unci banner

:: Evidenza

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La rappresentativa maschile di Calabria termina la propria corsa al “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019” al diciassettesimo posto nazionale. Operazione riscatto riuscita per gli atleti allenati da Checco D’Arrigo ed Euprepio Padula che riescono...

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Un’esperienza indimenticabile e meravigliosa. La Calabria in rosa termina al diciottesimo posto nazionale all’interno della kèrmesse del “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019”. La selezione allenata dai Coach Armando Russo e Barbara Gemelli cede il...

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

I pittori reggini Alessandro Allegra e Adele Macheda (sez. under 30) saranno presenti con le loro opere dal 25 al 29 aprile c. m. in due mostre all’esposizione internazionale dell’acquerello di Fabriano, la più grande...

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande fuga dalla lettura

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande...

Quando ci interroghiamo su cosa possa fare originare lo scatto d’orgoglio che manca oggi a questo nostro Paese, immaginiamo le risposte più varie, le più disparate,tranne una, la più distante dal pensiero dominante: studiare e...

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

Facciamo appello ai cittadini, ai giovani, alle associazioni, ai movimenti, alle chiese, alle organizzazioni sindacali e politiche che condividono i valori della nostra Costituzione, nata dall’antifascismo e dalla Resistenza, a ritrovarci tutti insieme il 25...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICATari 2019, Imbalzano: "Ennesima presa in giro per i cittadini. Nessuno sconto fiscale"

Tari 2019, Imbalzano: "Ennesima presa in giro per i cittadini. Nessuno sconto fiscale"

Pubblicato in POLITICA Sabato, 23 Marzo 2019 09:30

Reggio Calabria. “Neanche esaurita la rabbia dei reggini sul canone acqua e sulle cartelle pazze giunte nelle loro abitazioni,  che sopraggiunge inesorabile il tributo Tari con non  poche sorprese. Anche nel 2019 non vi sarà nessuna diminuzione economica nonostante gli sbandierati risultati, declamati a ogni piè sospinto da questa amministrazione inconcludente, sull’entità

della raccolta differenziata che dall’analisi dei report dell’anno 2018 paiono essere giunti oltre il livello del 50 %” . E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, consigliere comunale di Forza Italia in seno al civico consesso reggino. “E’ indubbio come l’Amministrazione Comunale abbia inteso prendere in giro i reggini ove si è fatto  riferimento alla dichiarata volontà, nuovamente smentita dalla ostinazione dei fatti concreti, di restituire ai reggini quota dei loro sforzi profusi in questi anni nell’attività di conferimento, che – come sappiano - ha creato non pochi grattacapi con l’introduzione di ben 7 mastelli ad abitazione”, continua Pasquale Imbalzano. In questo senso  la Regione Calabria, sulla scorta di vincolanti direttive europee prescrittive dell’oramai acquisito principio “chi inquina di meno, paga di meno” , ha giustamente imposto alle amministrazioni comunali calabresi non solo di introdurre, ma soprattutto di diffondere eticamente la raccolta differenziata al fine di orientare i cittadini a conferire in discarica una quota progressivamente sempre minore di rifiuto indifferenziato, in vista del dichiarato obiettivo di eliminare la spazzatura dalle strade e, nondimeno, di far  pagare un costo  di smaltimento di rifiuto per tonnellata sempre più lieve , nonché, a valle, renderlo ai cittadini nei termini di una sensibile riduzione del tributo TARI. Tutto ciò alle latitudini reggine non può dirsi realizzato in quanto che, pur se l’Amministrazione Comunale ha dichiarato che nella città di Reggio si sia oltrepassato il livello del 50% nella raccolta differenziata, in forza dei dati che ci sono stati forniti dall’assessorato competente sul finire del 2018, e che teoricamente determinerebbe una riduzione sensibile della porzione di rifiuto indifferenziato da smaltire, non si spiega come ancora oggi giunga un conto salato sulla TARI e, quindi, non trovino attuazione le premialità previste dalle normative di settore, ossia  intese come diminuzione della spesa di smaltimento del rifiuto indifferenziato per quei comuni che vanno oltre il 50% di differenziata”, aggiunge il consigliere azzurro. “Anche nel 2019 , dunque, l’Amminitrazione Falcomatà gioca sulla pelle dei reggini mischiando le carte, raggirandoli sui dati di raccolta differenziata oltre il 50 % ancora da verificare fino in fondo,  e nei fatti facendo di loro soggetti da spolpare nella speranza di colmare i debiti che stanno vertiginosamente maturando con il gestore privato per un servizio di raccolta comunque carente, e quindi per coprire i marchiani errori di gestione compiuti in questi ultimi 4 anni”, conclude Imbalzano. "Già questo mette in risalto la circostanza che non si sono mantenute le promesse fatte alla città riguardo le percentuali che si riteneva di raggiungere per abbassare l’entità della spesa prevista per il costo di smaltimento e dunque di abbassare proporzionalmente l’entità del carico fiscale. Un sostanziale insuccesso che si sta cercando di camuffare con qualche espediente contabile con la diretta conseguenza che, anche quest’anno, i cittadini e le imprese reggine dovranno pagare un conto salato sulla TARI, nonostante le eterne rassicurazioni che appaiono sempre più come falsità che non si possono più nascondere".

