unci banner

:: NEWS

Al via la campagna di sensibilizzazione rivolta ai maturandi contro “fake news, bufale e leggende metropolitane”

Al via la campagna di sensibilizzazione rivolta ai maturandi contro “fake news, bufale e leggende metropolitane”

Reggio Calabria, 18 Giugno 2019 – L’unica certezza per i maturandi è che usare lo smartphone durante le prove comporta la bocciatura. Sul resto il rischio fake news è dietro...

Misiti (M5S): Lo smisurato numero di “denunce” ai sanitari in costante e spaventoso aumento stanno fortemente demotivando le professionalità

Misiti (M5S): Lo smisurato numero di “denunce” ai sanitari in costante e spaventoso aumento stanno fortemente demotivando le professionalità

Sono più di 35000 le azioni legali che, ogni anno, vengono intraprese da pazienti che denunciano operatori della sanità, in particolare medici, per presunti casi di malasanità. Il dato che...

Al Senato riconosciuto il patrocino del Parlamento Europeo alla Traversata dello Stretto

Al Senato riconosciuto il patrocino del Parlamento Europeo alla Traversata dello Stretto

«Oggi alla Traversata dello Stretto viene riconosciuto, dopo oltre 50 anni, il giusto valore grazie all’attenzione riservata dal Presidente Antonio Tajani al Sud e, in particolare, alla Calabria. Il patrocinio...

Ancora poca chiarezza sulla vicenda dei gazebo sequestrati sul lungomare, l'intervento di Confcommercio

Ancora poca chiarezza sulla vicenda dei gazebo sequestrati sul lungomare, l'intervento di Confcommercio

Resta ancora una vicenda a tinte fosche quella del nuovo sequestro dei gazebo sul lungomare. Questa mattina Confcommercio ha incontrato la stampa per fare il punto, alla luce anche del...

Un murale per l’ufficio postale di Delianuova. Inaugurata la seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme nel Territorio”

Un murale per l’ufficio postale di Delianuova. Inaugurata la seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme nel...

Reggio Calabria, 18 giugno 2019 – L’ufficio postale di Delianuova (Rc) vestirà nuovi colori: le sue pareti esterne sono state dipinte con un murale, ideato e realizzato per Poste Italiane...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAReggio Calabria. L'Urban Center ospiterà Zero Glutine Life fino al 10 gennaio 2019

Reggio Calabria. L'Urban Center ospiterà Zero Glutine Life fino al 10 gennaio 2019

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 05 Dicembre 2018 14:43

Reggio Calabria. La Giunta delibera: l’Urban Center di via Campanella ospiterà Zero Glutine Life fino al 10 gennaio. L'obiettivo: lanciare un messaggio temporaneo, ma duraturo, quale concreta forma di lotta alla criminalità organizzata. Il sindaco Giuseppe Falcomatà: “un gesto concreto che ridà speranza a chi si oppone all’arroganza e alla violenza del racket della

