unci banner

:: NEWS

Tennis, ritorno al passato per lo Sport Village Catona

Tennis, ritorno al passato per lo Sport Village Catona

Il circolo del tennis Sport Village intende ringraziare l'Accademia del Tennis e il suo presidente Nino Girella, per il percorso comune che è stato svolto, con professionalità, nel corso di...

A Polsi con la sua arte, l'iniziativa del maestro pizzaiolo Giorgio Riggio

A Polsi con la sua arte, l'iniziativa del maestro pizzaiolo Giorgio Riggio

Il 29 agosto si rinnoverà per il 20esimo anno l'appuntamento che coniuga arte e fede del maestro pizzaiolo Giorgio Riggio alla Madonna di Polsi. L'arte racconta la fede, attraverso gli...

Estate e intossicazioni alimentari: i consigli del Tecnologo Alimentare

Estate e intossicazioni alimentari: i consigli del Tecnologo Alimentare

Il caldo estivo, lunghe percorrenze per raggiungere casa dopo aver fatto la spesa e qualche disattenzione nel rispettare la catena del freddo possono essere causa di alterazione per i nostri...

Villa, firmato protocollo d'intesa con i consulenti del lavoro per l'Asse.Co.

Villa, firmato protocollo d'intesa con i consulenti del lavoro per l'Asse.Co.

«Sono felice e per questo ringrazio il sindaco di Villa San Giovanni e tutta l'amministrazione, perché con la firma di oggi si intraprende un percorso virtuoso e questo comune è...

Reggio Live Fest: all'Arena il tributo in musica ai Queen e Freddie Mercury

Reggio Live Fest: all'Arena il tributo in musica ai Queen e Freddie Mercury

Il 27 agosto alle 21.30 presso l’Arena dello Stretto di Reggio Calabria avrà luogo l’ultimo appuntamento del Reggio Live Fest 2019, la serie di eventi frutto della sinergia tra i...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICANapoli, il coordinamento metropolitano di Ripepi incassa il plauso social di Giorgia Meloni

Napoli, il coordinamento metropolitano di Ripepi incassa il plauso social di Giorgia Meloni

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 20 Maggio 2019 14:44

Dopo la strepitosa partecipazione che ha gremito piazza Duomo di Reggio Calabria lo scorso 28 aprile, la federazione metropolitana di Fratelli d’Italia coordinata dal commissario Massimo Ripepi incassa il plauso della leader nazionale Giorgia Meloni intervenuta ieri a Napoli nel comizio di chiusura per le imminenti elezioni europee del 26 maggio. Presenti anche i ragazzi di Gioventù Nazionale Reggio Calabria.
La corposa delegazione, giunta a bordo di ben 4 pullman già alle 9 del mattino, ha cominciato a riempire piazza Dante con striscioni e cori che da lì hanno percorso via Toledo fino a raggiungere piazza Matteotti dove si stima fossero presenti circa 30mila persone da tutta Italia.

Un corteo animato appunto dall’entusiasmo di cori e bandiere tricolori in cui la delegazione reggina con in testa Ripepi si è distinta in modo particolare tanto da essere ripresa in ribalta nazionale sui canali social di Giorgia Meloni, tra i complimenti sinceri delle altre delegazioni. Un apprezzamento che gratifica l’enorme lavoro fatto in riva allo Stretto dal Coordinamento guidato da Ripepi anche alla luce delle battaglie condotte dai banchi del Consiglio Comunale contro gli atavici problemi vissuti dai reggini e che nei programmi elettorali di Giorgia Meloni trovano ampio spazio: “In Europa per cambiare tutto!” è lo slogan di Fratelli d’Italia per queste europee, a partire dalla tutela delle eccellenze italiane, dei valori e dei suoi confini, fino agli investimenti e alle infrastrutture che il Sud soffre in modo particolare, obiettivi che i candidati di Fratelli d’Italia puntano a portare in Parlamento europeo una volta eletti e che vista la platea di sostenitori potrebbe essere preludio di un risultato importante alle urne.
Ufficio Stampa

Rc 20 maggio 2019

Letto 208 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ripepi interviene sui dati della "Qualità della vita" a Reggio

