unci banner

:: NEWS

Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

Divertitevi, siate attenti e curiosi. Guardate oltre voi stessi per cercare nell’altro qualcuno che vi stimoli, vi arricchisca, vi renda più determinati e vi accompagni in questo percorso con la...

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Alla guida della Regione, grazie all'azione concreta di un nuovo movimento e di una classe dirigente che nulla ha a che fare con i disastri del passato. Per uscire dalla...

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

“La prima cosa che faccio quando vado in un’altra città è andare a vedere il mercato”, ci dice una commerciante. Infatti il mercato è il polso di una città, ne...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAPd, Marino a Zingaretti: "Sud sia al centro del nuovo patto di governo"

Pd, Marino a Zingaretti: "Sud sia al centro del nuovo patto di governo"

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 21 Agosto 2019 17:17

"Reinserire nell'agenda politica nazionale la centralità della questione meridionale". E' questo l'appello rivolto dall'assessore alle Politiche comunitarie del Comune di Reggio Calabria, avv. Giuseppe Marino, al Segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti e alla direzione dello stesso partito. Nella missiva Marino evidenzia che "l'idea non è quella di ripercorrere strade già segnate dal fallimento, caratterizzate dall'assistenzialismo, dall'assenza di visione strategica e dalla conseguente incapacità di spesa e di trasformazione dei territori. La strada deve essere nuova. Bisogna partire, innanzitutto, dalla duplice consapevolezza che il Sud rappresenta una straordinaria risorsa per il Paese e che le sue condizioni di arretratezza siano superabili attraverso un'azione politica seria, determinata e partecipata".

Secondo l'assessore reggino, inoltre, "l'attuale gravissima crisi politica offre al Paese una opportunità: Ristabilire una corretta gerarchia delle priorità politiche a garanzia della tenuta economico-sociale del nostro Paese. L'equilibrio di bilancio, i giusti rapporti internazionali, l'Europa, il welfare, non possono non essere accompagnate, tra le priorità su cui fondare un nuovo patto di governo, da una nuova visione per il Mezzogiorno".

Restando poi all'attualità, Marino sottolinea che: "il fallimentare governo giallo verde passerà alla storia, oltre per le disumane scelte sull'immigrazione, per aver tentato di dividere il paese con il federalismo differenziato, proposta basata sull'idea che il Sud rappresenti un problema irrisolvibile che va eliminato, una cancrena che va isolata per non ammalorare le altre regioni. Con questa idea si distrugge il Paese, si intaccano le sue fondamenta di unità e di coesione. È necessario costruire una nuova visione strategica per l'italia, che trovi fondamento sulla coesione tra Nord e Sud e non sulla loro separazione, e che valorizzi le risorse straordinarie di ogni parte del Paese, insistendo sulla modernizzazione di quelle aree che per troppo tempo sono state lasciate nell'isolamento. Il Sud, con le sue aree archeologiche, le eccellenze agroalimentari, le sue riserve naturali, la sua capacità di accogliere, rappresenta il cuore mediterraneo dell'Italia che può farne, insieme al Made in Italy, il secondo pilastro dell'economia nazionale".

Il Sud necessita, conclude Marino, "di una modernizzazione di autostrade, porti, aeroporti, cioè di un piano di innovazione infrastrutturale, a cominciare dal rilancio di Gioia Tauro, e di servizi capaci di favorire ed accompagnare l'insediamento di nuove attività economiche, in particolare giovanili e provenienti dalle università meridionali che devono divenire elemento centrale di questa nuova visione meridionalista. Un nuovo patto di Governo, ma che sia per l'Italia, per l'Italia tutta, unita, per il Mezzogiorno, perché senza il Sud sarebbe un altro paese".

