unci banner

:: Evidenza

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi è stato insignito del premio trasparenza 2019, assegnato dall’AIDR (Italian Digital Revolution). L’Ente è stato scelto dal Comitato Tecnico – Scientifico nominato per la 2 ͣ edizione del “Premio Nazionale AIDR...

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Il movimento “10 Idee per la Calabria” è un soggetto politico che vuole proporsi sulla scena calabrese, nella consapevolezza che la Calabria stia vivendo una condizione drammatica e soffrendo da troppo tempo l’assenza di una...

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

“La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione per i Comuni in piano di riequilibrio è una buona notizia e rappresenta un segno positivo della volontà politica di risolvere le criticità intervenute a...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti nel Parco dell’Aspromonte, integrare la banca dati a...

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto nella sua città natale, l'attore comico e volto e voce di Alice Tv e radio Kiss Kiss, Gennaro Calabrese con l'esilarante spettacolo "Gennaro Calabrese show". Un imitatore inimitabile, espressione di...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAPd, Enza Bruno Bossio replica ai parlamentari 5stelle su bando periferie

Pd, Enza Bruno Bossio replica ai parlamentari 5stelle su bando periferie

Pubblicato in POLITICA Sabato, 15 Settembre 2018 20:32

La deputazione calabrese 5stelle, invece di nascondersi dalla vergogna per aver votato contro i propri elettori, sul bando per le periferie ci propina l’ennesima montagna di bugie. I fondi c’erano tutti, stanziati in due tranche con leggi della Repubblica: la legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità 2016) e la legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di stabilità 2017). I progetti sono stati selezionati sulla base di una graduatoria (altro che assenza di valutazione) e lo Stato ha concluso con tutti gli enti locali una convenzione che ha validità giuridica a tutti gli effetti con tanto di via libera della Ragioneria dello Stato.

Nel loro delirio di male fede mista a insopportabile ignoranza, i parlamentari 5 stelle confondono le pere con le mele. I fondi delle periferie sono dello Stato e vengono dati ai Comuni; i fondi dell’avanzo di amministrazione sono dei Comuni, e quindi con questa operazione lo Stato li taglia ai Comuni. Imparino la differenza tra bilancio di cassa e bilancio di competenza, prima di parlare altrimenti producono solo danni e disastri. L’intesa sancita dalla Corte Costituzionale si poteva trovare in un quarto d’ora in Conferenza Unificata Stato-Regioni-Enti locali, invece loro con questo pretesto hanno smontato tutto, producendo danni incalcolabili sui bilanci degli enti locali. L’aspetto ancora più odioso di questa vicenda è che è stata compiuta un’operazione che colpirà soprattutto il Sud, perché alla fine la Lega farà recuperare i fondi ai Comuni del Nord amministrati dalla Lega stessa e sul tappeto, per colpa loro, si sarà ancora e una volta un solo sconfitto: il Mezzogiorno.

Enza Bruno Bossio

Deputata Pd

RC 15 settembre 2018

Letto 228 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Elezioni europee, l'assessore Lucia Nucera nella rosa del PD

    Ecco la lista del #PartitoDemocratico nella Circoscrizione Meridionale per le prossime elezioni #Europee. A dare l'annnuncio direttamente dal suo profilo social il commissario Stefano Graziano: "In bocca al lupo a tutti. Franco Roberti, Pina Picierno, Andrea Cozzolino, Elena Gentile, Giosi Ferrandino, Gerarta Ballo, Nicola Brienza, Caterina Cerroni, Nicola Caputo, Lucia Nucera, Franco Iacucci, Anna Marra, Massimo Paolucci, Leila Keichoud, Eduardo Piccirilli, Anna Petrone, Ivan Stomeo, Mariella Verdoliva".

  • Angela Martino (PD) su esclusione Porto Gioia dalla Via della Seta

    Il governo gialloverde ha inflitto una nuova mortificazione al Porto di Gioia Tauro, non prevedendo il suo inserimento fra gli scali portuali che saranno protagonisti delle reti commercali del mare nell'ambito del Memorandum siglato tra Cina e Italia. Una ennesima “disattenzione” dopo la disarticolazione del sistema portuale calabrese con l'illogico distacco dallo stesso dei porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, prontamente impugnato dalla Regione Calabria innanzi alla Corte Costituzionale, le mancate risposte sull'operatività della Zes e sui fondi PON Infrastrutture e Reti inspiegabilmente inutilizzati, nonostante i continui solleciti della Giunta Oliverio.

  • Angela Martino (PD) su ipotesi dissesto Comune

    “L’impegno e la costanza con cui il sindaco Falcomatà sta seguendo la questione che vede il nostro Comune a rischio di dissesto finanziario, pare produrranno il risultato atteso. La nuova trasferta romana del primo cittadino è servita a suggellare un impegno politico del governo, rappresentato dalla sottosegretaria all’Economia Laura Castelli, da parte del quale a questo punto si attende l’ufficializzazione dei provvedimenti concordati con Falcomatà. Evitare il dissesto di Reggio, che assieme ad altri cento Comuni ha applicato una legge dello Stato ora dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale, è di vitale importanza. Un Comune già sciolto per mafia nella sua storia recente, non può e non deve subire l’ulteriore mortificazione del crac finanziario.

  • PD, le riflessioni di Pinone Morabito dopo il voto di marzo

    Sin da subito abbiamo condiviso le ragioni della candidatura a segretario di Nicola Zingaretti, silenziosamente come è il nostro costume fare, ma con la ferma determinazione di ricostruire un Partito Democratico vittima delle guerre fratricide tra correnti, lontano dal suo popolo, staccato dai territori, incapace di rappresentare i principi ed i valori di quella sinistra che hanno reso l’Italia più giusta e con più diritti, ad affermarlo è il coordinatore regionale di SinistraDem Pinone MORABITO.
    Il voto del 4 Marzo, non ha solo sancito il fallimento politico del PdR (Partito di Renzi), ma ci ha posto oggi più che mai l’interrogativo di quale fosse la nostra funzione dentro la società italiana, di fronte alla scelta di decidere da quale parte stare; penso alla povertà diffusa che aumenta, alle diseguaglianze, al tema del lavoro che manca, al rischio ambientale e alle difficoltà per milioni di italiani ad accedere al sistema sanitario nazionale.

  • Gruppo Consiliare Comunale PD: Centrodestra irresponsabile

    "Ancora una volta l'opposizione dimostra la sua pochezza perdendo l'ennesima buona occasione per tacere. Mentre il Sindaco era impegnato a Roma per risollevare le sorti della Città dall'ipotesi nefasta del dissesto finanziario causato dal debito prodotto dalla loro stessa parte politica, i consiglieri di minoranza si producevano in un'irresponsabile invettiva, dal chiaro sapore elettoralistico, con il semplice obiettivo di scaricare le responsabilità che, è chiaro ed evidente come la terra che gira intorno al sole, appartengono alla loro gestione scriteriata di amministrazione, responsabile di una nefasta stagione passata alla storia come il sacco di Reggio". Lo dichiara il gruppo del Partito Democratico in consiglio Comunale rispondendo alle affermazioni diffuse a mezzo stampa dai consiglieri di minoranza.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.