unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAObiettivo occupazione, Imbalzano (FI): il dramma diventa realtà per via dei licenziamenti in atto

Obiettivo occupazione, Imbalzano (FI): il dramma diventa realtà per via dei licenziamenti in atto

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 05 Giugno 2019 11:36

“Nonostante le ripetute assicurazioni fornite nei mesi scorsi dal Sindaco e recentemente anche dal Responsabile di Procedimento del Progetto “OBIETTIVO OCCUPAZIONE”, i ritardi inammissibili nella liquidazione delle mensilità ai titolari di un diritto sacrosanto ci costringono ad intervenire sull’argomento, stante la concreta preoccupazione di tantissimi giovani di essere licenziati dalle aziende e dagli studi professionali che avevano partecipato al relativo bando”.
E’ quanto afferma il Consigliere Comunale del Gruppo di Forza Italia Pasquale Imbalzano, che ha da sempre seguito questa vicenda, dai contorni ormai kafkiani.

“Credo che sia il venuto il momento di fare chiarezza sul Progetto stesso, atteso che già al tavolo della competente Commissione Consiliare convocato diverse volte per conoscere lo stato dell’arte, sono quasi sempre venute risposte contraddittorie alle nostre domande e a quelle dei colleghi Consiglieri Comunali.
In particolare, vogliamo sapere se il Sindaco, nella qualità di Funzionario Delegato del “Decreto Reggio” abbia con cadenza annuale richiesto sempre e tempestivamente i circa 3.600.000 euro al Ministero delle Infrastrutture, destinati al finanziamento di “Obiettivo Occupazione”.
E se confermato positivamente questo assunto, forte è la preoccupazione dei datori di lavoro e dei beneficiari esclusi a dicembre 2018 dall’erogazione delle somme accreditate dal MIT al Comune di Reggio per il progetto Obiettivo Occupazione, stante la perdurante incertezza rispetto ai positivi esiti della vicenda.
Oltretutto, sarebbe opportuno avere conferma che le risorse eventualmente già erogate dallo stesso Dicastero non siano state utilizzate per altri fini e/o non siano state pignorate a causa di ritardati pagamenti per lavori effettuati dalle imprese interessate e finanziati con risorse della stessa Legge ”, continua Pasquale Imbalzano.
“Ed inoltre, desideriamo sapere se c’è stato lo scorrimento della graduatoria previsto dal Bando originario, nell’ipotesi di ditte comunque rinunciatarie, stante l’incertezza fin qui registrata nelle competenti sedi istituzionali ed il balletto sul numero delle ditte allo stato fruitrici delle risorse del progetto”, continua ancora il Consigliere di Forza Italia Pasquale Imbalzano.
“Invitiamo il Sindaco, nella sua veste, ad assumere immediate iniziative per sbloccare nei prossimi giorni una situazione che sta assumendo contorni drammatici e che sta provocando guasti insostenibili al tessuto sociale della città per licenziamenti già in atto da parte delle ditte fruitrici delle misure economiche previste”, aggiunge Pasquale Imbalzano.
“Non vorremmo che le curiose e ripetute dichiarazioni del Sindaco secondo cui il Comune non ha il dovere di creare posti di lavoro – tant’è che, a differenza delle precedenti Amministrazioni che i posti di lavoro li hanno creati (eccome!) non ha ritenuto di attribuire neanche una Delega al Lavoro pur potendo attingere a fonti di finanziamento importanti- sia divenuto un alibi inammissibile per non interessarsi con la necessaria continuità di un progetto così importante come “Obiettivo Occupazione”, che tocca direttamente centinaia di famiglie, imprese e professionisti di questa città, tenuto conto dei ritardi cronici e insostenibili nei pagamenti, registrati in quattro anni da questa Amministrazione”, conclude Pasquale Imbalzano.

Rc 5 giugno 2019

Letto 133 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Imbalzano: un cancello per tutelare i cittadini di via Ciccarello dall'inquinamento

    “Non possiamo accettare che ancora dopo diverso tempo da quando si sono intraprese iniziative avuto riguardo alla bonifica del sito della Polveriera di via Ciccarello, area che come risaputo risulta sottoposta alla titolarità del Demanio militare, ancora oggi si assista all’inesorabile scarico di rifiuti di ogni tipo unitamente al divamparsi di roghi che mette rovinosamente a rischio la salute dei cittadini del popoloso quartiere di Modena ”.
    E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, Consigliere di Forza Italia al Comune di Reggio Calabria.

