unci banner

:: NEWS

Attendiamoci porta in scena al teatro Francesco Cilea la "Regina di Cuori"

Attendiamoci porta in scena al teatro Francesco Cilea la "Regina di Cuori"

Un’Alice nuova, diversa, ma allo stesso tempo rassicurante come l’originale, interpretata da un gruppo altrettanto eterogeneo per dar vita ad uno spettacolo coinvolgente e curato nei dettagli. Tutto questo è...

Operazione Antibracconaggio “Adorno 2019”: sequestrate armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Operazione Antibracconaggio “Adorno 2019”: sequestrate armi, munizioni e numerosi esemplari di fauna protetta

Sono considerevoli i risultati operativi dell’attività di repressione al fenomeno del bracconaggio che anche quest’anno il CUFAA (Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari) dell’Arma dei Carabinieri ha organizzato per la...

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: “Intensificare controlli e servizi mirati”

Giro di vite della Polizia Municipale, l'Assessore Zimbalatti: “Intensificare controlli e servizi mirati”

REGGIO CALABRIA - “Giro di vite” da parte della Polizia municipale di Reggio Calabria, su input dell’assessore comunale al settore Antonino Zimbalatti, mediante una serie di controlli e servizi “mirati”...

Al Panella-Vallauri “Nessuno indifeso mai”. La difesa personale entra tra i banchi di scuola con la “Special Combat Academy”

Al Panella-Vallauri “Nessuno indifeso mai”. La difesa personale entra tra i banchi di scuola con la “Special Combat Academy”

Un altro rilevante traguardo per l’I.T.T. “Panella-Vallauri” di Reggio Calabria. Il 20 maggio 2019 è stata firmata una importante convenzione tra la “Special Combat Academy” diretta dal maestro Silvio Izzo...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAOcchipinti (UDC): Vaccino contro il colon retto, un’occasione per la sanità calabrese

Occhipinti (UDC): Vaccino contro il colon retto, un’occasione per la sanità calabrese

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 06 Febbraio 2019 09:13

La sperimentazione del vaccino contro il tumore del colon retto a Reggio Calabria va sostenuta e rappresenta senza dubbio una buona notizia per i pazienti e per la stessa sanità calabrese».
Riccardo Occhipinti, componente del direttivo provinciale dell’Udc, commenta positivamente l’avvio ormai imminente della sperimentazione che vedrà come centro pilota il reparto di Oncologia del grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria guidato dal primario Pierpaolo Correale.

«Si tratta con tutta evidenza – dice il delegato Udc- della dimostrazione concreta che anche in Calabria e a Reggio è possibile avere una sanità di eccellenza che va sostenuta e incoraggiata anche per contenere i costi e le immani difficoltà legate alla migrazione sanitaria».
«L’ospedale di Reggio Calabria, nonostante le mille difficoltà operative e le innegabile carenze – dice ancora Occhipinti - inizia a contare su diversi reparti all’avanguardia. Tra questi sono sicuramente da considerare quello di Cardiochirurgia, quello di Ematologia e ora anche quello di Oncologia che sotto la guida di Pierpaolo Correale punta a divenire un vero e proprio fiore all’occhiello per la struttura sanitaria. C’è da augurarsi, adesso, che la politica faccia la sua parte e accompagni il percorso di crescita dell’Asp reggina. I nuovi commissari regionali Saverio Cotticelli e Thomas Schael, arrivati da pochi mesi in sostituzione di Massimo Scura, hanno il dovere di sostenere e valorizzare le professionalità presenti sul territorio e, soprattutto, l’attività di ricerca. Il piano di rientro – conclude Occhipinti – non può essere una scusa per non fare o semplicemente per tagliare costi e risorse umane con criteri esclusivamente di tipo ragionieristico. Deve anzi essere utilizzato per far crescere il comparto e renderlo finalmente autonomo e in grado di uscire dalla stessa gestione commissariale. Il primo modo per provare a farlo è quello di valorizzare e investire sulle nostre eccellenze».
Riccardo Occhipinti
Delegato Udc Reggio Calabria

