unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICATari 2019, Imbalzano: "Ennesima presa in giro per i cittadini. Nessuno sconto fiscale"

Tari 2019, Imbalzano: "Ennesima presa in giro per i cittadini. Nessuno sconto fiscale"

Pubblicato in POLITICA Sabato, 23 Marzo 2019 09:30

Reggio Calabria. “Neanche esaurita la rabbia dei reggini sul canone acqua e sulle cartelle pazze giunte nelle loro abitazioni,  che sopraggiunge inesorabile il tributo Tari con non  poche sorprese. Anche nel 2019 non vi sarà nessuna diminuzione economica nonostante gli sbandierati risultati, declamati a ogni piè sospinto da questa amministrazione inconcludente, sull’entità

della raccolta differenziata che dall’analisi dei report dell’anno 2018 paiono essere giunti oltre il livello del 50 %” . E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, consigliere comunale di Forza Italia in seno al civico consesso reggino. “E’ indubbio come l’Amministrazione Comunale abbia inteso prendere in giro i reggini ove si è fatto  riferimento alla dichiarata volontà, nuovamente smentita dalla ostinazione dei fatti concreti, di restituire ai reggini quota dei loro sforzi profusi in questi anni nell’attività di conferimento, che – come sappiano - ha creato non pochi grattacapi con l’introduzione di ben 7 mastelli ad abitazione”, continua Pasquale Imbalzano. In questo senso  la Regione Calabria, sulla scorta di vincolanti direttive europee prescrittive dell’oramai acquisito principio “chi inquina di meno, paga di meno” , ha giustamente imposto alle amministrazioni comunali calabresi non solo di introdurre, ma soprattutto di diffondere eticamente la raccolta differenziata al fine di orientare i cittadini a conferire in discarica una quota progressivamente sempre minore di rifiuto indifferenziato, in vista del dichiarato obiettivo di eliminare la spazzatura dalle strade e, nondimeno, di far  pagare un costo  di smaltimento di rifiuto per tonnellata sempre più lieve , nonché, a valle, renderlo ai cittadini nei termini di una sensibile riduzione del tributo TARI. Tutto ciò alle latitudini reggine non può dirsi realizzato in quanto che, pur se l’Amministrazione Comunale ha dichiarato che nella città di Reggio si sia oltrepassato il livello del 50% nella raccolta differenziata, in forza dei dati che ci sono stati forniti dall’assessorato competente sul finire del 2018, e che teoricamente determinerebbe una riduzione sensibile della porzione di rifiuto indifferenziato da smaltire, non si spiega come ancora oggi giunga un conto salato sulla TARI e, quindi, non trovino attuazione le premialità previste dalle normative di settore, ossia  intese come diminuzione della spesa di smaltimento del rifiuto indifferenziato per quei comuni che vanno oltre il 50% di differenziata”, aggiunge il consigliere azzurro. “Anche nel 2019 , dunque, l’Amminitrazione Falcomatà gioca sulla pelle dei reggini mischiando le carte, raggirandoli sui dati di raccolta differenziata oltre il 50 % ancora da verificare fino in fondo,  e nei fatti facendo di loro soggetti da spolpare nella speranza di colmare i debiti che stanno vertiginosamente maturando con il gestore privato per un servizio di raccolta comunque carente, e quindi per coprire i marchiani errori di gestione compiuti in questi ultimi 4 anni”, conclude Imbalzano. "Già questo mette in risalto la circostanza che non si sono mantenute le promesse fatte alla città riguardo le percentuali che si riteneva di raggiungere per abbassare l’entità della spesa prevista per il costo di smaltimento e dunque di abbassare proporzionalmente l’entità del carico fiscale. Un sostanziale insuccesso che si sta cercando di camuffare con qualche espediente contabile con la diretta conseguenza che, anche quest’anno, i cittadini e le imprese reggine dovranno pagare un conto salato sulla TARI, nonostante le eterne rassicurazioni che appaiono sempre più come falsità che non si possono più nascondere".