‘ndrangheta” “Nella notte tra il 14 e il 15 di novembre si è verificato un incendio che ha distrutto il locale "Zero Glutine Life" posto in pieno centro della città di Reggio Calabria e di cui è stata accertata l’origine dolosa. L’intera città, in tutte le sue formazioni sociali, da quelle istituzionali a quelle associazionistiche, nelle ore e nei giorni immediatamente successivi, ha dimostrato in maniera massiva la propria solidarietà e vicinanza agli imprenditori colpiti dal drammatico evento, evidenziando, al contempo, l’urgenza di manifestare forte sdegno, intolleranza e ribellione nei confronti della criminalità e degli atti intimidatori da questa posti in essere.” Sono queste le premesse da cui muove l’indirizzo dell’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà che nell’esprimere collegialmente solidarietà alla signora Anna Pontari, titolare di Zero Glutine Life, per l’atto intimidatorio subito, al fine di consentire all’imprenditrice vittima dell’attentato di ricostituire la propria azienda e riavviare la propria attività commerciale delibera : “di mettere a disposizione della sig.ra Anna Pontari e dei Comitati di sensibilizzazione e crowdfunding eventualmente costituiti a favore dell’esercizio commerciale in argomento, i locali dell’Urban Center, sede di via Tommaso Campanella, in forma gratuita e temporanea fino al 10 gennaio 2019, consentendo altresì alla sig.ra Pontari di realizzare la sede di un temporary store ed ai Comitati di sensibilizzazione di ivi organizzare eventi e manifestazioni nell’ambito della campagna di sensibilizzazione, solidarietà, raccolta fondi e promozione dei prodotti della Zero Glutine Life”.
La giunta Falcomatà ritiene doveroso – si legge nel testo del provvedimento – “affermare fortemente la lotta alla criminalità organizzata ed il ripristino dei valori della legalità quali strumenti imprescindibili per un reale sviluppo sociale, economico e culturale del territorio, attraverso azioni concrete di sostegno che consentano agli imprenditori colpiti di non cedere alle intimidazioni subite e di ricominciare ad operare nella legalità e con la vicinanza di tutti gli attori sociali del territorio, mediante una concreta forma di lotta alla criminalità organizzata”. La vicinanza dell’amministrazione comunale all’imprenditore colpito dall’attentato incendiario, oltre ad essere un concreto aiuto allo stesso, veicola pertanto un messaggio positivo di sostegno e vicinanza a tutti coloro che si trovano o potranno trovarsi nelle medesime condizioni e dunque vuole essere un incentivo a denunciare le pratiche estorsive e le intimidazioni. Come ricorda la giunta comunale nel corpo motivazionale del provvedimento : “Negli ultimi anni vi sono stati altri ripetuti eventi di danneggiamenti e incendi ai danni di associazioni del territorio e di strutture comunali a servizio dei cittadini e soprattutto delle fasce più deboli e disagiate della società” – ed invero- anche in tali occasioni l’amministrazione comunale è stata al fianco dei cittadini e si è impegnata concretamente per ricostruire ciò che veniva distrutto dalle azioni criminali senza mai cedere il passo o lasciare spazio alcuno agli intenti intimidatori degli autori dei fatti delittuosi commessi”. E’ riconosciuto unanimemente infatti che: “qualsiasi forma di attività criminale e mafiosa, oltre ad incidere sulle persone coinvolte, reprime lo sviluppo economico e culturale dell’intero territorio togliendo ricchezza alle famiglie ed alle imprese e privando i cittadini dei servizi”. Tuttavia lo stesso sindaco Giuseppe Falcomatà ha inteso rinnovare fortemente un suo specifico indirizzo: “l’impegno delle istituzioni si deve concretizzare non solo in termini di condanna verso la criminalità organizzata e tutte le azioni da essa poste in essere, ma anche in termini di sostegno concreto a coloro che abbiano subito gli effetti di tali azioni – da cui secondo il Primo Cittadino - un gesto concreto che ridà speranza a chi si oppone all’arroganza e alla violenza del racket della ‘ndrangheta”. Dalla lettura del provvedimento di giunta emerge, come affiorasse l’esigenza di poter tornare ad operare fin da subito per non avere soluzione di continuità nell’esercizio della propria impresa, già in sede dei primi incontri avvenuti tra il Primo cittadino e i membri dell’amministrazione con la stessa imprenditrice nell’esercizio commerciale distrutto, all’indomani della triste vicenda.
La soluzione tecnica individuata è stata pertanto la costituzione di un temporary store: un esercizio temporaneo legato al periodo natalizio con l'obiettivo di lanciare un messaggio temporaneo, ma duraturo, quale concreta forma di lotta alla criminalità organizzata. A questo scopo naturale la destinazione dei locali della sede operativa dell’Urban Center siti in via Tommaso Campanella, istituzionalmente deputati ad ospitare eventi di comunicazione e partecipazione attiva attinenti allo sviluppo non solo urbano, ma anche di rigenerazione sociale e culturale del territorio. Ma non solo. Come è noto tali locali sono stati acquisiti alla proprietà del Comune a seguito di destinazione da parte dell’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata, palesandosi dunque, anche in questo caso, l’alto valore simbolico di specifico riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati alla mafia ed in piena armonia con il regolamento comunale sulla gestione dell’Urban Center approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 9 del 26 febbraio 2018. Lo stesso regolamento comunale prevede infatti la possibilità di utilizzo gratuito dei locali da parte di terzi per lo svolgimento di manifestazione attinenti allo sviluppo anche culturale e sociale del territorio e per eventi di particolare interesse pubblico e valenza istituzionale. Dall’Urban Center le azioni del Comitato promosso dall’associazione Libera volto alla realizzazione di una campagna di sensibilizzazione e di crowdfunding a favore dell’esercizio commerciale, veicoleranno per tutte le feste natalizie un messaggio positivo di sostegno, vicinanza e solidarietà sociale, nel solco tracciato dai più elevati principi costituzionali a cui si deve ispirare l’azione delle pubbliche amministrazioni.


