unci banner

:: NEWS

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Cala il sipario sulle sfilate della IV edizione dell’International Fashion Week. Un successo di talenti, ospiti e pubblico per l’evento promosso dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer in collaborazione con...

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Da 5 anni portiamo avanti come cooperativa Comunità Sant’Arsenio la sperimentazione del progetto “Orto e Mangiato”, un orto Comunitario: piccoli appezzamenti di terreno “affittati” a servizio di “nuovi contadini”. Negli...

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Nell’Ottocento un romanziere inglese scriveva che “qui, dovunque mi volgessi, incontravo maiali neri e magri che grugnivano, sgambettavano e strillavano”. Parlava del suino nero di Calabria, un maiale che si...

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Si sa, gli dei amano le rose. Coloro che, domenica scorsa, sfidando pioggia, fulmine e saette previsti al sud, sono arrivati alla Casa delle Erbe, ad Antonimina, hanno potuto verificarlo....

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

“Questo lungomare ci racconta su cosa deve puntare il nostro territorio: cultura, bellezza e legalità”. Così, nella giornata di ieri, il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha inaugurato il nuovo Waterfront...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICARose Blu, Richichi: dall’amministrazione volontà di salvare la cooperativa

Rose Blu, Richichi: dall’amministrazione volontà di salvare la cooperativa

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 14 Novembre 2018 07:59

Esistono realtà, come quella della cooperativa Rose Blu, che vanno tutelate per l’importante ruolo sociale che svolgono per chi vive spesso ai margini della società e ha la necessità di vivere giornalmente un po’ di serenità. I volontari del centro diurno per disabili svolgono un lavoro importantissimo per tutta la comunità e dall’amministrazione è arrivata prontamente la risposta a una richiesta d’aiuto perché il centro Rose Blu non deve chiudere. Anche se in silenzio, l’amministrazione già da tempo, da quando si è presentato inizialmente il problema, ha lavorato e continua a farlo per dare un aiuto concreto alla cooperativa, infatti, diverse sono state le riunioni e gli incontri fino a ieri mattina.

«La struttura purtroppo è rimasta impigliata nel meccanismo delle funzioni agli ambiti della Regione Calabria che si è venuta a creare a causa di un provvedimento del Tar, pertanto è in attesa di accreditamento – ha dichiarato il vice sindaco Maria Grazia Richichi – l’amministrazione è da sempre vicina alla struttura Rose Blu, lo abbiamo dimostrato anche con il comodato d’uso gratuito della sede per 5 anni. Nella riunione, tenutasi oggi, è stato deciso di agire in duplice direzione: per un verso coinvolgendo i comuni di Villa, Campo Calabro e Reggio Calabria, comuni di appartenenza dei beneficiari del servizio, e contemporaneamente interessando la Regione Calabria tramite l’assessore Robbe al fine di verificare la compatibilità di una misura che attinga a una parte dei fondi residui dell’Ambito 14 da finalizzare, quindi, all’attività del centro Rose Blu. Il Comune, dunque, non ha mai abbandonato la struttura e, infatti, da mesi è in contatto con loro e, nonostante la discontinuità dell’azione amministrativa, si lavora per garantire la prosecuzione dei servizi della cooperativa sociale».
Alla riunione di ieri hanno partecipato tutti i componenti dell’ufficio di piano per trovare una soluzione. La volontà palesata dall’amministrazione è di procedere affinchè un servizio così importante non veda la fine e l’attenzione continuerà a rimanere alta finché non sarà trovata una soluzione definitiva.

Villa San Giovanni 14 novembre 2018

Letto 169 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, al via la manifestazione d'interesse per le aree sul litorale con finalità turistico ricreative

    Svolta storica per la città di Villa San Giovanni ed ennesima promessa mantenuta dell'amministrazione guidata da Giovanni Siclari. Questo è il frutto di un lavoro costante portato avanti da mesi dal sindaco, dal consigliere Giovanni Imbesi, dalla squadra di maggioranza e da tutti gli uffici e consulenti. È stato un lavoro duro ma, andando contro ai più pessimistici pronostici, il primo cittadino oggi annuncia il bando relativo alla “manifestazione d’interesse per l’affidamento in concessione a carattere stagionale di aree demaniali marittime sul litorale del comune di Villa San Giovanni, per finalità turistico ricreative, per la stagione balneare 2019”. Non è stata vana o fine a se stessa l’inaugurazione del molo, come qualcuno ha sostenuto, bensì è servita ad arrivare a quest’importante risultato che consentirà per il primo anno di avere a Villa i posti barca necessari a soddisfare la richiesta, con spazi turistici e ricettivi lungo tutta la Via Marina e nei tanti spiazzi previsti nel bando.

  • Villa, Siclari: "Partono i lavori di completamento della scuola elementare di Pezzo"

    "La scuola deve essere un ambiente accogliente e sicuro ma, soprattutto, accessibile a tutti ecco perché entro 60 giorni saranno completati i lavori della scuola con incluso l'intervento di eliminazione delle barriere architettoniche". Lo dichiara il primo cittadino Giovanni SIclari dopo l'ennesimo sopralluogo alla scuola Don Lorenzo Milani. Con la determina 504 il Comune ha affidato i lavori alla ditta vincitrice di completamento ed eliminazione delle barriere architettoniche.

  • Alberghiero di Villa ricevuto dalla Casellati. Siclari (FI): Orgoglioso di rappresentare una terra di talenti

    «Avere i ragazzi dell'Istituto Alberghiero ospiti in Senato è stato un piacere e un onore. Avevo promesso loro che l'impegno e la dedizione che li hanno portati a raccogliere oltre 11 riconoscimenti in tutto il paese, sarebbe stata la chiave vincente. Ho voluto dare il giusto merito alle eccellenze della mia terra e aver promosso il loro incontro con la seconda carica dello Stato è stato un onore».

  • Villa, "Custodiamo la Città": l'iniziativa che vede protagonisti i più piccoli

    A Villa San Giovanni i più piccoli saranno protagonisti di un'importante e significativa iniziativa, "Custodiamo la città" per un mondo più bello e più pulito. A presentarlo a nome dell'amministrazione comunale è il vicesindaco Mariagrazia Richichi che, in collaborazione con l'associazione "Papa Giovanni XXIII", ha costruito un calendario che vede al centro delle attività il senso civico e l'amore per ciò che ci circonda.
    «L'educazione è l'arma più potente per migliorare la società in cui viviamo.

  • Villa, sorpreso dalla Polizia Ferroviaria a rubare nel cantieri

    Nell’ambito di specifici servizi di Polizia Giudiziaria volti alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere ed in ambito ferroviario, nella notte del 9 maggio, è stato tratto in arresto da personale della Sezione Polfer di Villa San Giovanni un uomo di 45anni, residente a Reggio Calabria, dipendente di una cooperativa operante presso quello scalo marittimo, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, poiché sorpreso in fragranza del reato di furto aggravato.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.