unci banner

:: Evidenza

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La rappresentativa maschile di Calabria termina la propria corsa al “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019” al diciassettesimo posto nazionale. Operazione riscatto riuscita per gli atleti allenati da Checco D’Arrigo ed Euprepio Padula che riescono...

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Un’esperienza indimenticabile e meravigliosa. La Calabria in rosa termina al diciottesimo posto nazionale all’interno della kèrmesse del “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019”. La selezione allenata dai Coach Armando Russo e Barbara Gemelli cede il...

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

I pittori reggini Alessandro Allegra e Adele Macheda (sez. under 30) saranno presenti con le loro opere dal 25 al 29 aprile c. m. in due mostre all’esposizione internazionale dell’acquerello di Fabriano, la più grande...

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande fuga dalla lettura

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande...

Quando ci interroghiamo su cosa possa fare originare lo scatto d’orgoglio che manca oggi a questo nostro Paese, immaginiamo le risposte più varie, le più disparate,tranne una, la più distante dal pensiero dominante: studiare e...

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

Facciamo appello ai cittadini, ai giovani, alle associazioni, ai movimenti, alle chiese, alle organizzazioni sindacali e politiche che condividono i valori della nostra Costituzione, nata dall’antifascismo e dalla Resistenza, a ritrovarci tutti insieme il 25...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAStatale 106, Siclari (FI): Toninelli accolga appello e risponda alla mia interrogazione

Statale 106, Siclari (FI): Toninelli accolga appello e risponda alla mia interrogazione

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 18 Marzo 2019 20:09

"Toninelli ascolti l'appello non soltanto della politica ma anche dell'associazione "Basta vittime S.S.106". Al ministro chiedo che venga fatta chiarezza e lo faccia venendo in Senato a rispondere alla mia interrogazione che da settembre attende ancora una risposta".
Il senatore Forzista Marco SICLARI non perde tempo e raccogliendo l'appello che questa volta arriva direttamente dal territorio alza il tiro e torna a sollecitare l'intervento del Governo.
"La 106 riguarda 4 regioni e lo sviluppo di tutto il Sud.

Si tratta di un'arteria strategica che collega tre regioni, la Calabria, la Basilicata e la Puglia, costituendo l'unica via di comunicazione stradale di tutta la fascia ionica fino a Reggio Calabria. Peraltro è fondamentale per il rilancio dell' aeroporto reggino e di quello di Crotone, consentendo a tutta l'utenza di potervi accedere agevolmente. La zona servita dall'arteria risulta ancora più importante laddove si pensi che l'unica via di collegamento fra l'aeroporto ed il porto di Crotone e la zona industriale di Taranto e che, quindi, ammodernata, messa in sicurezza e ridotti gli attuali tempi di percorrenza (si parla di oltre 8/10 ore per percorrere tutti i 495 Km tra l'altro in assenza di validi collegamenti ferroviari: si tratta, infatti, di linea non ancora interamente elettrificata!) costituirà un volano di sviluppo produttivo e commerciale per tutta l'area servita. Basta sottosviluppo, basta vittime della strada! Occorre finanziare e fare partire i lavori per migliorare la strada mettendola in sicurezza per evitare altre "vittime dello Stato". Sono vicino ai miei concittadini e chiedo che il Governo si faccia carico di questa che,ormai, è un'emergenza", ha concluso il senatore azzurro.

Rc 18 marzo 2019

Letto 68 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Aumento IVA, Siclari (FI): questo governo colpisce le famiglie e la sanità

    «Oggi il Ministro Tria ha ammesso l'aumento dell'IVA e questo non farà altro che ridurre gli acquisti e gravare sulle famiglie perché tutto costerà di più anche i beni di prima necessità. Questo Governo, ancora una volta colpisce i più deboli e tutte le famiglie». Lo dichiara il senatore forzista Marco Siclari commentando l'uscita del ministro Tria sul Def confermando le preoccupazioni già manifestata in merito all'aumento dell'Iva. Siclari da capogruppo di Forza Italia in Commissione Igiene e Sanità guarda alla ricaduta negativa sulla sanità già penalizzate pesantemente nel Def.

  • Siclari (FI): preferenza di genere? Imperdonabili, incapaci di guardare avanti

    "Ho sempre detto che le donne non hanno bisogno di noi uomini per farsi valere, anche perché è riconosciuta la loro grande capacità, professionalità e senso di responsabilità nei diversi ruoli che ricoprono. Ma quando i politici devono pronunciarsi sulla preferenza di genere devono farlo con rispetto verso tutte le donne e tutti gli uomini che rappresentano. Viviamo in una terra matriarcale eppure la politica ha fallito mostrando l'incapacità di incentivare, a mio avviso, le donne a partecipare alla vita politica calabrese valorizzando il loro ruolo anche nelle istituzioni e, sono sicuro, avrebbero dato un contributo importante alla Calabria".

  • Sanità, Siclari (FI): la Grillo venga in Calabria a sbloccare le assunzioni

    "Il ministro Grillo evita il confronto. Viene in Calabria ad approvare il super commissariamento a vita della sanità calabrese con il decreto Calabria senza aver apportato alcuna modifica come suggerito dai sindacati. Non è venuta in commissione a discutere i provvedimenti e non ha recepito le critiche ed i suggerimenti fatti dai colleghi medici e dalle associazioni di categoria".
    Dura la reazione del senatore forzista Marco SICLARI che, dopo aver invitato invano il ministro a condividere i provvedimenti del decreto Calabria, chiede alla stessa che il CDM non diventi l'ennesima trovata per accaparrare consensi.

  • Festa della Polizia, Siclari (FI): risorsa fondamentale per il nostro paese

    Oggi più che mai è importante ricordare e onorare il grande lavoro svolto dagli uomini e dalle donne della Polizia di Stato. Sempre presenti sul territorio per garantire sicurezza e stabilità. A loro va il mio grazie per il sacrificio giornaliero nella consapevolezza che sempre di più dovrebbero essere gli interventi a favore e tutela di questo corpo che quotidianamente mette a rischi la vita di chi ne fa parte".
    Nel giorno del 167esimo anniversario della Polizia di Stato il senatore forzista Marco SICLARI ribadisce l'importanza del lavoro svolto e la necessità di tutelare chi rischia per proteggere i cittadini.

  • Siclari (FI): Il rilancio passa dai fondi comunitari, Piano Marshall per risolvere la questione meridionale

    "Non possiamo non essere d'accordo con Svimez, è evidente che ci confrontiamo con un problema di mancata capacità di progettazione e attuazione delle opere pubbliche, in particolare nel Mezzogiorno, all'interno di un contesto normativo molto difficile e farraginoso che ha rallentato ulteriormente il circuito virtuoso degli investimenti, della spesa e della crescita, trasformandolo in un circolo vizioso di opere incompiute".
    Il senatore forzista Marco SICLARI commenta i dati Svimez che attestano come sul Fondo Sviluppo e Coesione ci sono oltre 20 miliardi di euro che non riescono a essere spesi; un dato che conferma l'incapacità di spesa complessiva del nostro Paese.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.