unci banner

:: Evidenza

Il Questore Raffaele Grassi saluta la città di Reggio Calabria

Il Questore Raffaele Grassi saluta la città di Reggio Calabria

Il Questore Raffaele Grassi lascia la città. “Sono stati quattro anni particolarmente intensi, ha detto incontrando la stampa. Nel mio mandato ho messo il cittadino al centro del nostro operato perché lo ritengo il primo...

PFF: il film collettivo 13.11 su migrazioni e attentati di Parigi del 2015, in prima regionale a Reggio

PFF: il film collettivo 13.11 su migrazioni e attentati di Parigi del 2015, in prima regionale a Reggio

Uno scrigno di storie che rivelano sogni e bisogni, desideri e difficoltà tratteggiando una dimensione caleidoscopica e complessa del fenomeno che ha sempre scandito la storia dell’umanità quale quello delle Migrazioni. Storie accomunate da una...

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Reggio Calabria. Per conoscere le strategie di sviluppo portuale e le aree del retro porto dello scalo di Gioia Tauro, il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo Mitsubishi UFJ, Kaneyuki Iseda, accompagnato dai...

Falcomatà: “Conte venga a Reggio per CdM, evitare dissesto e rilanciare porto di Gioia Tauro”

Falcomatà: “Conte venga a Reggio per CdM, evitare dissesto e rilanciare porto di Gioia Tauro”

Reggio Calabria. “Il premier Giuseppe Conte venga a Reggio Calabria con una strategia precisa che ci consenta di evitare l’ipotesi di dissesto del Comune capoluogo e con un piano di sviluppo del porto di Gioia...

Al via gli “Incontri di Natura” per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco Aspromonte

Al via gli “Incontri di Natura” per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco Aspromonte

Divulgare, far conoscere, promuovere e confrontarsi. Hanno preso il via gli “Incontri di Natura”, ciclo di eventi organizzati per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco dell’Aspromonte che si terranno a Reggio Calabria dal mese di...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAPorto di Gioia Tauro, Siclari (FI) interroga il ministro sui licenziamenti e chiede l'apertura di un tavolo tecnico

Porto di Gioia Tauro, Siclari (FI) interroga il ministro sui licenziamenti e chiede l'apertura di un tavolo tecnico

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 15 Febbraio 2019 13:54

«La crisi del Porto di Gioia Tauro è sotto gli occhi di tutti. Pur trattandosi di una delle più grandi infrastrutture portuali del mondo e sicuramente di uno snodo per il traffico merci commerciale di rilevantissima proporzione strategica ad oggi la struttura non solo è palesemente sottoutilizzata (il riferimento è chiaramente al retro-porto non sfruttato, né utilizzato se non per minima parte), ma addirittura, per la mancanza di chiare strategie industriali e di idonea programmazione, rischia costantemente l’ulteriore sottodimensionamento e la chiusura, con il personale, a più riprese, licenziato e riassunto».

Il senatore forzista Marco Siclari non resta in silenzio su quella che rischia di diventare una vera e propria bomba sociale considerando che ben 500 persone rischiano il posto di lavoro. Proprio per tutelare il futuro di queste famiglie il senatore ha depositato un’interrogazione parlamentare chiedendo al ministro di aprire al più presto un tavolo tecnico.
«E’ evidente che occorra una presa di posizione da parte del Governo, considerata la rilevanza nazionale della questione, tanto in termini di utilizzazione dell’infrastruttura, quanto in termini di difesa dei livelli occupazionali; In un momento congiunturale in cui si discute dell’analisi costi benefici delle grandi opere da completare ovvero da progettare ed appaltare, sicuramente quelle esistenti e strategiche devono essere salvate e salvaguardate. Per questo chiedo di sapere se il Governo sia a conoscenza di questa crisi; quali azioni intenda adottare al fine di superare il conflitto tra Medcenter e MSC che paralizza la funzionalità della struttura, quali azioni intenda adottare per tutelare i diritti e le legittime aspettative dei lavoratori e salvaguardare i livelli occupazionali quali azioni intenda adottare, anche in via straordinaria e sostitutiva, per impedire la crisi irreversibile del porto ed anzi per rilanciarne il ruolo strategico e le potenzialità indiscusse e finora poco sfruttate. Non si può rimanere a guardare occorre l’apertura di un tavolo tecnico affinchè la Calabria non rimanga vittima di quest’ennesima sconfitta perché non possiamo permettere che si perda anche un solo posto di lavoro, figuriamoci 500», ha concluso il senatore azzurro.

