unci banner

:: NEWS

Il concerto di Carmen Consoli conclude l’estate reggina 2019

Il concerto di Carmen Consoli conclude l’estate reggina 2019

Sabato 21 settembre alle 21,30 il concerto di Carmen Consoli presso piazza Indipendenza concluderà gli eventi comunali programmati per l’estate reggina 2019, in collaborazione con la città metropolitana di Reggio...

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

L’assessorato alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale guidato da Irene Calabrò comunica le iniziative del Comune di Reggio Calabria in occasione delle Giornate europee del Patrimonio che si terranno il prossimo...

Arriva il Rodeo Calabria Tennis Tour 2019

Arriva il Rodeo Calabria Tennis Tour 2019

Ecco il "Rodeo Calabria Tennis Tour 2019". Torna il circuito per III e IV categoria, tabelloni di singolare maschile e femminile, con la novità dei punti pieni Fit e la...

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nel corso di un’ordinaria attività d’iniziativa indirizzata al controllo economico-finanziario del territorio, hanno proceduto al sequestro di 1,6 chilogrammi...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAReggio Futura: Giuseppe Agliano è il nuovo presidente del coordinamento

Reggio Futura: Giuseppe Agliano è il nuovo presidente del coordinamento

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 11 Ottobre 2018 12:18

Reggio Calabria. Giuseppe Agliano è il nuovo presidente del coordinamento dell’Associazione “Reggio Futura”, il Movimento politico-culturale che fonda la propria azione sulla condivisione dei valori umani e ideali che hanno sempre caratterizzato la destra italiana.  Agliano (esponente storico della destra reggina, amministratore comunale ininterrottamente dal 1995 al 2011 è

stato, tra l’altro, assessore e consigliere nella prima e nella seconda giunta Scopelliti; fondatore e dirigente nazionale dell’Ente di promozione sportiva ASI) è stato eletto al termine dell’assemblea dei soci, svoltasi nei giorni scorsi, che rilancia la proposta politica della formazione nata nel 2007 quale laboratorio politico in cui è possibile impegnarsi per disegnare le nuove prospettive della città di Reggio Calabria. “Reggio Futura” - afferma il neo coordinatore - è riuscita a divenire nel tempo un punto di riferimento imprescindibile per iscritti, militanti e semplici cittadini, grazie al lavoro svolto con costanza, competenza ed abnegazione, sempre al servizio della comunità reggina e con brillanti performance nelle elezioni amministrative in cui è stata presente. Una tangibile testimonianza sono i risultati dell’ultima competizione elettorale del 2014, che hanno premiato R.F. con quasi il 10% di consensi, la lista più votata della coalizione di centrodestra, certificando così il forte radicamento del Movimento sul territorio reggino."Reggio Futura” - sostiene ancora Agliano - si caratterizza principalmente come un soggetto associativo nato per mettersi a disposizione della città e dei suoi cittadini, nella consapevolezza che il progresso e i miglioramenti sociali, culturali ed economici richiedono fattiva e attiva partecipazione di quella parte della società civile che, aspirando ad un effettivo sviluppo del territorio, è pronta a mettere a disposizione della comunità il proprio bagaglio professionale, progettuale e programmatico. In sintesi un laboratorio di idee al quale le donne e gli uomini di “Reggio Futura” aderiscono con ferma convinzione, consapevoli che solo attraverso un impegno politico forte, continuo e con la condivisione delle scelte si possa colmare il “vuoto” nell’attuale offerta politica locale. Questa è la strada maestra – prosegue Agliano - per costruire un’alternativa vera, credibile e innovativa a Falcomatà e al centrosinistra che, in poco tempo, sono riusciti nella quasi impossibile impresa di far ripiombare la città alle antiche sofferenze, provocando un regresso sociale, civile ed economico di oltre vent’anni e distruggendo pedissequamente e colpevolmente ciò che di buono avevano prodotto le amministrazioni di centrodestra. Oggi come ieri – conclude il coordinatore di “Reggio Futura” - si è chiamati ad affrontare, con rinnovato ruolo ed entusiasmo, le grandi sfide che ci attendono per risollevare le sorti della nostra comunità. Grave, infatti, è il momento in cui stiamo vivendo: l’attuale giunta di centrosinistra non è riuscita a dare le risposte che la città si aspettava e, di conseguenza, il tessuto produttivo e le famiglie soffrono grandi difficoltà economiche; la stragrande generazione di giovani che va dai 25 ai 40 anni (quella cioè che dovrebbe rappresentare la spina dorsale del futuro) ha ormai lasciato la città per cercare realizzazione in altre zone d’Italia e del mondo; vi è un evidente decadimento civile, dovuto all’insoddisfazione e all’incertezza, con una forte perdita di valori sia a livello sociale che morale, accompagnato da una inevitabile sfiducia dei cittadini nei confronti dell’attuale classe politica. Pertanto, è necessario ed indispensabile che il centrodestra consolidi una compattezza che le è propria, ritrovando unità, sintesi e leadership, partendo e puntando fortemente sulle tradizioni, le esperienze e le capacità che la destra e il centrodestra portano in dote e affidandosi al fermento e  alla voglia di cambiamento dei partiti e dei movimenti che compongono l’attuale panorama politico. In questo delicato momento bisogna aggregare creando dei percorsi estremamente concreti volti ad un confronto sano, leale  e costruttivo, senza pregiudizi o preconcetti, onde poter serenamente individuare, rilevate e perseguire le aspettative che la città ci chiede. Le aspettative per il futuro della città passano soprattutto dalla piena e compiuta opportunità derivata dai benefici e dalle enormi potenzialità dovute all’istituzione della Città Metropolitana, benefici e potenzialità che questo centrosinistra non riesce a sfruttare per incapacità, incompetenza e ignavia. E’ tempo di chiamare a raccolta tutti coloro che non si sono arresi nel vedere Reggio in questo stato di degrado, di lassismo e di retroguardia e che hanno voglia di spendersi per una idea di città moderna, sostenibile, appetibile dal punto di vista sociale, culturale, turistico, economico e, soprattutto, sappia interpretare ed accogliere le esigenze e le necessità della comunità reggina, offesa e vilipesa da anni di malgoverno e abbandono da parte delle istituzioni nazionali, regionali e locali. “Reggio Futura ci sarà"

