unci banner

:: Evidenza

La Guardia di Finanza di Locri scopre una maxi evasione per oltre 10 milioni di euro. Denunciate 2 persone

La Guardia di Finanza di Locri scopre una maxi evasione per oltre 10 milioni di euro. Denunciate 2 persone

A conclusione di una complessa attività di verifica fiscale condotta nei confronti di due società operanti nel settore della preparazione e concia del cuoio i finanzieri del Gruppo Locri hanno denunciato presso la Procura della...

Ipotesi dissesto, Cannizzaro incontra il vice ministro Laura Castelli

Ipotesi dissesto, Cannizzaro incontra il vice ministro Laura Castelli

Come ho già avuto modo di esprimere, l'interesse della città viene prima di ogni altra cosa e di sicuro non ha bisogno di casacche politiche o vicende dettate dai partiti di appartenenza. Intendo privilegiare i...

"Esame di coscienza digitale": percorso quaresimale di responsabilità e impegno proposto dalla diocesi di Oppido Mamertina – Palmi

"Esame di coscienza digitale": percorso quaresimale di responsabilità e impegno proposto dalla diocesi di Oppido Mamertina – Palmi

Un esame di coscienza digitale per vivere insieme "connessi" questo Tempo di Quaresima e riflettere sull’uso dei social, ormai parte della quotidianità che può riceverne beneficio o danno.È la proposta che S. Ecc. Mons. Francesco...

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Sono ancora aperti i termini per partecipare alla terza edizione del premio di poesia dedicato a San Gaetano Catanoso. L'idea nata dalla sinergia creatasi fra le Associazioni "Il Giardino di Morgana", "La Voce del Sud","Amici...

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Reggio Calabria. "Vi anticipo che ho intenzione di far svolgere un Consiglio dei ministri in Calabria, perché la Calabria è una delle Regioni del Sud più abbandonate a se stesse e il Cdm avrà un...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAReggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Pubblicato in POLITICA Sabato, 16 Febbraio 2019 11:39

Reggio Calabria. "In questi giorni il Comune di Reggio Calabria, per il tramite della sua società Hermes, ha inviato mediante posta ordinaria la bolletta del servizio idrico integrato e le sorprese per gli utenti non sono mancate. Ed infatti, incredibilmente, le esose bollette inviate ai residenti della zona di Archi, Archi Cep; Archi Carmine, Scalone e Gallina di Archi non tengono

conto dell’ordinanza di non potabilità dell’acqua del 2012, dimenticando quindi la necessità in questi casi di applicare la riduzione del 50 per cento delle somme, in ragione degli evidenti disagi creati ai cittadini". L'ordinanza è la  n. 55 del 28 settembre 2012, con cui il sindaco pro tempore in carica di Reggio Calabria ha ordinato di non utilizzare per scopi potabili le acque distribuite in quelle zone". Lo affermano i consiglieri comunali di Forza Italia, Mary Caracciolo (capogruppo), Pasquale Imbalzano, Lucio Dattola e Giuseppe D'Ascoli. "Le bollette inviate quest'anno - sostengono i consiglieri - invece non tengono conto incredibilmente della non potabilità dell'acqua e pertanto abbiamo chiesto come Gruppo di Forza Italia mediante una missiva del 15 febbraio inviata  al sindaco Falcomatà e all'amministratore delegato della Società Hermes il perché non sia stata prevista la riduzione della fattura del servizio idrico integrato e soprattutto il ricalcolo delle fatture “pazze” inviate ai residenti di quelle zone, affinché sia applicata finalmente la riduzione del 50 per cento".

Il testo della lettera inviata dai consiglieri azzurri:

Oggetto: applicazione ordinanza n. 55 del 28 settembre 2012

Premesso che

 

  • Con ordinanza n. 55 del 28 settembre 2012, il Sindaco pro tempore in carica di Reggio Calabria ha ordinato di non utilizzare per scopi potabili le acque distribuite nella zona di Archi, Archi cep; Archi Carmine, Scalone e Gallina di Archi;
  • In ragione dell’ordinanza gli Uffici Comunali hanno previsto negli scorsi anni la riduzione del 50% sul costo dell’acqua nei luoghi sopraccitati;

considerato che

  • Nei giorni scorsi il Comune di Reggio Calabria, per il tramite della sua società Hermes, ha inviato mediante posta ordinaria la richiesta di pagamento della fornitura di acqua;
  • Tali fatture del servizio idrico integrato non tengono conto dell’ordinanza di non potabilità dell’acqua e in particolare non presentano l’applicazione della riduzione al 50 per cento delle somme da pagare;

ritenuto che

  • Il Comune di Reggio Calabria e la sua società Hermes abbiano il dovere di intervenire al fine di ridurre i disagi arrecati alla cittadinanza residente nelle zone di Archi, Archi cep; Archi Carmine, Scalone e Gallina di Archi, mediante l’applicazione della riduzione tariffaria del servizio idrico integrato;

