unci banner

:: NEWS

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAPotere al Popolo sulla mancata assegnazione degli assistenti educativi ai bambini con disabilità

Potere al Popolo sulla mancata assegnazione degli assistenti educativi ai bambini con disabilità

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 20 Settembre 2019 15:27

Dopo che è ormai iniziato il nuovo anno scolastico, scoppia la protesta degli assistenti educativi a sostegno dei bambini con disabilità che frequentano le scuole di Reggio Calabria.
Già nello scorso mese di agosto Potere al Popolo! Reggio Calabria aveva lanciato un grido d'allarme rispetto all'assegnazione tempestiva degli insegnanti di sostegno, in modo che si potesse programmare per tempo la loro individuazione ed evitare così una lesione dei diritti dei giovani con disabilità.

È inaudito e non accettabile che, nel 2019, nonostante vi siano specifici dispositivi normativi (D.lgs. 66/17), si arrivi all'apertura del nuovo anno scolastico senza aver assegnato il servizio con l'allocazione del personale per l'assistenza educativa ai bimbi che necessitano di una particolare attenzione.

Potere al Popolo! Reggio Calabria chiede pertanto all'assessora alle Politiche sociali Nucera di procedere tempestivamente all'assegnazione del servizio ed all'individuazione degli assistenti educativi necessari, affinché non siano lesi i diritti costitutivi dei bimbi con disabilità e non vengano così discriminati nel diritto alla educazione-formazione scolastica, così come previsto anche dalla nostra Costituzione.
Ancora una volta non si può non evidenziare che, nonostante il legislatore si sia messo in linea con gli indirizzi internazionali più avanzati volti al riconoscimento dei diritti umani delle persone con disabilità o DSA (disturbi specifici dell'apprendimento), in particolare attraverso le leggi 104/92 e 170/2010, a livello applicativo sul territorio si tenda a disconoscere il precetto normativo cogente.
Purtroppo il ritardo nell'assegnazione degli assistenti educativi non può essere giustificato solo con problemi tecnici di sorta. Questo fatto è lesivo dei diritti dei meno garantiti ed evidenzia come l'attuale contesto socio-culturale presenti una forte arretratezza civile.

Potere al Popolo! Reggio Calabria è convinto che gli eventuali problemi gestionali del Comune non possano minare i diritti fondamentali dei bambini con disabilità proprio perché si trovano in una situazione di particolare fragilità.
È anche grave che il Comune non abbia ancora liquidato le spettanze dovute al personale che ha già prestato la propria opera di assistenza dal mese di febbraio scorso.
Si vuole evidenziare che una gestione amministrativa così lacunosa dimostra i limiti programmatori di un Comune che vive sull'onda di una emergenza continua. È invece indispensabile, in un bilancio preventivo ordinato, avere contezza piena delle esigenze e dei bisogni della Comunità in modo da approntarne le misure necessarie per tempo.

Ad alta voce Potere al Popolo! Reggio Calabria evidenzia agli amministratori locali che i diritti (soprattutto quelli delle persone meno difese) devono essere riconosciuti ipso fatto e non si devono pietire come favori di sorta ai potenti di turno. È tutta qui la responsabilità ed il dovere degli amministratori.

Potere al Popolo! Reggio Calabria

Letto 79 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Assistenti educativi, il Tar respinge i ricorsi e certifica il corretto operato dell’Amministrazione comunale

    Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria, ha rigettato con propria ordinanza, il ricorso avverso il bando di gara per il servizio di assistenza educativa scolastica per alunni disabili delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado del Comune di Reggio Calabria.

    L’ordinanza del Tar certifica il corretto operato dell’Amministrazione comunale, affermando chiaramente che “il contestato requisito richiesto per il personale degli assistenti educativi della “esperienza di almeno un’intera annualità scolastica continuativa” (determina n. 2205 del 25 luglio 2019) non risulta sproporzionato o illogico rispetto all’oggetto del contratto”.

  • Potere al Popolo Reggio Calabria sulla sanità: "Liste d'attesa inumane e illegittime!"

    Potere al Popolo! Reggio Calabria, ancora una volta, è costretta a denunciare lo stato di abbandono in cui versa la sanità in Calabria e, soprattutto, nell'ASP di Reggio Calabria. È di questi giorni la notizia di un paziente che, per sottoporsi all'esame di una gastroscopia all'ospedale di Tropea, è stato prenotato addirittura per il 16 aprile 2021. Un'attesa di quasi due anni! Ma di recente memoria è la chiusura del laboratorio d'analisi cliniche di via Willermin, così come la sospensione delle attività del CUP dell'ospedale Morelli per mancanza di personale, disservizi che inducono a presagire una prossima privatizzazione di queste attività.

  • Potere al Popolo Reggio Calabria: "Gli slogan stanno a Zero, mentre si moltiplicano le emergenze"

    I sacchi di spazzatura che "ornano" aiuole e marciapiedi della nostra città sono un'ulteriore riprova di quanto le politiche del centrosinistra, a livello regionale e comunale, siano lontane dal soddisfare i bisogni basilari dei cittadini. Certo il problema dei rifiuti è antico e sarebbe poco credibile dare la colpa solo alle ultime amministrazioni, ma è evidente a tutti che le misure adottate hanno dato "risultati zero", mentre quel "discariche zero" strombazzato dopo l'approvazione del Piano regionale rifiuti è rimasto solo un vuoto slogan.

  • Il sindaco Falcomatà incontra gli assistenti educativi: "Accelerare i tempi per l'avvio del servizio"

    Il sindaco Giuseppe Falcomatà, insieme all’assessore alle Politiche sociali Lucia Nucera, al dirigente di settore Francesco Barreca ed al Garante regionale per l’infanzia Antonio Marziale, questo pomeriggio ha incontrato le assistenti educative, alcune delle quali riunite in comitato. L’inquilino di Palazzo San Giorgio, ascoltate le istanze degli operatori e delle operatrici sociali, ha garantito «l’accelerazione sui tempi relativi ai due bandi aggiudicati ed agli altri due che saranno pubblicati domani ed entro dieci giorni, seguendo le tempistiche richieste dalla normativa, arriveranno a chiusura».

  • #GLOBALCLIMATESTRIKE: il 27 Settembre Potere al Popolo in piazza per il clima.

    Potere al Popolo Reggio Calabria partecipa alla settimana di mobilitazione sulla crisi climatica che culminerà nel terzo sciopero globale per il clima il 27 Settembre. Aderiamo dunque alla manifestazione che FFF – Fridays For Future – ha organizzato anche a Reggio Calabria 3° Sciopero Studentesco,Cittadino E Mondiale Per Il Clima - RC.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.