unci banner

:: NEWS

Attendiamoci porta in scena al teatro Francesco Cilea la "Regina di Cuori"

Attendiamoci porta in scena al teatro Francesco Cilea la "Regina di Cuori"

Un’Alice nuova, diversa, ma allo stesso tempo rassicurante come l’originale, interpretata da un gruppo altrettanto eterogeneo per dar vita ad uno spettacolo coinvolgente e curato nei dettagli. Tutto questo è...

Operazione Antibracconaggio “Adorno 2019”: sequestrate armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Operazione Antibracconaggio “Adorno 2019”: sequestrate armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Sono considerevoli i risultati operativi dell’attività di repressione al fenomeno del bracconaggio che anche quest’anno il CUFAA (Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari) dell’Arma dei Carabinieri ha organizzato per la...

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: “Intensificare controlli e servizi mirati”

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: “Intensificare controlli e servizi mirati”

REGGIO CALABRIA - “Giro di vite” da parte della Polizia municipale di Reggio Calabria, su input dell’assessore comunale al settore Antonino Zimbalatti, mediante una serie di controlli e servizi “mirati”...

Al Panella-Vallauri “Nessuno indifeso mai”. La difesa personale entra tra i banchi di scuola con la “Special Combat Academy”

Al Panella-Vallauri “Nessuno indifeso mai”. La difesa personale entra tra i banchi di scuola con la “Special Combat Academy”

Un altro rilevante traguardo per l’I.T.T. “Panella-Vallauri” di Reggio Calabria. Il 20 maggio 2019 è stata firmata una importante convenzione tra la “Special Combat Academy” diretta dal maestro Silvio Izzo...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAMozione dei consiglieri Greco e D'Agostino: bandire la plastica in tutti i comuni della Regione

Mozione dei consiglieri Greco e D'Agostino: bandire la plastica in tutti i comuni della Regione

Pubblicato in POLITICA Sabato, 23 Marzo 2019 11:27

Reggio Calabria. I consiglieri regionali Orlandino Greco e Francesco D’Agostino hanno depositato una mozione che impegna la Giunta regionale ad adottare tutte le misure utili a bandire l’uso della plastica in tutti i comuni del territorio regionale entro il 2021, anticipando i tempi per attuare le disposizioni imposte dalle direttive europee in merito. “La plastica – ha dichiarato

Greco - rappresenta la principale causa di inquinamento dei mari e corsi fluviali, un danno che ha effetti devastanti sull’ecosistema e che distrugge anche le cornici paesaggistiche di una regione come la Calabria che ha uno straordinario potenziale proprio sul piano ambientale. Le ricerche, i rapporti ambientali e le campagne di monitoraggio svolte negli ultimi due decenni hanno evidenziato come l’impatto dei frammenti di plastica comprometta la vita della fauna marina e la qualità stessa delle acque. Le correnti marine favoriscono il deposito di detriti, rifiuti e materiali di scarto lungo le coste. Il danno ambientale causato impone un cambiamento di abitudini e stili di vita non più procrastinabile. La Commissione Europea ha già avviato nel 2018 una Strategia per la riduzione del consumo di plastica in tutti i Paesi della CE e ha promosso un piano di azione di economia circolare per la riduzione dei consumi e dell’impatto che essi hanno sugli elementi naturali e gli ecosistemi. Anche il ministero dell’Ambiente ha lanciato una campagna di comunicazione rivolta a cittadini, società e istituzioni di qualsiasi livello governativo, con l’obiettivo primario di eliminare la plastica usa e getta, grave fonte di inquinamento di acque e terre. La Regione Calabria, che detiene uno straordinario patrimonio ambientale e paesaggistico può e deve essere in prima linea in questa battaglia che riguarda il futuro della nostra terra e delle nostre comunità. Attraverso la mozione che auspico arrivi al più presto in consiglio regionale, si impegna la giunta ad adottare tutti i provvedimenti utili a ridurre progressivamente l’utilizzo della plastica in un Calabria favorendo le alternative biodegradabili. Sono certo – conclude Greco - che il consiglio regionale e la giunta sapranno cogliere l’importanza del tema e dimostreranno come la Calabria possa anticipare anche i tempi dettati sulla Commissione Europea con un provvedimento ambizioso divenuto ormai indispensabile”.

Reggio Calabria 23 marzo 2019

 

 

Letto 96 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 22 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -alle ore 17,30 l’Archivio di Stato di Reggio Calabria ospiterà la presentazione del saggio “Quando la ‘ndrangheta scoprì l’America. 1880-1956. Da Santo Stefano d’Aspromonte a New York, una storia di affari, crimini e politica” di Antonio Nicaso, Maria Barillà e Vittorio Amaddeo, edito da Mondadori
    - dalle ore 17.30 a Piazza Italia si terrà un presidio davanti la Prefettura per rivendicare una scuola pubblica e libera e opporsi a ogni forma di repressione

  • Gli appuntamenti di oggi in città 21 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 12.00, presso l’aula Magna Quaroni di Architettura dell’Università Mediterranea, si svolgerà l’evento dal titolo “L’educazione alla Legalità: la mafia teme più la scuola o la giustizia?” con l’intervento del Direttore della DIA, Giuseppe Governale.

    -ore 17 al MArRC inaugurazione della mostra “Frammenti di Storia” della Polizia Scientifica

  • Gli appuntamenti di oggi in città 20 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Ore 9:00 - Aula Magna Accademia Belle Arti consegna attestati agli studenti del corso di "Scuola di Progettazione della Moda" seguito dalla docente di Fashion Design Giuseppina D'Errico, per la partecipazione al backstage delle sfilate dell'International Fashion Week.

    - alle ore 11 nell’Aula Magna del Liceo Artistico Preti – Frangipane si terrà la proclamazione dei vincitori e la premiazione del concorso VolontariArte, nato dalla collaborazione tra lo stesso Liceo e il Centro Servizi al Volontariato di Reggio.

  • Rinvenuti i due mezzi rubati a Castore il sindaco Falcomatà: " La squadra Stato vince sempre"

    Sono stati ritrovati a seguito delle indagini svolte dalle forze dell'ordine i due mezzi, una pala meccanica e un escavatore, sottratti la scorsa notte nel deposito della società Castore Srl del Comune di Reggio Calabria. A darne notizia il sindaco Giuseppe Falcomatà che in una nota ha messo in evidenza il brillante lavoro degli inquirenti che anche questa volta - si tratta della terza incursione in pochi mesi - sono riusciti a risalire al percorso dei malviventi, rinvenendo i mezzi rubati. "Ancora una volta la squadra Stato ha dimostrato di essere più forte di chi vorrebbe danneggiare la collettività - ha dichiarato il sindaco Giuseppe Falcomatà - trovo quantomeno singolare che gli stessi due mezzi siano stati presi di mira con

  • Dopo lo stato di agitazione, l’ASP incontrerà gli enti del Terzo settore
    Dopo la notizia dello stato di agitazione annunciato a seguito delle innumerevoli richieste di incontro ai vertici dell’ASP di Reggio Calabria, nella giornata di ieri, 16 maggio, per tramite del Sindaco della Città metropolitana Giuseppe Falcomatà, i Commissari Straordinari hanno comunicato che terranno una riunione martedì 21, alle ore 11, per discutere della situazione in cui versano le cure domiciliari. All’incontro saranno invitati, oltre il Sindaco metropolitano, anche gli enti del

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.