (via della Saitta).

  • Sospeso il servizio di scuolabus per le scuole di Lazzaro

    È sospeso il servizio di trasporto scolastico con scuolabus per le sole scuole di Lazzaro a partire da domani, martedì 26 febbraio 2019, e fino a nuove comunicazioni. È regolarmente garantito il servizio a Motta San Giovanni

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.