Reggio Calabria 5 dicembre 2018

Letto 265 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 19 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 10,30 la presentazione dellamostra del noto fotografo reggino Antonio Sollazzo, all’interno dei locali dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria
    - La Lega dei Diritti Umani Reggio Calabria, ha organizzato, in collaborazione con i medici volontari della “medicoop S.Agata” un progetto di “medicina solidale itinerante” che si realizzerà in via sperimentale tra i mesi di giugno e luglio, la conferenza stampa di presentazione del progetto si terra alle ore 11:00 presso il salone del Comitato Croce Rossa Italiana di Reggio Calabria.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 18 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Sta arrivando il Pa Social Day, l’evento nazionale organizzato in 18 città italiane da PA Social, l’associazione dedicata alla nuova comunicazione che mira a rendere più efficace la comunicazione pubblica. Il coordinamento calabrese di Pa Social ha organizzato a Reggio Calabria una tappa che partirà alle ore 9,30 per concludersi alle 13.30 presso lo spazio Open di via Filippini 23/25.
    - alle ore 10.30 presso la Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio sarà presentato alla stampa il cartellone integrato degli eventi dell’Estate Reggina 2019.
    -ore 11:30 Confcommercio, via Zecca, conferenza sui gazebo sequestrati

  • Gli appuntamenti di oggi in città 17 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Il programma delle nuove iniziative e le azioni che la Camera di commercio sta realizzando per sostenere l’internazionalizzazione delle imprese saranno presentati dal Presidente della Camera Antonino Tramontana nel corso di una conferenza stampa, che si terrà alle ore 10.30 presso Villa Blanche Ricevimenti in località Mortara di Pellaro.
    ¬- Il Presidente Nicola Irto ha convocato il Consiglio regionale a Palazzo Campanella alle ore 14,00.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 15 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: ¬ -La XXI Conferenza Europea della Fondazione Rodolfo Debenedetti, che si terrà dalle 9:00 a Reggio Calabria presso il Palazzo della Città Metropolitana, sarà incentrata sui temi della gestione dei flussi migratori, il controllo dei confini europei e le prospettive occupazionali dei migranti.
    -dalle 10 alle 22 a Gambarie l’evento “Luci sul Parco”
    - alle ore 11 nella sala conferenze del dopolavoro ferroviario incontro dedicato al tema dello scioglimento dei comuni

  • Gli appuntamenti di oggi in città 14 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -ore 10:30 piazza Italia inaugurazione Bike Sharing
    - alle ore 16, presso palazzo Sarlo, sede del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, presentazione del volume intitolato «Scioglimento degli Enti Locali per mafia. Excursus storico, presupposti e rimedi»
    - La sezione comunale Evelina Plutino Giuffrè dell’Avis OdV di Reggio Calabria, nel suo 65° anno di attività da appuntamento alle ore 17 per l’intitolazione della piazza attigua alla chiesa del Crocefisso, che diverrà Largo Volontari del Sangue.
    - alle ore 17:00 presso il DiGiES (Palazzo Zani) via Dei Bianchi, 2 la conferenza “Dal dialogo tra musulmani e cristiani le radici per la nuova Europa”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.