Rc 15 febbraio 2019

Letto 112 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, Siclari (FI): "Bene le consultazioni per rappresentare oltre il 50% degli elettori"

    Reggio Calabria. «Bene Villa, grande atto di responsabilità, istituzionale e politica, quello del sindaco che apre le consultazioni per verificare chi ha a cuore le sorti della città per un'azione amministrativa più forte e determinata e dimostrando che il suo legame e quello della maggioranza che lo sostiene, non è alla poltrona del comune, ma alla città. Il sindaco apra a tutti gli

  • Basilicata, Siclari (FI): dopo questo risultato prepariamoci al governo dell'Italia

    "Abbiamo liberato la Basilicata dopo 25 anni di dominio della sinistra. Adesso prepariamoci al governo dell'Italia".
    Il senatore forzista Marco SICLARI plaude al risultato ottenuto dal partito in Basilicata ribadendo come vittoria dopo vittoria la volontà degli italiani stia premiando il partito ed il lavoro del leader Berlusconi ed anche l'attività del presidente Tajani.
    "Con la vittoria in Basilicata il centrodestra si conferma la scelta degli italiani, infatti, sei regioni su sei hanno preferito noi al centrosinistra e Movimento 5Stelle nelle elezioni regionali tenute dal marzo 2018 ad oggi.

  • Via della Seta, Siclari (FI): il governo non pensa al Sud e a Gioia Tauro, accolga appello di tutti

    "È impensabile che "La via della seta" non contempli i porti del Meridione. Esistono realtà strategicamente predisposte ad accogliere una simile novità, basti pensare al Porto di Gioia Tauro che presenta una vocazione naturale per la sua posizione baricentrica. Questo consentirebbe non solo di sfruttare una realtà già presente e fortemente in difficoltà ma sarebbe, sopratutto, un faro di speranza di sviluppo per tutto il Sud Italia".
    Il senatore Forzista Marco SICLARI torna a stimolare il Governo su un argomento che lo ha visto gin dalle prime battute sensibile nella speranza che "La via della seta" potesse rappresentare una reale opportunità per tutto il paese.

  • Sindacati e politica fanno fronte comune per i Vigili del Fuoco di Reggio Calabria

    Sindacati e politica fanno fronte comune per la sede reggina dei Vigili del Fuoco, ormai da sei mesi senza un Comandante. All'incontro tenutosi nella sede della Cisl anche l'onorevole Marco Siclari, il presidente del Consiglio regionale Nicola Irto e l'assessore comunale Giuseppe Marino

  • Cambio questore a Reggio, Siclari (FI): «Grassi, promozione meritata. Benvenuto Vallone»

    Nel giorno della sua promozione a Prefetto, rivolgo un plauso al questore Raffaele Grassi per l'incessante lavoro svolto a Reggio Calabria alla guida della questura». Lo afferma il senatore di Forza Italia, Marco Siclari, che parla di una «scelta azzeccata, poiché Grassi ha dimostrato grandi capacità, garantendo la presenza dello Stato ed una collaborazione sempre proficua con tutte le istituzioni. Il suo lavoro ha permesso l'affermazione della democrazia, il rispetto della legge e la Giustizia». Nel contempo, il senatore forzista dà il benvenuto al nuovo questore di Reggio Calabria, Maurizio Vallone «con la certezza che assicurerà alla questura di Reggio Calabria ancora nuovi ed importanti traguardi nella lotta alla criminalità organizzata e nella prevenzione dei reati. La Polizia di Stato, del resto, da molti anni - conclude Siclari - si pone quale baluardo imprescindibile per la sicurezza di tutti i cittadini».

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.