Stampa questa pagina

Siclari (FI): preferenza di genere? Imperdonabili, incapaci di guardare avanti

Pubblicato in POLITICA Martedì, 16 Aprile 2019 11:58

"Ho sempre detto che le donne non hanno bisogno di noi uomini per farsi valere, anche perché è riconosciuta la loro grande capacità, professionalità e senso di responsabilità nei diversi ruoli che ricoprono. Ma quando i politici devono pronunciarsi sulla preferenza di genere devono farlo con rispetto verso tutte le donne e tutti gli uomini che rappresentano. Viviamo in una terra matriarcale eppure la politica ha fallito mostrando l'incapacità di incentivare, a mio avviso, le donne a partecipare alla vita politica calabrese valorizzando il loro ruolo anche nelle istituzioni e, sono sicuro, avrebbero dato un contributo importante alla Calabria".

Lo ha dichiarato il senatore forzista Marco Siclari commentando la bocciatura della preferenza di genere da parte del Consiglio Regionale della Calabria.
"È una pecca imperdonabile che mortifica le donne della nostra terra e tutta la Calabria che, agli occhi di chi ci osserva fuori regione, dimostra che la classe politica ha fallito anche in questo. Ci sono tanti cittadini calabresi che possono e vogliono dare un contributo importante alla Calabria oramai massacrata da decenni da una classe politica miope ed incapace di guardare al nostro potenziale.
Dalla sanità ai trasporti la politica ha mostrato il peggio, adesso si distingue anche con questi pessimi messaggi sulla preferenza di genere. Noi calabresi non possiamo più accettare di essere rappresentati così, da una classe politica calabrese che non perde occasione per mettere in discussione una nostra migliore reputazione ", ha concluso il senatore azzurro.

Rc 16 aprile 2019

Letto 63 volte

Articoli correlati (da tag)