unci banner

:: NEWS

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

In occasione della Notte Bianca organizzata nell’ambito degli eventi per l’Estate 2019 a Bova Marina la nota località calabrese ha vissuto un grande momento di recupero e di animazione culturale...

Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

Al Chiostro di San Giorgio al Corso ha risuonato la poesia magica di Eliot in una produzione dell’Associazione Anassilaos nell’ambito delle manifestazioni estive. Daniela Scuncia (che ne ha anche curato...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 24 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: gli appuntamenti del 24 agosto

Sabato 24 agosto giunge alla conclusione la XXXIX Edizione del Roccella Jazz Festival, sempre diretto da Vincenzo Staiano, quest'anno caratterizzato dal tema Oriente, come recita il titolo “Erhuasian Summit –...

Evento improprio al Castello Aragonese: la diffida del Dirigente del Settore Cultura del Comune

Evento improprio al Castello Aragonese: la diffida del Dirigente del Settore Cultura del Comune

In merito alle immagini diffuse sui social network e riprese su alcuni organi di stampa locale, il Dirigente del Settore Cultura del Comune di Reggio Calabria Umberto Giordano comunica che...

Consegnati i riconoscimenti del Premio Sant’Ilario 2019

Consegnati i riconoscimenti del Premio Sant’Ilario 2019

Ricordi emozionanti, riflessioni e ottimistiche proiezioni future al “Premio Sant’Ilario 2019”, il riconoscimento voluto dall’amministrazione comunale per raccontare il territorio attraverso i suoi protagonisti. Così dalla piccola cittadina jonica l’onda...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAPasquale e Candeloro Imbalzano (FI): illogiche, scriteriate e dannose le iniziative della giunta su isole pedonali e ztl

Pasquale e Candeloro Imbalzano (FI): illogiche, scriteriate e dannose le iniziative della giunta su isole pedonali e ztl

Pubblicato in POLITICA Martedì, 09 Luglio 2019 09:07

“Decisa, dopo ben quattro anni e prima della sua uscita di scena, ad inventarsi comunque qualcosa nel periodo estivo, l’Amministrazione Falcomatà attua contro tutto e contro tutti modifiche scriteriate e illogiche alla circolazione, finendo col provocare fatalmente gravi danni a commercianti inviperiti ed al traffico cittadino, già abbondantemente compromesso, ignorando che decisioni così delicate vanno contestualizzate e non calate dall’alto, comunque CONCERTATE con Associazioni di categoria, cittadini e ATAM stessa”.
E’ quanto affermano Candeloro e Pasquale Imbalzano, rispettivamente già Assessore per anni alle Attività Produttive del Comune e Consigliere Comunale di opposizione.

“E’ vero che ci sono state fasi anche a Reggio in cui per periodi limitati sono state realizzate analoghe iniziative. Ma esse erano precedute da doverosi ed anche prolungati confronti con le Associazioni Commerciali e con tutti gli stakeholders, sia per ridurre l’impatto con i cittadini interessati – iniziative del genere rischiano di rendere la residenza invivibile ai cittadini del centro – ma anche per aiutare e non danneggiare i commercianti delle aree interessate, che vivono da tempo una stagione drammatica”, continuano Candeloro e Pasquale Imbalzano.
“Ci chiediamo: che senso ha trasformare in isole pedonali diverse vie adiacenti al Corso, già intasate la sera di macchine, se non quello, certamente involontario, frutto di inesperienza o mancata valutazione dell’impatto sulle gracili attività economiche ancora esistenti, di provocare danni incalcolabili, con la conseguenza che in tanti saranno costretti ad allontanarsi dalla città e frequentare l’hinterland reggino, accentuando lo squallore che aleggia la sera sul lungomare e la depressione diurna dei residui eroici commercianti della città?”, aggiungono Candeloro e Pasquale Imbalzano.
“Per questi ed altri motivi, chiediamo che le decisioni assunte, disancorate dalla realtà, vengano intanto sospese e ridiscusse al più presto in un Consiglio Comunale aperto, per un confronto approfondito con tutti i soggetti istituzionali e non, addetti ai lavori e finalizzate comunque a migliorare la vita dei reggini e supportare quanto ormai resta della gracile economia cittadina”, concludono Candeloro e Pasquale Imbalzano.

