unci banner

:: Evidenza

Enzo Amodeo nel direttivo nazionale dell'Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri

Enzo Amodeo nel direttivo nazionale dell'Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri

In occasione del 49^ Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri ( ANMCO ), tenutosi a Rimini di recente, sono state rinnovate le cariche con l’elezione...

Oggi sul tema delle dipendenze grava un deficit di considerazione istituzionale

Oggi sul tema delle dipendenze grava un deficit di considerazione istituzionale

Vi drogate? Siete alcolisti o vittime del gioco o di internet? Magari siete anche giovani o giovanissimi? Problemi vostri, anzi affari vostri, ché nemmeno più...

L’ingresso della Tonnara di Palmi nel segno della Bellezza e dell’Arte grazie all’Associazione Prometeus

L’ingresso della Tonnara di Palmi nel segno della Bellezza e dell’Arte grazie all’Associazione Prometeus

Si è tenuta una vera e propria festa nel quartiere della Tonnara di Palmi per l’inaugurazione dell’entrata del borgo marinaro, grazie all’impegno profuso dall’Associazione culturale...

Premio alla Carriera del XV Premio letterario “Giomo Trichilo” al S. Tenente dei Carabinieri, Cosimo Sframeli

Premio alla Carriera del XV Premio letterario “Giomo Trichilo” al S. Tenente dei Carabinieri, Cosimo Sframeli

Il Premio alla carriera della XV edizione del Premio letterario “Giomo Trichilo”, in programma a Siderno (RC) in Piazza Vittorio Veneto, il prossimo 4 agosto,...

Aspromonte, Bombino a Saviano: “Lo Scrittore è colui che sa mediare tra il dramma e la bellezza”

Aspromonte, Bombino a Saviano: “Lo Scrittore è colui che sa mediare tra il dramma e la bellezza”

“Ci dispiace che Roberto Saviano non ci abbia risposto. Non è indifferenza ... ne siamo certi. Presto lo Scrittore uscirà allo scoperto per annunziare al...

La stilista reggina Annamaria Manduci tra le eccellenze calabresi della XVII edizione del Premio "La Calabria che lavora"

La stilista reggina Annamaria Manduci tra le eccellenze calabresi della XVII edizione del Premio "La Calabria che lavora"

Conferito alla brillante stilista reggina Annamaria Manduci, il premio speciale Eccellenza Moda Calabrese della XVII Edizione “La Calabria che lavora”. Il prestigioso riconoscimento le è...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAMotta San Giovanni, venerdì 15 giugno la presentazione del progetto di messa in sicurezza della discarica “Comunia”

Motta San Giovanni, venerdì 15 giugno la presentazione del progetto di messa in sicurezza della discarica “Comunia”

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 13 Giugno 2018 17:14

La Regione Calabria ha indetto per mercoledì 27 giugno la Conferenza dei Servizi decisoria, convocando anche il Comune di Motta San Giovanni al fine di esprimere il parere di competenza sul progetto di “Messa in sicurezza della discarica sita in località Comunia e adeguamento per l’esaurimento”. Già nel mese di marzo la Regione aveva indetto la stessa Conferenza dei Servizi convocando le Istituzioni, quindi anche il Comune di Motta San Giovanni, per mercoledì 11 aprile 2018 per poi revocare la convocazione su richiesta del sindaco Giovanni Verduci, convinto di dover approfondire l’intera procedura, coinvolgere tutti i consiglieri e l’intera comunità.

Il 16 aprile scorso si è tenuto un incontro a Catanzaro presso gli Uffici regionali del Settore Ambiente e, successivamente, tutti i consiglieri comunali hanno consultato i documenti relativi al progetto e incontrato i tecnici comunali e regionali.

In particolare, a conclusione dell’incontro che i consiglieri hanno avuto con il funzionario regionale Responsabile del procedimento che ha illustrato la procedura e risposto alle loro domande, si è deciso di comune accordo di offrire una maggiore informazione alla comunità e consentire a chiunque di segnalare eventuali correttivi, interventi migliorativi, valutazioni utili per il parere che il Comune dovrà esprimere nella Conferenza dei Servizi di mercoledì 27 giugno.

Per raggiungere questo risultato si è deciso di operare in tre fasi ben distinte.

La prima con la pubblicazione di tutti gli elaborati sul sito internet istituzionale dell’Ente, la seconda con l’organizzazione di un incontro per illustrare tecnicamente il progetto, la terza aprendo un canale di comunicazione che consenta a chiunque di trasmettere le proprie valutazioni.