  • Nuovo anno scolastico, Imbalzano (FI) sui pagamenti delle contribuzioni alle scuole paritarie

    L’anno scolastico 2019-2020 è di imminente inizio, ma il tempo attuale segna –ancora- il presentarsi di problematiche antiche, come il rischio per le scuole paritarie reggine di non vedersi tempestivamente liquidate le somme relative ai servizi in convenzione mensa e trasporto previsti da leggi dello Stato e oggetto di convenzione stipulata dal Comune con queste realtà, in riferimento all’anno scolastico 2018-2019.
    Infatti, anche se sono indubbie le rituali rassicurazioni da parte degli Assessorati competenti, le risposte da parte dell’Amministrazione Comunale dovranno giungere – come promesso - tempestivamente entro il 16 settembre p.v., pena il forte ridimensionamento dei servizi ad opera di un considerevole numero di scuole paritarie ”.

  • I consiglieri comunali FI: da Cannizzaro esempio di politica virtuosa

    La buona notizia di ieri riguardante l'aeroporto di Reggio Calabria, annunciata dall'on. Francesco Cannizzaro, esplicita in maniera tangibile quanto sia virtuosa e concreta l'azione politica che il nostro deputato ha saputo mettere in campo fin dal suo insediamento in Parlamento. Il risultato finanziario di cui l'On. Cannizzaro è stato il meritevole artefice nei confronti dell'aerostazione reggina, struttura strategica sempre strumentalizzata dalla politica locale e nazionale, ci pone in una condizione di vantaggio rispetto all'inerzia di chi, palesemente, ha sempre compiuto azioni detrattive dai contenuti vagamente persecutori, sia politicamente che campanilisticamente. Bravo Francesco Cannizzaro ad aver ottenuto una norma finanziaria a cui nessuno ha potuto contrapporre pericolose motivazioni ostative di carattere burocratico, un serio e certosino lavoro profuso con scrupolo normativo e giuridico che ieri, lodevolmente, è stato certificato dalla Cabina di Regia del Fondo Sviluppo e Coesione presieduta dal competente Ministro per il Sud.

  • Pasquale e Candeloro Imbalzano (FI): illogiche, scriteriate e dannose le iniziative della giunta su isole pedonali e ztl

    “Decisa, dopo ben quattro anni e prima della sua uscita di scena, ad inventarsi comunque qualcosa nel periodo estivo, l’Amministrazione Falcomatà attua contro tutto e contro tutti modifiche scriteriate e illogiche alla circolazione, finendo col provocare fatalmente gravi danni a commercianti inviperiti ed al traffico cittadino, già abbondantemente compromesso, ignorando che decisioni così delicate vanno contestualizzate e non calate dall’alto, comunque CONCERTATE con Associazioni di categoria, cittadini e ATAM stessa”.
    E’ quanto affermano Candeloro e Pasquale Imbalzano, rispettivamente già Assessore per anni alle Attività Produttive del Comune e Consigliere Comunale di opposizione.

  • G.O.M., plauso di Candeloro e Pasquale Imbalzano per le decisioni prese dal Commissario Cotticelli

    “Esprimiamo particolare apprezzamento per le responsabili e tempestive decisioni del Commissario Regionale al Piano di Rientro della Sanità, Gen. Di C.A. Saverio COTTICELLI, di assicurare piena agibilità, in una fase delicata come quella estiva, al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, aderendo soprattutto alle esigenze manifestate sia dal personale Medico e Paramedico del nosocomio ed in particolare dagli Utenti di tutta l’Area Metropolitana”.
    E’ quanto affermano Candeloro e Pasquale Imbalzano, rispettivamente già Presidente della Commissione “Bilancio, Attività Produttive e Fondi Comunitari” del Consiglio Regionale e Consigliere Comunale al Comune di Reggio Calabria.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.