unci banner

:: NEWS

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Cala il sipario sulle sfilate della IV edizione dell’International Fashion Week. Un successo di talenti, ospiti e pubblico per l’evento promosso dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer in collaborazione con...

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Da 5 anni portiamo avanti come cooperativa Comunità Sant’Arsenio la sperimentazione del progetto “Orto e Mangiato”, un orto Comunitario: piccoli appezzamenti di terreno “affittati” a servizio di “nuovi contadini”. Negli...

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Nell’Ottocento un romanziere inglese scriveva che “qui, dovunque mi volgessi, incontravo maiali neri e magri che grugnivano, sgambettavano e strillavano”. Parlava del suino nero di Calabria, un maiale che si...

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Si sa, gli dei amano le rose. Coloro che, domenica scorsa, sfidando pioggia, fulmine e saette previsti al sud, sono arrivati alla Casa delle Erbe, ad Antonimina, hanno potuto verificarlo....

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

“Questo lungomare ci racconta su cosa deve puntare il nostro territorio: cultura, bellezza e legalità”. Così, nella giornata di ieri, il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha inaugurato il nuovo Waterfront...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAReggio Calabria. La Svolta e Reset: “I tifosi del buco (di bilancio) ora sono tifosi della buca”

Reggio Calabria. La Svolta e Reset: “I tifosi del buco (di bilancio) ora sono tifosi della buca”

Pubblicato in POLITICA Sabato, 15 Settembre 2018 18:38

Reggio Calabria. "Ora i tifosi del buco si sono trasformati in tifosi della buca. Ancora una volta la sparuta minoranza a Palazzo San Giorgio, schiava del pessimo stile che la caratterizza, frutto probabilmente di una pochezza generale, in termini di idee e di contenuti, prova a battere qualche colpo, mentre la città cambia e rinasce giorno dopo giorno grazie alla lungimiranza, alla

programmazione e alla buona amministrazione della compagine di governo guidata dal sindaco Falcomatà. Che tristezza leggere le bugie diffuse a mezzo stampa dalla capogruppo itinerante Mary Caracciolo, specializzata in comunicati stampa epistolari, e dei suoi compari Imbalzano, Dattola e del candidato a sindaco (eh già!) Pino D’Ascoli. Non si capisce quale arguzia li abbia spinti ad affermare pubblicamente, con assoluta determinazione, una circostanza nota ed verità, pensando di svelare chissà quale arcano segreto, si limitano a ricalcare in tutto e per tutto i contenuti della conferenza stampa di presentazione degli stessi lavori, per fortuna pubblicati (e naturalmente disponibili, perfino integralmente su note piattaforme informatiche) su tutti i giornali locali, allorquando il Comune, la Città Metropolitana e Anas, circa un mese fa, presentarono urbi et orbi la convenzione che oggi ci consente di avere, a costo zero, decine di chilometri di asfalto in più rispetto a quanto già programmato dall’Amministrazione comunale.  I tifosi della buca, invece di essere contenti di questa circostanza, che ci consente di superare le difficoltà determinate dalla decennale mancanza di manutenzione sulle strade cittadine, causata della penuria di fondi che la loro stessa parte politica, i degni compari di Forza Italia, ha pensato bene di sperperare per le passeggiate della Marini e della combriccola di Lele Mora, provano a caricare a testa bassa nel malcelato intento di strumentalizzare anche l’aria che li circonda.  A questi novelli 007 vorremmo ricordare che i contenuti della convenzione sottoscritta da Anas con Comune e Città Metropolitana sono pubblici e possono essere visionati da ogni cittadino. Ma è bene precisare che non si tratta assolutamente di opere compensative o di lavori complementari, come hanno avuto modo di specificare con assoluta chiarezza i vertici di Anas all’atto della presentazione (pubblica!) della convenzione, ma di interventi sulla viabilità alternativa, assolutamente non dovuti da Anas, in quanto i lavori sull’Autostrada non ne comporteranno la chiusura, ma solo un restringimento parziale di una delle due carreggiate e soltanto durante le ore notturne. Dunque perché affermare queste bugie? Peraltro neanche un bambino crederebbe allo storiella che questi signori hanno provato a propinarci, per la quale sarebbero stati gli uffici tecnici della Città Metropolitana a perorare l’accordo con Anas per il rifacimento delle strade della zona nord. Ma davvero Forza Italia pensa di avere a che fare con degli stupidi? La verità è che questi interventi sono un risultato politico dovuto all’autorevolezza di questa compagine amministrativa, che in questi anni è riuscita tra mille difficoltà a portare fuori la città dallo stato di macerie in cui loro l’avevano lasciata”. “Non siamo soliti polemizzare sui giornali o rispondere alle bugie che rischiano di qualificare solo gli estensori che tentano di propinarle, ma riteniamo sia venuto il momento di mettere un freno a questa escalation di fandonie che ogni giorno siamo costretti a leggere sulla stampa. Con scarsissimo senso istituzionale questi signori tentano di eccepire anche sulla presenza, costante, puntuale ed opportuna, del sindaco Falcomatà e dei suoi assessori, sui cantieri cittadini. Chiedano ai cittadini cosa ne pensano, se non ritengono importante ed opportuna la presenza del primo Cittadino sui cantieri. In tanti in Città ricordano nitidamente il dinamismo del grande sindaco della primavera reggina Italo Falcomatà che ogni giorno usciva di casa e girava  sui cantieri già dalle prime ore del mattino per controllare che i lavori fossero eseguiti a regola d’arte, confrontandosi ad ogni angolo con i cittadini ed ascoltandone le esigenze. A distanza di vent’anni la nostra Città ha la “fortuna” di vedere la stessa scena che si ripete. Il sindaco Falcomatà sta facendo esattamente quello che faceva il sindaco Falcomatà allora. D’altronde buon sangue non mente. Lo sappiamo noi, lo sanno loro, e lo sanno soprattutto i reggini".

