unci banner

:: Evidenza

Il Questore Raffaele Grassi saluta la città di Reggio Calabria

Il Questore Raffaele Grassi saluta la città di Reggio Calabria

Il Questore Raffaele Grassi lascia la città. “Sono stati quattro anni particolarmente intensi, ha detto incontrando la stampa. Nel mio mandato ho messo il cittadino al centro del nostro operato perché lo ritengo il primo...

PFF: il film collettivo 13.11 su migrazioni e attentati di Parigi del 2015, in prima regionale a Reggio

PFF: il film collettivo 13.11 su migrazioni e attentati di Parigi del 2015, in prima regionale a Reggio

Uno scrigno di storie che rivelano sogni e bisogni, desideri e difficoltà tratteggiando una dimensione caleidoscopica e complessa del fenomeno che ha sempre scandito la storia dell’umanità quale quello delle Migrazioni. Storie accomunate da una...

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Reggio Calabria. Per conoscere le strategie di sviluppo portuale e le aree del retro porto dello scalo di Gioia Tauro, il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo Mitsubishi UFJ, Kaneyuki Iseda, accompagnato dai...

Falcomatà: “Conte venga a Reggio per CdM, evitare dissesto e rilanciare porto di Gioia Tauro”

Falcomatà: “Conte venga a Reggio per CdM, evitare dissesto e rilanciare porto di Gioia Tauro”

Reggio Calabria. “Il premier Giuseppe Conte venga a Reggio Calabria con una strategia precisa che ci consenta di evitare l’ipotesi di dissesto del Comune capoluogo e con un piano di sviluppo del porto di Gioia...

Al via gli “Incontri di Natura” per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco Aspromonte

Al via gli “Incontri di Natura” per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco Aspromonte

Divulgare, far conoscere, promuovere e confrontarsi. Hanno preso il via gli “Incontri di Natura”, ciclo di eventi organizzati per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco dell’Aspromonte che si terranno a Reggio Calabria dal mese di...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICASissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 18 Febbraio 2019 12:05

A seguito della mia interpellanza parlamentare sull'omicidio dell'agente Sissy Trovato Mazza, il Governo ha intrapreso azioni ineludibili alla ricerca della verità sui fatti tristemente noti, e oggi, tramite il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Vittorio Ferraresi, ha fornito risposte ai miei chiari ed irremovibili quesiti. Risposte dovute non solo alla famiglia della giovane scomparsa, ma a tutto il paese che vive con apprensione l'esito dell'intera, tragica vicenda, consapevole della necessità di fare piena luce su cause ed eventi, alla ricerca solo della verità, semplice e pura.

L'esponente di governo, con garbo e decisione, ha risposto che il ministero si è subito attivato proprio nella direzione richiesta dall'interpellanza, demandando agli inquirenti la richiesta di ulteriori e certosini accertamenti e chiedendo l'acquisizione di ulteriori dati riguardanti il traffico telefonico delle vittima, ad oggi ancora inspiegabilmente non presentati. Il Sottosegretario, dimostrando piena condivisione all'interpellanza, ha precisato la nota riguardante l'aspetto della correttezza dell'operato in Procura a Venezia che, per adesso, non stati operati alcuni provvedimenti, senza escluderli ovviamente, ma sulla questione ha fatto una precisazione importante. Infatti, il Ministero, a disposto nei giorni scorsi 11 e 14 febbraio, l'espletamento di un visita ispettiva amministrativa presso il carcere di Venezia, per effettuare tutti gli accertamenti diretti alla ricostruzione delle persone coinvolte e delle circostanze riconducibili all'attività dell'agente scomparsa ed all'episodio tragico in particolare. Una risposta che ritengo utile nella difficile strada per trovare la verità e, come ha ricordato nell'appello finale il Sottosegretario Ferraresi, "chi dovesse sentire il dovere di parlare su questa triste storia lo faccia, senza timore verso alcuno". Il mio impegno continuerà incessantemente, con richieste periodiche attraverso l'aula parlamentare, al fine di monitorare costantemente i risvolti, mi auguro positivi, delle relative indagini.