Reggio Calabria 23 marzo 2019

Letto 167 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Imbalzano: un cancello per tutelare i cittadini di via Ciccarello dall'inquinamento

    “Non possiamo accettare che ancora dopo diverso tempo da quando si sono intraprese iniziative avuto riguardo alla bonifica del sito della Polveriera di via Ciccarello, area che come risaputo risulta sottoposta alla titolarità del Demanio militare, ancora oggi si assista all’inesorabile scarico di rifiuti di ogni tipo unitamente al divamparsi di roghi che mette rovinosamente a rischio la salute dei cittadini del popoloso quartiere di Modena ”.
    E’ quanto afferma Pasquale Imbalzano, Consigliere di Forza Italia al Comune di Reggio Calabria.

  • Confcommercio: tassa rifiuti sempre più cara frena lo sviluppo delle imprese

    Confcommercio Reggio Calabria: secondo l’Osservatorio Tasse Locali, aumenti dovuti a inefficienze di gestione dei Comuni. Ristoranti, Ortofrutta, Bar le categorie merceologiche che hanno subito i maggiori rincari. La tassa rifiuti TARI continua a rappresentare un peso insostenibile e spesso ingiustificato, se si considerano le iniquità che la caratterizzano per le imprese del nostro territorio. Dai dati raccolti dal portale Confcommercio www.osservatoriotasselocali.it - strumento permanente dedicato alla raccolta e all’analisi di dati e informazioni sull’intero territorio relative alla tassa rifiuti (TARI) pagata dalle imprese del terziario - si conferma la continua crescita della tassa sui rifiuti, nonostante una significativa riduzione nella produzione dei rifiuti stessi, e i divari di costo tra medesime categorie economiche, sempre a parità di condizioni e nella stessa provincia. In particolare si evidenzia come le categorie Ristoranti, Pizzerie, Bar, Ortofrutta siano quelle più sofferenti.

  • Nuovo anno scolastico, Imbalzano (FI) sui pagamenti delle contribuzioni alle scuole paritarie

    L’anno scolastico 2019-2020 è di imminente inizio, ma il tempo attuale segna –ancora- il presentarsi di problematiche antiche, come il rischio per le scuole paritarie reggine di non vedersi tempestivamente liquidate le somme relative ai servizi in convenzione mensa e trasporto previsti da leggi dello Stato e oggetto di convenzione stipulata dal Comune con queste realtà, in riferimento all’anno scolastico 2018-2019.
    Infatti, anche se sono indubbie le rituali rassicurazioni da parte degli Assessorati competenti, le risposte da parte dell’Amministrazione Comunale dovranno giungere – come promesso - tempestivamente entro il 16 settembre p.v., pena il forte ridimensionamento dei servizi ad opera di un considerevole numero di scuole paritarie ”.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 1 agosto 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 11 presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Agraria Località Feo di Vito Reggio Calabria si terrà una conferenza stampa di presentazione della nuova offerta formativa del Dipartimento di Agraria della Mediterranea.

    - alle ore 11.00, la conferenza stampa di presentazione della 4^ edizione del concorso Nazionale per stilisti Nuovi Talenti per la Moda

    - dalle ore 14 USB e i lavoratori delle strutture psichiatriche reggine saranno in presidio davanti Palazzo Campanella in occasione dei lavori del Consiglio Regionale.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 31 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Manca davvero poco alla XIV edizione de “I Tesori del Mediterraneo”, il grande evento organizzato dall’Associazione Nuovi Orizzonti, in programma dal 31 luglio al 4 agosto sul Lungomare di Reggio Calabria. Si partirà con la conferenza stampa di presentazione in programma alle ore 11 nel salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio.
    -alle ore 18 si terrà nella terrazza della Cultura di Reggio Calabria (Via S. Caterina 56); un convegno sul tema: “Reggio Calabria tra cronaca e storia – come recuperare il ruolo e prospettare lo sviluppo socio-economico della città nell’ attuale momento politico”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.