Reggio Calabria 15 settembre 2018

Letto 178 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 20 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Ore 9:00 - Aula Magna Accademia Belle Arti consegna attestati agli studenti del corso di "Scuola di Progettazione della Moda" seguito dalla docente di Fashion Design Giuseppina D'Errico, per la partecipazione al backstage delle sfilate dell'International Fashion Week.

    - alle ore 11 nell’Aula Magna del Liceo Artistico Preti – Frangipane si terrà la proclamazione dei vincitori e la premiazione del concorso VolontariArte, nato dalla collaborazione tra lo stesso Liceo e il Centro Servizi al Volontariato di Reggio.

  • Rinvenuti i due mezzi rubati a Castore il sindaco Falcomatà: " La squadra Stato vince sempre"

    Sono stati ritrovati a seguito delle indagini svolte dalle forze dell'ordine i due mezzi, una pala meccanica e un escavatore, sottratti la scorsa notte nel deposito della società Castore Srl del Comune di Reggio Calabria. A darne notizia il sindaco Giuseppe Falcomatà che in una nota ha messo in evidenza il brillante lavoro degli inquirenti che anche questa volta - si tratta della terza incursione in pochi mesi - sono riusciti a risalire al percorso dei malviventi, rinvenendo i mezzi rubati. "Ancora una volta la squadra Stato ha dimostrato di essere più forte di chi vorrebbe danneggiare la collettività - ha dichiarato il sindaco Giuseppe Falcomatà - trovo quantomeno singolare che gli stessi due mezzi siano stati presi di mira con

  • Dopo lo stato di agitazione, l’ASP incontrerà gli enti del Terzo settore
    Dopo la notizia dello stato di agitazione annunciato a seguito delle innumerevoli richieste di incontro ai vertici dell’ASP di Reggio Calabria, nella giornata di ieri, 16 maggio, per tramite del Sindaco della Città metropolitana Giuseppe Falcomatà, i Commissari Straordinari hanno comunicato che terranno una riunione martedì 21, alle ore 11, per discutere della situazione in cui versano le cure domiciliari. All’incontro saranno invitati, oltre il Sindaco metropolitano, anche gli enti del
  • Biblioteca De Nava: giovedì 23 maggio l'incontro su: Il fumetto italiano nella frontiera americana"

    Fatti realmente accaduti, (come la guerra d'indipendenza americana, la guerra di secessione, il selvaggio west), luoghi che caratterizzano il vasto continente americano (quali gli sperduti e desertici paesaggi statunitensi del selvaggio West, le vaste distese canadesi, il Sud America, il Messico, l'Amazzonia) fanno da giusta cornice ad alcuni degli eroi di kina che hanno fatto sognare, con le loro avventure, diverse generazioni di giovani e non. Da queste cifre il tema: "Il fumetto italiano nella frontiera americana", appuntamento organizzato dal Circolo Culturale, L'Agorà" avrà luogo presso la sala, Spanò Bolani" della Biblioteca Comunale, De Nava" di Reggio Calabria, giovedì 23 maggio (ore 17:00). Diversi i

  • Tutto pronto per la terza edizione del Premio di Poesia San Gaetano Catanoso

    Si svolgerà domenica 19 maggio alle 17.30 presso l'auditorium del Santuario del Volto Santo di Reggio Calabria, sito in via Pasquale Andiloro la terza edizione del premio di poesia dedicato al patrono della provincia reggina. L'idea nata dalla collaborazione tra le associazioni La voce del Sud, Il Giardino di Morgana, Gli amici del Santuario del Volto Santo di San Gaetano Catanoso e Gallicianò centro studi grecofono quest'anno vedrà rivoluzionata la formula del concorso pur mantenendo ferma l'idea di base. Fondamentale per le associazioni promotrici rimane l'obiettivo di permettere attraverso il concorso, la diffusione della conoscenza della figura storica di Gaetano Catanoso ed i luoghi a lui cari. Prima

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.