unci banner

:: NEWS

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Si sa, gli dei amano le rose. Coloro che, domenica scorsa, sfidando pioggia, fulmine e saette previsti al sud, sono arrivati alla Casa delle Erbe, ad Antonimina, hanno potuto verificarlo....

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

“Questo lungomare ci racconta su cosa deve puntare il nostro territorio: cultura, bellezza e legalità”. Così, nella giornata di ieri, il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha inaugurato il nuovo Waterfront...

Gallico, coniugi trovati morti nel cortile di casa. Si indaga per omicidio-suicidio

Gallico, coniugi trovati morti nel cortile di casa. Si indaga per omicidio-suicidio

Nel corso della mattinata personale dell' UPGSP è intervenuto in località Gallico di Reggio Calabria per il rinvenimento dei corpi di due persone. Si tratta di una coppia di coniugi...

Cataforio, prestazione da incorniciare. I bianconeri si aggiudicano la finale di andata, davanti ad una favolosa cornice di pubblico

Cataforio, prestazione da incorniciare. I bianconeri si aggiudicano la finale di andata, davanti ad una favolosa cornice di pubblico

La maturità di un gruppo, la saggezza del suo condottiero, la voglia di raggiungere un traguardo storico, il cuore e la mentalità. Queste sono solo alcune delle componenti che il...

Viola, il presidente FIP Calabria risponde a Menniti: Di cosa stiamo parlando, aria fritta?

Viola, il presidente FIP Calabria risponde a Menniti: Di cosa stiamo parlando, aria fritta?

In seguito alle dichiarazioni pubbliche di Alessandro Menniti, soggetto che ha argomentato in qualità di rappresentante della Viola Reggio Calabria trasmesse dalla radio ufficiale del club, Antenna Febea, il Presidente...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICASanità in Calabria, Angela Napoli: “Commissariamento non risolve problemi antichi”

Sanità in Calabria, Angela Napoli: “Commissariamento non risolve problemi antichi”

Pubblicato in POLITICA Sabato, 20 Aprile 2019 08:16

“La Sanità in Calabria è commissariata da dieci anni per i diversi piani di rientro dal deficit. Non si sono ottenuti i risultati annunciati e sperati. Nel frattempo le Giunte regionali che si sono succedute, comprese quelle guidate da Oliverio, hanno rinunciato a svolgere il proprio ruolo di programmazione, di indirizzo e di gestione del servizio sanitario regionale, limitandosi a interventi tampone in diverse realtà, con risultati disastrosi: generale depotenziamento degli ospedali; ridimensionamento della Medicina del territorio; riduzione di servizi e prestazioni per i cittadini calabresi”.

Lo afferma Angela Napoli, già parlamentare, Presidente dell’Associazione “RISVEGLIO IDEALE”, che così prosegue: “Il Consiglio dei Ministri, riunitosi giovedì scorso a Reggio Calabria, ha approvato, su proposta del Ministro della Salute Giulia Grillo, un decreto con il quale si commissaria completamente la Sanità in Calabria, esautorando le funzioni e le competenze della Regione. In pratica, il Governo interviene a gamba tesa e gestisce così direttamente la Sanità calabrese, attraverso più commissari, ben retribuiti, che andranno anche a sostituire alcuni direttori generali di Aziende Asl e ospedaliere. E’ la prima volta che accade una cosa del genere nella storia del Servizio sanitario nazionale. Ho riflettuto 24 ore prima di esprimermi su questa materia complessa. Quando un Governo, di qualsiasi colore politico, imbocca così massicciamente la via dei commissariamenti selvaggi, vuol dire che la politica ha già fatto un passo indietro, in pratica ha già perso”.
Angela Napoli entra poi nel merito della nuova situazione che si è creata a seguito del provvedimento del Governo: “Fermo restando il giudizio negativo sull’operato della Giunta Oliverio, emergono perplessità sul razionale di questo decreto, giunto dopo un anno dall’insediamento del Governo (un anno durante il quale il Governo non ha fatto nulla per la Sanità in Calabria) e a distanza di sette mesi dalla scadenza della legislatura regionale. Sorge il dubbio che ci sia l’intento di utilizzare questo commissariamento a fini elettorali. Permangono poi dubbi sulla costituzionalità del decreto. Come ha rilevato Ettore Iorio, Professore di Diritto civile della Sanità e dell'Assistenza sociale presso l'Università degli Studi della Calabria (UNICAL), i dubbi riguardano in particolare gli articoli 32,114, 117, 119 e 120 della Carta, oltre che gli articoli 2, 3 e 5 compresi nei principi fondamentali. Pertanto si aprirà con certezza un contenzioso e ne vedremo di tutti i colori. Ma tutto questo non contribuirà sicuramente a risolvere i mali antichi della Sanità calabrese e non migliorerà la qualità di servizi e prestazioni per i cittadini della Calabria”.
Angela Napoli così conclude: “C’è da augurarsi che questa fase si concluda in fretta, ma ci spero poco. Si andrà oltre le elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale della Calabria. Non resta che sperare che la Giunta che verrà sia in grado di riappropriarsi delle proprie funzioni e avvii velocemente un confronto serio con le categorie professionali della Sanità per giungere alla elaborazione di un Piano sanitario regionale degno di questo nome, capace di rimettere in moto il sistema, di riorganizzare la rete ospedaliera e la Medicina del territorio, per fornire un’assistenza sanitaria efficace, efficiente e moderna per la reale tutela della salute dei cittadini calabresi”.
Segreteria Associazione “RISVEGLIO IDEALE”
Taurianova, 20 aprile 2019