Proprio per tale motivo, già pubblicati tutti gli atti sul sito istituzionale, venerdì 15 giugno, con inizio alle ore 17.30, presso la Porta d’Accesso all’Area Grecanica a Lazzaro, i tecnici che hanno redatto il progetto su incarico della Regione Calabria, illustreranno gli interventi previsti per la messa in sicurezza e l’adeguamento per l’esaurimento della discarica in località Comunia. Parteciperà all’incontro anche il Rup regionale che ripercorrerà le fasi dell’intero procedimento.

Già da adesso, inoltre, è possibile inviare al Comune (attraverso la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o recandosi presso tutti gli uffici comunali) osservazioni e note scritte che saranno attentamente valutate prima della Conferenza dei Servizi decisoria indetta per fine mese.

Motta San Giovanni, 13 giugno 2017

Letto 41 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La storia dello Zafferano di Motta San Giovanni

    Conosciuto per le sue proprietà dalla notte dei tempi, non è un prodotto autoctono del nostro territorio ma che nel giro di un solo decennio è riuscito a diventarne identificativo. È lo zafferano di Motta San Giovanni, una scommessa nata da una ricerca universitaria e che oggi invece è prodotto di nicchia che porta il nome della provincia reggina nel mondo. Un’esperienza che oggi viene raccontata in un libro a quattro mani (Luigi Modafferi e Carmelo Mallamaci) con il coordinamento editoriale di Demetrio Calluso. È la storia dell’azienda Orfei e di quella sperimentazione senza successo che oggi invece racconta di una intuizione vincente.

  • Motta San Giovanni, il sindaco Giovanni Verduci fa chiarezza sulla discarica Comunia

    La Regione Calabria ha indetto per il prossimo mercoledì 27 giugno 2018 la Conferenza dei Servizi decisoria, convocando anche il Comune di Motta San Giovanni al fine di esprimere il parere di competenza sul progetto di “Messa in sicurezza della discarica sita in località Comunia di Motta San Giovanni e l’adeguamento per l’esaurimento”. Il sindaco Giovanni Verduci dopo gli ultimi incontro sul territorio torna sulla questione per ribadire l’impegno per la messa in sicurezza e l’adeguamento per l’esaurimento del sito. Nessuna riapertura possibile. 

  • Motta San Giovanni, ottenuto un finanziamento regionale per le frazioni Allai e Paolia

    “La Regione Calabria ha concesso al Comune di Motta San Giovanni un contributo costante pluriennale, per un totale di 60mila euro, per l’intervento di ripristino della viabilità comunale e messa in sicurezza nelle due località Allai e Paolia”. A comunicarlo è il vicesindaco e assessore con delega ai Lavori pubblici, Rocco Campolo, che ha seguito con particolare attenzione l’intera procedura, incontrando più volte, insieme al sindaco Giovanni Verduci, i residenti nelle due località e facendosi portavoce delle loro esigenze in Giunta comunale e presso gli uffici regionali.

  • Motta San Giovanni, il sindaco Giovanni Verduci scrive all’ufficio scolastico regionale

    Il sindaco Giovanni Verduci, in merito alla notizia che vorrebbe l’Istituto Comprensivo sottodimensionato, ha inviato una lettera al Direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, la dott.ssa Anna Cammalleri, e al dirigente scolastico prof.ssa Teresa Marino. Nella nota, firmata anche dall’assessore alla Pubblica Istruzione Carmelita Laganà, il primo cittadino, dopo aver chiesto un incontro urgente presso gli Uffici regionali per discutere su alcuni temi considerati molto importanti dall’Amministrazione comunale, riservandosi la possibilità di adire anche le vie legali, ha manifestato tutto il disappunto per una vicenda che appare paradossale a fronte della mole di lavoro posto in essere dal corpo docente, sempre molto apprezzato dalle famiglie.

  • Sabato 23 giugno la presentazione del libro "Lo zafferano di Motta San Giovanni"

    Ai nastri di partenza la diffusione del libro “Lo zafferano di Motta San Giovanni” di Carmelo Mallamaci e Luigi Modafferi, appena pubblicato. Entrambi agronomi, ma non solo. Carmelo Mallamaci, responsabile tecnico dei laboratori di pedologia dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, conduce insieme alla famiglia l’azienda Orfei, produttrice dello Zafferano a Motta San Giovanni ed è già Presidente dell’Associazione Imprenditori Agricoli Mottesi. Luigi Modafferi ha associato alla ventennale esperienza professionale anche l’insegnamento di scienze e tecnologie agrarie presso istituti superiori di secondo grado ed un’attiva collaborazione con il Dipartimento di Agraria della stessa Università.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.