Reggio Calabria, 21 agosto 2019

Letto 86 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Marino su riqualificazione illuminazione pubblica a Gallico

    Ufficio stampa Comune: L'assessore alle Politiche comunitarie del Comune di Reggio Calabria, avv. Giuseppe Marino, ha effettuato un sopralluogo nei cantieri in cui sono in corso i lavori di riqualificazione del sistema di illuminazione pubblica nella zona di Gallico Superiore. Un intervento di fondamentale importanza nel quadro del percorso di rilancio e ammodernamento del tessuto urbano che sta coinvolgendo l'intera città, da nord a sud (in particolare: periferia Sud, Viale Europa, Gallico e Catona) e che prevede opere del valore complessivo di circa 1,9 milioni di euro. Risorse, quest'ultime, messe a disposizione dal Pon Metro Reggio Calabria nell’ambito dell’Asse 2, ovvero la linea di finanziamento che promuove le politiche per la sostenibilità dei servizi pubblici e della mobilità urbana.

  • Un milione e duecento mila euro per il sistema city logistic di Reggio Calabria

    Un milione e duecento mila euro per la creazione di un sistema citylogistic per l'accesso agevolato a zero impatto ambientale per lo scarico merci nel centro cittadino nell'area pedonale del Corso Garibaldi. La Città di Reggio Calabria è stata selezionata, insieme ad altri due Comuni calabresi, nell'ambito di un bando regionale che prevede il finanziamento di interventi a supporto della logistica urbana. A darne notizia l'Assessore ai Trasporti e Smart City della Città di Reggio Calabria Giuseppe Marino che ha coordinato il progetto eseguito dal Mobilty manager dell'Ente Lorenzo Benestare, nell'ambito dei lavori per il Pums, Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, che darà un impulso decisivo alla programmazione del circuito dei trasporti nella città dello Stretto.

  • Sistema ferroviario metropolitano, Marino: "Finanziamento da 23 milioni a rischio"

    Il rilancio del sistema ferroviario metropolitano nel tratto tra Reggio e Melito Porto Salvo, nel cui ambito è prevista la realizzazione di tre stazioni (S. Leo, Bocale 2 e S. Elia) e il completamento dell'upgrade tecnologico destinato alla tratta Rfi tra Reggio e Rosarno, passa da una fondamentale linea di finanziamento pari a 23 milioni di euro. Interventi peraltro immediatamente cantierabili poiché già dotati di progettazione esecutiva ad opera di Rfi. Le risorse in questione sono state previste per il territorio reggino dal precedente governo ma oggi sono a serio rischio a causa di alcune condizioni, considerate vessatorie, poste dal Ministero dei Trasporti nella proposta di convenzione rivolta al Comune di Reggio Calabria.

  • Arriva il bike sharing, Marino: "Al via la rivoluzione dolce e sostenibile"

    Per la nostra città inizia un capitolo nuovo sul fronte della mobilità, un percorso che vedrà partecipi e pienamente coinvolti tutti i cittadini nella direzione di un modello urbano capace di coniugare rispetto per l'ambiente e promozione dell'utilizzo dei mezzi pubblici". Commenta così, l'assessore alla Mobilità e Trasporti del Comune di Reggio Calabria, avv. Giuseppe Marino, in occasione della Giornata mondiale della bicicletta voluta dall'ONU (che si celebra il 3 giugno), la grande novità del servizio di bike sharing che il prossimo 14 giugno verrà presentano ufficialmente alla città.

  • Parcheggio del Porto e pista ciclabile, nuovo sopralluogo sul cantiere

    "Abbiamo fatto un nuovo sopralluogo sul cantiere del Waterfront per fare il punto con tecnici e responsabili di progetto sullo stato dei lavori. L'opera prosegue a gran ritmo e a breve la città potrà riappropriarsi di un'altra importantissima porzione di territorio attraverso un percorso pedonale protetto, peraltro realizzato sull'antico basolato lavico della città e una pista ciclabile che unisce il lungomare nord al porto".
    E' quanto afferma l'assessore alla Mobilità e Trasporti del Comune di Reggio Calabria, avv. Giuseppe Marino, a margine della visita al cantiere del Waterfront situato a Nord del Lungomare, tra il Lido e il Porto.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.