unci banner

:: NEWS

Minori e celiachia, sinergia fra l’associazione e il garante Mattia

Minori e celiachia, sinergia fra l’associazione e il garante Mattia

L’Ufficio del Garante Metropolitano per l’Infanzia e l’Adolescenza si unisce all’articolazione calabrese dell’Associazione Italiana Celiachia, a partire dalla difesa dei diritti costituzionali alla salute e allo studio, a fianco dei...

Nasce una nuova collaborazione tra AVIS e Pallanestro Viola

Nasce una nuova collaborazione tra AVIS e Pallanestro Viola

Sport e generosità si incontrano. La Pallacanestro Viola è lieta di annunciare la collaborazione per la stagione 2019/2020 con l’A.V.I.S. Comunale di Reggio Calabria – OdvL’ AVIS (Associazione Volontari Italiani...

A Delianuova il Parco inaugura il laboratorio "Dal grano al pane" e la nuova area faunistica

A Delianuova il Parco inaugura il laboratorio "Dal grano al pane" e la nuova area faunistica

Giovedì 24 ottobre alle ore 10, al Rifugio “Il Biancospino” di Delianuova (loc. Carmelia), l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte presenterà il Laboratorio “Dal grano al pane” e la nuova area faunistica.Le...

Consultazione pubblica per l’implementazione del piano di indirizzo alla redazione del Piano di Spiaggia Comunale

Consultazione pubblica per l’implementazione del piano di indirizzo alla redazione del Piano di Spiaggia Comunale

Continua il processo partecipativo diretto all’aggiornamento del piano spiaggia comunale, uno strumento di pianificazione che necessita di essere revisionato a seguito della ridefinizione delle funzioni amministrative affidate ai comuni sul...

Al Salotto Biesse protagonisti i "Racconti e altre storie" di Nino Mallamaci

Al Salotto Biesse protagonisti i "Racconti e altre storie" di Nino Mallamaci

I sentimenti protagonisti dei "Salotti Biesse "con Racconti e altre storie di Nino Mallamaci dichiara la Presidente Bruna Siviglia, una serata dedicata alla riflessione prendendo spunti dagli scritti di Nino...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICASvincolo Bocale e sicurezza 106, Verduci chiede che il tavolo tecnico si occupi del tratto Reggio - Capo d'Armi

Svincolo Bocale e sicurezza 106, Verduci chiede che il tavolo tecnico si occupi del tratto Reggio - Capo d'Armi

Pubblicato in POLITICA Sabato, 21 Settembre 2019 19:45

“Il tavolo tecnico istituito presso il Comune di Reggio Calabria potrà individuare le più opportune soluzioni per limitare i disagi alla circolazione e scongiurare ripercussioni negative sugli insediamenti produttivi, il tutto senza sacrificare o rinunciare alla necessaria sicurezza della SS.106”. Commenta così Giovanni Verduci, sindaco di Motta San Giovanni, la chiusura dello svincolo di Bocale e l’esito della riunione tenutasi presso gli uffici della prefettura.

“Ho chiesto al sindaco Giuseppe Falcomatà – aggiunge il primo cittadino di Motta San Giovanni – di poter partecipare ai lavori del tavolo tecnico per trattare, nell’interesse di tutti, il tema più in generale della sicurezza della SS.106 nel tratto compreso tra Reggio Calabria e Capo d’Armi”.

“Riconoscendo ad Anas il quotidiano impegno, la particolare predisposizione al confronto e la giusta sensibilità verso il tema della sicurezza – continua Verduci - appare tuttavia evidente che la necessaria chiusura dello svincolo di Bocale crei notevoli disagi alla comunità, alle attività imprenditoriali e artigiane della zona e, pur ricadendo nel territorio di Reggio Calabria, influisca negativamente sulla viabilità comunale di Motta San Giovanni. Inoltre, le possibili soluzioni, penso alla rotatoria di Bocale, alla rotatoria di località Campoli e agli attraversamenti pedonali, potrebbero rappresentare opportunità di sviluppo e di conurbazione per i due territori interessati”.

“Negli ultimi anni – ricorda quindi il sindaco - l’Anas è intervenuta a Lazzaro per una migliore regimentazione delle acque meteoriche, per la segnalazione luminosa dei tratti più pericolosi, per la realizzazione di alcune rotatorie. Adesso è necessario rivedere gli interventi già realizzati, in particolare ripensare la rotatoria in uscita da Lazzaro che oggi prevede direzione obbligatoria verso Reggio Calabria, realizzare la rotatoria già progettata in località Sant’Elia, prevedere un’ulteriore uscita della rotatoria di Lazzaro consentendo così l’accesso al lungomare Ottaviano Augusto, mettere in sicurezza la rupe di Capo d’Armi”.