Letto 120 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il saluto di Angela Napoli al prefetto Michele Di Bari

    Nel momento in cui il Prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari, lascia il nostro territorio per assumere altro importante incarico nazionale presso il Viminale, da già vicepresidente delle Commissioni Parlamentari Antimafia ed oggi, da presidente dell’Associazione “Risveglio Ideale”, desidero porgergli ufficialmente un doveroso saluto congiunto ad immensa gratitudine per la sua attività svolta a Capo del territorio reggino.
    Il Prefetto Michele Di Bari è stato un instancabile tutore della legalità ed ha attuato ogni forma di contrasto alla ‘ndrangheta ed alle collusioni con la stessa.

  • Angela Napoli su mancata approvazione doppia preferenza di genere

    Il Consiglio regionale della Calabria nella giornata di ieri ha sicuramente scritto un’altra pagina negativa, affossando la legge sulla doppia preferenza.
    L’Assemblea calabrese ieri ha così bloccato una prospettiva idonea ad aiutare il territorio ad avere rappresentanze paritarie, utili a garantire vere democrazia e libertà nelle politiche di sviluppo, di crescita e sociali.
    La considero una vera pagina negativa, non perché io mi senta una “femminista”, ma perché credo davvero nelle pari opportunità che, anche se dettate dalla Costituzione italiana, non vengono assolutamente attuate in seno al Consiglio regionale calabrese, mortificato costantemente dalla pressoché scarsa presenza della componente femminile.

  • Angela Napoli: solidarietà attiva e fattiva ai 540 lavoratori a rischio licenziamento del Porto di Gioia Tauro

    “Governo, se ci sei, batti un colpo. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il Ministro alle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli, il Ministro per il Sud Barbara Lezzi non possono continuare a tacere. Devono rispondere alle sollecitazioni dei Sindaci dei Comuni della Piana di Gioia Tauro e dei sindacati sulla drammatica situazione del Porto di Gioia Tauro”.
    Si rivolge direttamente al Governo Angela Napoli, parlamentare di lungo corso e Presidente dell’associazione ‘RISVEGLIO IDEALE’, che così prosegue: “Domani, martedì 19 febbraio, i lavoratori terranno un sit-in all’entrata dello scalo.

  • Martone, intimidazione chef Trimboli: la solidarietà di Angela Napoli di "Risveglio Ideale"

    Reggio Calabria. L’Associazione “Risveglio Ideale”, presieduta dall’on. Angela Napoli, esprime sincera solidarietà a Giuseppe Trimboli, contro i vili atti intimidatori che, insieme alla sua famiglia, sta subendo nell’ultimo periodo. Giuseppe Trimboli è proprietario di un noto ristorante a Martone, nella locride, ed è anche socio di GOEL Bio, aggregazione di aziende agricole

  • Il nuovo inedito della cantante Angela Napoli presentato a Sanremo Giovani

    Tra i talenti reggini che hanno presentato i loro lavori alle selezioni nazionali di Area Sanremo anche la cantautrice reggina Angela Napoli. La cantante si è presentata con il brano  “Uguali”, disponibile per l'ascolto da oggi su Youtube. Il testo, scritto insieme al maestro Antonio Condello che ne ha curato la parte musicale e l'arrangiamento, è una riflessione sulla società di oggi e

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.