unci banner

:: Evidenza

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

di Giusi Mauro - Un Festival sui Miti che sta diventando esso stesso “mito”. O forse lo è già. E’ giunto così alla sua VII edizione, il Festival Miti Contemporanei, ideato dalla compagnia Scena Nuda...

Viola, Allen Agbogan fa il punto della settimana

Viola, Allen Agbogan fa il punto della settimana

Allen Agbogan in un'intervista rilasciata a "Tutti I Figli di Campanaro" ha commentato il proprio momento personale e quello della Viola in vista del big match di Domenica contro Caserta. Caserta è il secondo miglior...

Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

di Tatiana Muraca -Un invito a scendere tutti in piazza, quello lanciato da Libera, a seguito dell’ultimo episodio incendiario verificatosi in città ai danni dell’azienda della signora Anna Pontari, sita in via del Torrione.Stamane la...

Sequestrata Nave Aquarius per "smaltimento illecito di rifiuti pericolosi" in 11 porti italiani

Sequestrata Nave Aquarius per "smaltimento illecito di rifiuti pericolosi" in 11 porti italiani

Reggio Calabria. Rifiuti pericolosi a rischio infettivo, sanitari e non, scaricati in maniera indifferenziata nei porti italiani come se fossero rifiuti urbani: questa l'accusa nei confronti della Ong Medici Senza Frontiere e di due agenti...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICASiclari (FI): se volete unire il paese iniziate dal Ponte sullo Stretto

Siclari (FI): se volete unire il paese iniziate dal Ponte sullo Stretto

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 11 Luglio 2018 20:31

«Unire la Sicilia al Sud, il Sud all'Italia e l'Italia in Europa è la strada giusta per il rilancio del nostro Paese. Non si può parlare di unire la Sicilia al resto d'Italia trascurando l'unica vera infrastruttura che può consentire questo: il ponte sullo Stretto».
Così è intervenuto il senatore Marco Siclari durante l'incontro con Fondazione delle Strade e delle Reti, alla presenza di Pietro Lunardi (già Ministro della Infrastrutture), il Ministro Toninelli ed esperi in maniera, rappresentando l'importanza delle grandi opere.
«Ho ribadito come senza grandi opere, senza alta velocità e senza completare il corridoio Berlino/Palermo, non verrà mai completata L'Unità di Italia.

Completate il corridoio Berlino - Palermo (legge obiettivo 2001 del Governo Berlusconi). Noi abbiamo costruito L'Unità di Italo, loro vogliono interrompere il collegamento veloce Italia -Europa (tav Brennero) e uccidere il Sud che sarà ulteriormente isolato senza il ponte sullo Stretto. Il Meridione merita attenzione ma se non si comprendono le vere esigenze di queste regioni, fino ad oggi tagliate fuori da ogni piano di sviluppo, non si può pensare di parlare di unità», ha concluso il senatore Siclari.

Rc 11 luglio 2018

Letto 91 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Sanità, Siclari (FI): "Felice di essere stato incisivo per il diritto alla salute dei calabresi"

    Reggio Calabria. «Sono soddisfatto di aver lavorato in Senato ed in Commissione Salute, determinando la fine di un'epoca che non ha aiutato la sanità calabrese e, in particolar modo, quella reggina. Si conclude il percorso commissariale di Scura, si tratta oramai di ore per l'ufficialità. Questo è il risultato di un grande lavoro fatto in Commissione Salute del Senato dove, dopo

  • Reggio Calabria, incendio. Il plauso di Siclari ai poliziotti che hanno salvato la signora Gina

    Reggio Calabria. "Un salvataggio che ha reso onore ai poliziotti che lo hanno compiuto, un gesto che conferma il valore umano e professionale dei nostri uomini della Polizia di Stato".
    Questo il plauso del senatore forzista Marco Siclari rivolto agli agenti che hanno salvato la signora Ginetta dall'incendio. "Sono uomini che ogni giorno rischiano la vita per salvare e tutelare i

  • Sanità, Siclari (FI): dal TAR Calabria ennesima bocciatura, Grillo latitante

    "Dopo l'ennesima bocciatura da parte del TAR all'operato del commissario Massimo Scura, mi chiedo cosa attenda ancora il ministro Grillo per dare una risposta alla mia interrogazione".
    Dopo la sonora frenata del TAR il senatore Marco Siclari capogruppo di Forza Italia in Commissione Igiene e Sanità sollecita il Governo affinché intervenga per porre fine all'emorragia di cui è vittima il sistema sanitario calabrese.
    "Ho sollecitato in tutti i nodi e più volte il ministro Grillo e, nonostante abbia portato in commissione sanità sia Scura e sia Oliverio per illustrare i dati che dimostrano l'emergenza del sistema sanitario calabrese, a distanza di mesi tardano ad arrivare le risposte.

  • DL Genova, Siclari (FI): E' stato denaturato, governo incompetente

    "Doveva essere il momento dei genovesi, un decreto speciale dedicato a loro e, invece, ancora una volta questo Governo incompetente è stato in grado di denaturarlo".
    Il senatore forzista Marco Siclari commenta così il decreto Genova passato oggi in Senato.
    "In un clima inadeguato Toninelli ha mostrato tutta la sua incompetenza mettendo in evidenza la lacuna più grande di questo Governo: l'improvvisazione politica e l'incoerenza tra contenuti delle loro proposte ed i loro annunci", ha concluso il senatore azzurro.

  • Sanità, Siclari (FI): Grillo non perda ancora tempo, o interviene o si dimetta

    «Prendo atto dalla risposta di Grillo e dell’immobilismo di questo Governo. Attendono le europee per risolvere il problema del commissariamento della sanità in Calabria sperando di recuperare qualche consenso. Non si fa politica sulla pelle dei calabresi».
    Il senatore Marco Siclari capogruppo di Forza Italia in commissione igiene e sanità commenta duramente la risposta del ministro Grillo in merito agli interventi necessari per porre fine all’emergenza sanitaria calabrese.
    «Intervengano adesso mettendo in atto le soluzioni necessarie ad avviare un progetto di risanamento della sanità calabrese.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.