Rc 8 luglio 2019

Letto 87 volte

Articoli correlati (da tag)

  • I consiglieri comunali FI: da Cannizzaro esempio di politica virtuosa

    La buona notizia di ieri riguardante l'aeroporto di Reggio Calabria, annunciata dall'on. Francesco Cannizzaro, esplicita in maniera tangibile quanto sia virtuosa e concreta l'azione politica che il nostro deputato ha saputo mettere in campo fin dal suo insediamento in Parlamento. Il risultato finanziario di cui l'On. Cannizzaro è stato il meritevole artefice nei confronti dell'aerostazione reggina, struttura strategica sempre strumentalizzata dalla politica locale e nazionale, ci pone in una condizione di vantaggio rispetto all'inerzia di chi, palesemente, ha sempre compiuto azioni detrattive dai contenuti vagamente persecutori, sia politicamente che campanilisticamente. Bravo Francesco Cannizzaro ad aver ottenuto una norma finanziaria a cui nessuno ha potuto contrapporre pericolose motivazioni ostative di carattere burocratico, un serio e certosino lavoro profuso con scrupolo normativo e giuridico che ieri, lodevolmente, è stato certificato dalla Cabina di Regia del Fondo Sviluppo e Coesione presieduta dal competente Ministro per il Sud.

  • Candeloro Imbalzano: “si ponga fine all’intollerabile agonia del Consiglio regionale”

    “Dopo aver esautorato in questa legislatura il Consiglio Regionale da qualsiasi funzione; dopo aver prodotto alla Calabria danni devastanti con le sue Giunte non politiche a geometria variabile, con assessori, spesso improvvisati e privi di qualsiasi esperienza amministrativa, tant’è che progressivamente e puntualmente venivano esautorati; privo di qualsiasi maggioranza politica e sostenuto soltanto dalla preoccupazione di tanti consiglieri di dover lasciare anzitempo e definitivamente lo scranno consiliare, il presidente Oliverio ha iniziato le danze nel misero tentativo di orchestrare uno dei suoi balletti per postergare di alcune settimane la data delle elezioni regionali”.

  • Plauso Imbalzano (FI) per la nomina dei coordinatori Mara Carfagna e Giovanni Toti

    “La nomina dell’on. Mara CARFAGNA e del Presidente Giovanni TOTI a Coordinatori Nazionali Organizzativi di Forza Italia è una scelta quanto mai intelligente, saggia e funzionale alle esigenze politiche del Partito su tutto il territorio nazionale. Essa conferma ancora una volta la generosità e la lungimiranza del Presidente Berlusconi e la sua illuminata volontà di rilanciare nel Paese un Partito che, col suo radicamento in tutte le regioni, ha fatto la storia dell’Italia negli ultimi 25 anni, iniettando le giuste dosi di fiducia, per riaffermarne il suo insostituibile, consolidato - e tutt’altro che da meteora -, ruolo di pilastro operativo di tutto il Centro-Destra”.

  • G.O.M., plauso di Candeloro e Pasquale Imbalzano per le decisioni prese dal Commissario Cotticelli

    “Esprimiamo particolare apprezzamento per le responsabili e tempestive decisioni del Commissario Regionale al Piano di Rientro della Sanità, Gen. Di C.A. Saverio COTTICELLI, di assicurare piena agibilità, in una fase delicata come quella estiva, al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, aderendo soprattutto alle esigenze manifestate sia dal personale Medico e Paramedico del nosocomio ed in particolare dagli Utenti di tutta l’Area Metropolitana”.
    E’ quanto affermano Candeloro e Pasquale Imbalzano, rispettivamente già Presidente della Commissione “Bilancio, Attività Produttive e Fondi Comunitari” del Consiglio Regionale e Consigliere Comunale al Comune di Reggio Calabria.

  • Obiettivo occupazione, Imbalzano (FI): il dramma diventa realtà per via dei licenziamenti in atto

    “Nonostante le ripetute assicurazioni fornite nei mesi scorsi dal Sindaco e recentemente anche dal Responsabile di Procedimento del Progetto “OBIETTIVO OCCUPAZIONE”, i ritardi inammissibili nella liquidazione delle mensilità ai titolari di un diritto sacrosanto ci costringono ad intervenire sull’argomento, stante la concreta preoccupazione di tantissimi giovani di essere licenziati dalle aziende e dagli studi professionali che avevano partecipato al relativo bando”.
    E’ quanto afferma il Consigliere Comunale del Gruppo di Forza Italia Pasquale Imbalzano, che ha da sempre seguito questa vicenda, dai contorni ormai kafkiani.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.