“L’Amministrazione comunale di Motta San Giovanni – conclude quindi Giovanni Verduci – presta molta attenzione alle problematiche della mobilità e ripone molta fiducia sull’esito degli incontri che ci saranno nei prossimi giorni”.

Motta San Giovanni, 21 settembre 2019

foto Giovanni Verduci

Letto 70 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Motta, il sindaco Verduci ringrazia i lavoratori percettori di mobilità in deroga e chiede la proroga dei loro contratti

    “Per quanto da loro fatto, intendo ringraziare i 25 lavoratori percettori di mobilità in deroga assegnati al Comune di Motta San Giovanni e che nei prossimi giorni, purtroppo, concluderanno i loro progetti”.
    Esordisce così il sindaco Giovanni Verduci che nei giorni scorsi con una lettera ha chiesto al presidente della Regione Mario Oliverio di prorogare l’esperienza di questi lavoratori.
    “Al presidente Oliverio – aggiunge il primo cittadino – ho chiesto di fare un’attenta riflessione perché la proroga consentirebbe ai 25 lavoratori di proseguire la propria esperienza formativa, aumentare ulteriormente il proprio bagaglio di conoscenze, essere davvero pronti ad affrontare il mercato del lavoro con sempre maggiori mezzi.

  • L’ANCADIC, dopo le numerose segnalazioni ottiene l’interessamento dell’On. Maria Tripodi per la rupe di Capo d’Armi

    Dopo le numerose segnalazioni effettuate da questa associazione sin dal 2015 per quanto riguarda la pericolosità della rupe di Capo d’Armi, finalmente registriamo la nota positiva dell’interessamento dell’Onorevole Maria Tripodi che, nel silenzio delle Autorità cui spetta la competenza, ha deciso dopo un esame della copiosa documentazione da noi inviatele, di presentare una interpellanza urgente al parlamento per chiedere delucidazioni su questa delicata questione della rupe di Capo d’Armi al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. L’ANCADIC ha apprezzato molto la presa di posizione dell’On. Maria Tripodi in virtù anche del suo personale intervento alla Camera dei Deputati sulla questione dell’Ospedale Tiberio Evoli di Melito di Porto Salvo, in merito al quale questa associazione ha più volte richiesto anche agli Organi di Governo nazionale interventi di messa in sicurezza e rivalorizzazione.

  • Frana SP21 Lazzaro-Motta San Giovanni, convocato un tavolo tecnico-istituzionale alla Città metropolitana

    Su richiesta del sindaco Giovanni Verduci, il consigliere metropolitano delegato alla viabilità Demetrio Marino ha convocato per mercoledì prossimo un tavolo tecnico-istituzionale per discutere sulla frana che da febbraio 2018 interessa la SP21. Il primo cittadino, nei giorni scorsi, facendo seguito agli incontri e alle continue segnalazioni, aveva ribadito la necessità di intervenire con urgenza per scongiurare l’isolamento del centro abitato e ripristinare le condizioni di sicurezza della viabilità Lazzaro-Motta San Giovanni.

  • Nessun incubo per gli studenti della scuola media di Motta San Giovanni

    Al fine di evitare strumentalizzazioni, stigmatizzando le dichiarazioni di chi, pur di creare ingiustificato allarmismo, non si fa scrupoli a sacrificare la magia, la bellezza e l’emozione del primo giorno di scuola spaventando gli alunni e le loro famiglie, continuando ad offendere il lavoro e l’impegno altrui con fantasiose esternazioni che non trovano alcun fondamento, si rende necessario fare alcune precisazioni sul nuovo anno scolastico e sulla scuola media di Motta San Giovanni.

  • Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

    Divertitevi, siate attenti e curiosi.  Guardate oltre voi stessi per cercare nell’altro qualcuno che vi stimoli, vi arricchisca, vi renda più determinati e vi accompagni in questo percorso con la consapevolezza che state vivendo un momento importantissimo della vostra vita.
    A voi tutti, bambine e bambini, presente del nostro territorio e speranza della nostra comunità, auguriamo un anno scolastico ricco di soddisfazioni, di scoperte affascinanti, di nuove amicizie, di indimenticabili esperienze.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.