Reggio Calabria 23 marzo 2019

Letto 88 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ultimo quarto shock: la serie vincente della Calabria si ferma

    Reggio Calabria. Succede l’incredibile al Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini” 2019. La Rappresentativa Calabria comanda le danze per tre quarti ma crolla letteralmente nell’ultimo periodo cedendo il passo ad una Basilicata concreta ed operaia. I calabresi pagano un quarto periodo da incubo dove non hanno mai segnato dal campo scrivendo un brutto zero su ventinove al tiro

  • Santa Pasqua, il messaggio di speranza e di pace dell'arcivescovo Morosini

    Reggio Calabria. di Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo metropolita della diocesi di Reggio-Bova: "Gli auguri pasquali sono sempre ricchi di speranza perché hanno come punto di riferimento la fede cristiana nella Risurrezione di Gesù. Egli vince la morte, espressione ultima dell'impotenza dell'uomo, per cui celebrare la Pasqua significa cantare la vita, significa

  • Gli appuntamenti di oggi in città 20 aprile 2019

    Nell'ambito delle attività connesse alla Corrireggio 2019 " VistAmare"di Legambiente la PRO LOCO REGGIO SUD organizza l'evento "BENTORNATA SPIAGGIA MA......" Giornata di sport e Sensibilizzazione ambientale dalle ore 9.30 presso la Spiaggia di Punta Pellaro. Programma: ore 9:30 presso la struttura Free Spirits si terranno gli incontri di Basket 3 VS 3 sponsorizzate dalle formazioni delle squadre Stingers Asd e Kleos Asd - ore 11:00 sensibilizzazione ambientale con la partecipazione degli sportivi e dell'associazione " Differenziamoci Differenziando" , raccolta di plastica in spiaggia lungo il rettilineo di Punta Pellaro. - 0re 12.30 Presentazione campagna " # Plastic Free GC " a cura della Guardia Costiera presso " l'area informativa della staccionata a Punta Pellaro ".

  • Reggina. I convocati amaranto per la sfida vs la Casertana

    Reggio Calabria. Il tecnico Roberto Cevoli ha diramato l’elenco dei calciatori convocati per la 36^ giornata del campionato di serie C tra la Reggina e la Casertana prevista per domani 20 aprile 2019 alle ore 14.30 presso lo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria

  • Auto incendiata al giornalista Baccellieri: comitato in Prefettura

    Reggio Calabria. Questa mattina in Prefettura si è tenuta una riunione tecnica di coordinamento, convocata d’urgenza dal prefetto Michele di Bari, in relazione al danneggiamento occorso nella notte tra il 17 e 18 aprile all’auto di Giovanni Baccellieri, giornalista sportivo presso l’emittente radiofonica “Radio Febea”. All’incontro hanno partecipato, oltre all’interessato, il questore,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.