Tutto ciò premesso e considerato Si chiede alle SS.LL., ciascuno per la propria competenza:

  • come mai non è stata prevista la riduzione della fattura del servizio idrico integrato;
  • di intervenire al fine di ricalcolare le fatture inviate ai residenti delle zone del territorio cittadino sopra menzionato, applicando la riduzione del 50 per cento e di dare massima pubblicità agli avvisi con cui si rende noto alla cittadinanza la necessità di un ricalcolo della fattura, chiedendo ai cittadini di recarsi presso la società Hermes al fine di ottenere il ricalcolo o inviando direttamente le nuove fatture, valutando quale sia l’operazione economicamente più vantaggiosa per l’ente.

 In attesa di celere risposta vista l’urgenza e la rilevanza della tematica  porge cordiali saluti, 15/2/2019

 

Mary Caracciolo (Capogruppo)

Pasquale Imbalzano

Lucio Dattola

Giuseppe D’Ascoli

Reggio Calabria 16 febbraio 2019

 


Letto 128 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 21 marzo 2019

    Gli appuntamenti di oggi in città: - Giornata mondiale della poesia, il Circolo "Rhegium Julii" ha promosso due momenti d'incontro importanti: alle ore 10.30, presso il Liceo Statale "Tommaso Gullì" e presso la Sede dell'Università della terza età, alle ore 17.00, con un intervento su "Ritorno a Reggio" del saggista Marco Onofrio ed una Lectio Magistralis di Maffia sul tema: Che cos'è la poesia.
    - Fa tappa all'Università di Reggio Calabria #NonCiFermaNessuno, tour motivazionale ideato e promosso da Luca Abete in collaborazione con l'associazione Marameo, prodotto e gestito dalla Lab Production srl. alle 10.30 nell'aula Magna "Quaroni" di Architettura dell'Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria ".

  • Poc metro per finanziare i servizi sociali comunali: via libera dalla Giunta Falcomatà

    Reggio Calabria. "Un'ottima notizia ma, soprattutto, una risposta concreta che va nella direzione auspicata, ovvero sostenere e dare una prospettiva al sistema dei servizi per le fasce più deboli della popolazione". Commenta così l'assessore alle Politiche europee del Comune di Reggio Calabria, avv. Giuseppe Marino, il disco verde alla delibera che stanzia importanti risorse

  • Sant’Eufemia d’Aspromonte, Nucera: "Fondamentale la realizzazione dello svincolo"

    Reggio Calabria. “La realizzazione dello svincolo di Sant’Eufemia d’Aspromonte è un intervento fortemente richiesto dalle comunità dell’area aspromontana del Basso Tirreno.” È quanto sostiene il consigliere regionale Giovanni Nucera. “Da quando il vecchio svincolo autostradale è stato soppresso, comuni come Sant’Eufemia, Sinopoli e Scido risultano penalizzati nei

  • Asi Calabria Nuoto: si riparte con la Prima Tappa della Spring Season

    Reggio Calabria. Grandi emozioni, come ormai ci ha abituati l’Asi, per i circa 100 piccoli atleti dai 6 ai 9 anni, che nella giornata di sabato hanno disputato le garette a Catanzaro, col consueto spirito di condivisione e allegria. E domenica si è entrati nel vivo della Coppa Asi, sempre a Catanzaro. Gara faticosa ma partecipata che ha visto la presenza di una graditissima

  • Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

    Reggio Calabria. Continua il monitoraggio della Prefettura di Reggio Calabria sulle criticità della SS. n. 18, principalmente nel tratto compreso tra il Comune di Bagnara Calabra
    ed il Comune di Scilla, interessato da numerose problematiche. Nella riunione odierna, convocata dal prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari e a cui hanno partecipato i rappresentanti dei

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.