Reggio Calabria 11 ottobre 2018

Letto 406 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Agliano (Reggio Futura) sui dati ISTAT che certificano il crollo dei residenti a Reggio Calabria

    I dati sono impietosi, come impietoso è il giudizio dei reggini nei confronti della compagine di centrosinistra che (per fortuna) sta per tornare ai tornei di calcetto, dopo 5 anni di disastri politico-amministrativi, uno dietro l’altro.
    Gli ultimi dati dell’Istituto nazionale di statistica sulla popolazione residente nella nostra città fanno rabbrividire - afferma il Coordinatore di Reggio Futura Giuseppe Agliano - già dal 2012 le tabelle redatte dagli esperti registravano una costante diminuzione degli abitanti, ma adesso la città ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti. Infatti, gli aggiornamenti demografici ci dicono che la popolazione residente nel nostro comune è scesa sotto i 180mila abitanti. Un altro record negativo che va a sommarsi a quelli legati ai disservizi, alla malagestione e alla mancanza di progettualità di questa maggioranza a trazione PD.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 1 agosto 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 11 presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Agraria Località Feo di Vito Reggio Calabria si terrà una conferenza stampa di presentazione della nuova offerta formativa del Dipartimento di Agraria della Mediterranea.

    - alle ore 11.00, la conferenza stampa di presentazione della 4^ edizione del concorso Nazionale per stilisti Nuovi Talenti per la Moda

    - dalle ore 14 USB e i lavoratori delle strutture psichiatriche reggine saranno in presidio davanti Palazzo Campanella in occasione dei lavori del Consiglio Regionale.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 31 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Manca davvero poco alla XIV edizione de “I Tesori del Mediterraneo”, il grande evento organizzato dall’Associazione Nuovi Orizzonti, in programma dal 31 luglio al 4 agosto sul Lungomare di Reggio Calabria. Si partirà con la conferenza stampa di presentazione in programma alle ore 11 nel salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio.
    -alle ore 18 si terrà nella terrazza della Cultura di Reggio Calabria (Via S. Caterina 56); un convegno sul tema: “Reggio Calabria tra cronaca e storia – come recuperare il ruolo e prospettare lo sviluppo socio-economico della città nell’ attuale momento politico”.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 30 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -ore 9:30 protesta operatori Coolap (strutture psichiatriche) davanti sede ASP di via Diana

    -Tutto pronto per il Sunset Festival che si svolgerà all'interno del lido locrese per sei domeniche, dal 21 luglio al 25 agosto 2019. L'evento di presentazione del alle ore 10,30 presso "Malavenda Cafè" in via Zecca a Reggio Calabria.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 29 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - il Consiglio Comunale è convocato, in sessione straordinaria, alle ore 9,00 nella sala adunanze di Palazzo San Giorgio
    - Il fine cantautore Bungaro racconterà il meraviglioso idillio artistico con Ornella Vanoni alle ore 11, presso l’A Gourmet Accademia di Filippo Cogliandro

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.