Roma 18 febbraio 2019

Letto 91 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Cannizzaro: il coordinamento ANCE Giovani al Sud parla "reggino"

    L'Associazione Nazionale dei Giovani Costruttori Edili ha costituito i nuovi gruppi di lavoro ed i rispettivi coordinatori, individuando per la Macro-Area del Sud il giovane talentuoso Ingegnere Antonino Foti. Un vanto tutto reggino che trova la sua più completa realizzazione nella solida preparazione accademica e professionale del concittadino Foti e, in particolare, nell'esperienza maturata dal 2015 come Presidente del collegio regionale calabrese di ANCE Giovani. Una legittima conquista che porta Reggio e la Calabria ai vertici di un organismo che in questo particolare contesto storico, è chiamato a dialogare sui temi più importanti per il paese in materia edile e strutturale.

  • Domani il report di Cannizzaro (FI): "365 giorni da parlamentare per Reggio e la Calabria"

    Reggio Calabria. Domani, sabato 23 marzo, alle ore 11, presso la sede del Coordinamento Provinciale di Forza Italia si svolgerà un incontro con la stampa durante il quale il parlamentare Francesco Cannizzaro illustrerà il report sulle attvità parlamentari ad un "anno esatto" dalla data di insediamento. Interverranno all'evento amministratori locali, rappresentanti dei partiti

  • Ipotesi dissesto, Cannizzaro incontra il vice ministro Laura Castelli

    Come ho già avuto modo di esprimere, l'interesse della città viene prima di ogni altra cosa e di sicuro non ha bisogno di casacche politiche o vicende dettate dai partiti di appartenenza. Intendo privilegiare i fatti e le soluzioni concrete, in grado di poter incidere sul futuro dei reggini e delle proprie famiglie. Non ho perso tempo e come annuciato nei giorni scorsi, dietro mia formale richiesta, si è tenuto ieri un tavolo di confronto tecnico nell'aula del Governo presso la Camera dei Deputati per affrontare, l’eventualità, da scongiurare, che per il comune di Reggio Calabria possa essere dichiarato il dissesto. Una riunione presieduta dal Vice Ministro dell'Economia e Finanze On. Laura Castelli che ha dimostrato grande sensibilità e piena disponibilità verso la problematica, e dalla quale ho rivolto un personale e sentito ringraziamento.

  • Demetrio Martino replica alla lettera di Francesco Cannizzaro

    In merito alla lettera ai reggini dell’onorevole Cannizzaro, sento di dovere esprimere le seguenti precisazioni. Nessuno esponente del centrosinistra festeggiò in occasione dello scioglimento del Comune di Reggio per contiguità con la mafia; non sarebbe stato possibile data l’onta che si abbatté su Reggio, prima e ad oggi unica città capoluogo di provincia ad essere stata destinataria di un simile provvedimento che, mi preme sottolineare, non è una “scelta politica”. Si dimentica forse che lo scioglimento, a seguito del ricorso dell’amministrazione Arena, è stato confermato dal Tar Lazio nel novembre 2013 con motivazioni più che note fra cui la familiarità di alcuni politici con personaggi legati alle cosche, i passaggi oscuri sui controlli degli appalti e la gestione di alcuni beni confiscati.

  • Francesco Cannizzaro scrive ai reggini

    Cari Reggini,  ritengo che l’amore per la città debba venire sempre prima di ogni cosa e l’interesse per il suo futuro sia la priorità da perseguire con caparbia volontà e sempre a dispetto di tutto e di tutti. La vicenda del paventato dissesto del nostro comune e l’appello del sindaco ad un senso comune di responsabilità civica rivolto a tutte le forze politiche, potrebbe apparire anche come una buona notizia se fosse rivolto senza la presunzione di innocenza sul suo operato e quello della sua squadra amministrativa.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.