    Reggio, ultima tra le città calabresi nella classifica "Qualità della vita" stilata da "ilsole24ore", non riesce a sfruttare il brand "Italia" quale catalizzatore di flussi turistici. Non serviva certo il quotidiano di Confindustria ad evidenziare quanto già sotto gli occhi di tutti: se i tempi di permanenza dei turisti reggono, dall'altro lato non si riesce a fare il salto di qualità - e si sprofonda in classifica- né ad ampliare la gamma di servizi, appiattiti. Come ampiamente dimostrato in questi quasi cinque anni di disamministrazione, Falcomatà si conferma dunque, insieme alla sua giunta, il sindaco più scarso della storia di Reggio, incapace di spunti progettuali e inadeguato ad attuare, o incentivare, le più elementari azioni di investimento, humus per la crescita economica della città che invece si piazza al 99esimo posto, dopo tutti gli altri capoluoghi calabresi.

  • Ripepi: mentre a Lamezia c'è l’accordo per il porto turistico, Reggio resta al palo

    Falcomatà ed il PD tutto hanno svenduto da tempo la nostra amata Città. Nessun complotto contro Reggio, semplicemente i nostri competitor fisiologici Catanzaro, Lamezia e Cosenza vogliono cancellarci dalle carte geografiche. Reggio Città Metropolitana poteva essere lo strumento per uno sviluppo certo e consolidato nel tempo. I nostri competitor lo hanno capito e utilizzando i politici reggini che non hanno nessun interesse per il proprio territorio ci stanno massacrando.
    Lo abbiamo detto in tutti i modi, l’Aeroporto dello Stretto è il motore per ogni speranza di sviluppo turistico. Noi il vero tesoro lo abbiamo, e passa dal mare. Il traffico del turismo della nautica da diporto mondiale passa davanti a noi. Per intercettarlo bisogna creare una rete di porti turistici collegati all’aeroporto dello stretto che si trova posizionato a pochi metri.

  • Ripepi: le isole pedonali al Duomo sono una mannaia per gli operatori commerciali

    Tutto secondo programma. Falcomatà e compagni, che per quattro anni e mezzo non sono riusciti a garantire ai cittadini neanche l’ordinaria amministrazione, in vista delle imminenti elezioni comunali stanno costruendo in tutta fretta ingannevoli specchietti per le allodole per sviare i reggini dalla triste realtà vissuta. Strumenti di distrazione di massa insomma. L’ultima trovata sono le improvvisate quanto mal programmate isole pedonali nel centro della Città. Il banco di prova di qualunque operazione messa in campo da ogni amministrazione è l’indice di gradimento di cittadini ed esercenti.

  • Operazione Antiques: ricettazione di opere d'arte vendute sui mercati internazionali

    Questa mattina, al termine di una complessa attività d’indagine della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore dott. Giovanni Bombardieri, in Reggio Calabria, Napoli, Brescia, Catania, Torre del Greco (NA), Arzano (NA), Melito di Napoli (NA), Sant’Antonio Abate (NA), Ischia (NA), Castrezzato (BS), Isola del Liri (FR), Grana (AT), i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di Cosenza, coadiuvati da quelli del Reparto Operativo TPC di Roma, dei Nuclei TPC di Napoli, Roma, Bari, Perugia, Firenze, Monza, Torino, della Sezione TPC di Siracusa e dell’Arma territoriale hanno dato esecuzione a 4 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesse dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale Ordinario di Reggio Calabria e a 20 decreti di perquisizione, emessi dalla locale Procura della Repubblica nei confronti di altrettanti indagati, ritenuti responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione di opere d’arte, quali dipinti, sculture in bronzo e marmo, oggetti chiesastici, provento di furto in territorio nazionale ed alla loro esportazione illecita, per la successiva commercializzazione in ambito internazionale.

  • Ripepi, Pizzimenti e Nicolò (Fratelli d'Italia): ripartire da un'idea concreta di città

    Fratelli d'Italia incontra la stampa a Palazzo San Giorgio per fare il punto della situazione sulla città di Reggio Calabria. Insieme a Massimo Ripepi, Antonio Pizzimenti e il consigliere regionale Alessandro Nicolò. Ripepi evidenzia lo stato in cui versa il territorio e chiede un rilancio da una prospettiva concreta

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.