Rc 6 febbraio 2019

Letto 211 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Asp di Reggio, Occhipinti (UDC) che fine farà il Poliambulatorio? Servono risposte immediate dai Commissari

    «L’unico laboratorio pubblico di analisi cliniche della Città di Reggio Calabria rischia di non potere effettuare più la propria attività che aveva una bacino di utenza di migliaia di cittadini – spiega il delegato Udc di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti – a causa del trasferimento di sede dell’unico tecnico di laboratorio che vi operava proprio a partire dalla giornata di oggi 13 maggio». Il componente del direttivo provinciale dell’Udc Riccardo Occhipinti, dunque, si schiera al fianco del responsabile del Centro sanitario Pasquale Surace che già durante gli scorsi giorni aveva rivolto il proprio appello all’Ufficio del Commissario per il piano di rientro dal debito sanitario per fare in modo che al più presto vengano trovate idonee soluzioni.

  • Il Centro Dialisi di Taurianova sarà potenziato. Occhipinti (UDC): “Una buona notizia per l’intera comunità”

    «Accolti gli appelli della cittadinanza, del Comitato di tutela Pro Centro Dialisi di Taurianova e anche dell’Udc che durante gli scorsi mesi si sono impegnati sul territorio per scongiurare il pericolo di chiusura di una struttura fondamentale per i cittadini del comprensorio».
    Il componente del Consiglio direttivo provinciale dell’Udc di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti si dichiara assai soddisfatto per l’esito avuto dalla riunione che si è tenuta alla Prefettura di Reggio Calabria, guidata dal Prefetto Vicario Dr.ssa Anna Aurora Colosimo. All’incontro hanno preso parte anche Maria Carolina Ippolito, in rappresentanza della Commissione Straordinaria Asp di Reggio Calabria e Domenico Forte, Direttore Dipartimentale Emergenza Urgenza dell’Asp.

  • Bovalino-Bagnara, Occhipinti (UDC): “Aspettiamo risposte precise dal governo Conte e dal ministro Toninelli"

    «Non è consentito a nessuno continuare a prendere tempo o, ancora peggio, continuare a prendere per i fondelli i calabresi. I cittadini dei Comuni della Provincia di Reggio aspettano risposte precise un crono-programma dettagliato sulla realizzazione della Bovalino-Bagnara, la grande arteria trasversale di collegamento tra la Strada Statale 106 jonica e l’autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria».
    A sostenerlo è il componente del direttivo provinciale dell'Udc di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti, il quale si fa portavoce del disagio degli abitanti dei Comuni che vedono penalizzato il proprio diritto alla mobilità.

  • Occhipinti (UDC): Centro Dialisi di Taurianova, il presidio deve rimanere in vita ed essere potenziato

    «La carenza di personale o il limite del budget non possono costituire ostacoli validi per la prosecuzione dell’attività del reparto di nefrologia dell’ospedale di Taurianova, vero fiore all’occhiello della struttura e punto di riferimento imprescindibile per i dializzati e le loro famiglie». Il componente del Consiglio direttivo provinciale dell’Udc di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti non usa mezzi termini per richiamare alle proprie responsabilità le Autorità competenti, rivolgendosi anche al neo commissario alla Sanità calabrese Saverio Cotticelli.

  • Occhipinti (UDC) torna sulla questione della strada Locri-Gerace

    «L’Udc è costretta nuovamente a intervenire per denunciare lo stato in cui continua a versare la strada SP1 Gioia Tauro-Locri, specialmente nel tratto che collega Locri con Gerace. Già qualche mese fa avevamo rivolto il nostro appello alle Istituzione per chiedere immediati interventi senza ottenere alcun risultato».
    Lo sostiene il delegato di Reggio Calabria dell’Udc Riccardo Occhipinti che torna ad affrontare una questione che da lunghi mesi condiziona la vita degli abitanti dei popolosi Comuni collegati dalla strada di competenza della Città Metropolitana.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.