unci banner

:: NEWS

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Strumenti jazz amalgamati a quelli della tradizione popolare, ritmi mediterranei fusi con la tarantella, voci calde e appassionate affiancate a chitarre di ogni genere. Il Kaulonia Tarantella Festival è pronto...

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

Reggio Calabria e il suo Lungomare saranno protagoniste, domenica 18 agosto alle ore 22, dello speciale “I Tesori del Mediterraneo” in onda Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e in...

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Dopo il successo della prima parte - andata in scena dal 12 al 16 agosto al Porto delle Grazie e a Largo Colonne Rita Levi Montalcini - la XXXIX Edizione...

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

E’ stata annullata ieri ad Acquaro di Cosoleto la tradizionale processione di San Rocco. La decisione del parroco dopo che Polizia e Carabinieri avevano accertato che gran parte dei portatori...

Il MArRC aperto a Ferragosto fa il "botto" di presenze

Il MArRC aperto a Ferragosto fa il "botto" di presenze

Ferragosto da record per il MArRC che nella giornata di ieri ha registrato il “tutto esaurito” con ben 7760 ingressi. La scelta dell’apertura nella giornata festiva con ingresso gratuito a...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICATaurianova, le riflessioni del commissario UDC, Salvatore Leva

Taurianova, le riflessioni del commissario UDC, Salvatore Leva

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 18 Gennaio 2019 20:32

Il commissario della locale sezione Udc di Taurianova, Salvatore Leva afferma: appresa la notizia tramite stampa delle dimissioni rassegnate dal vicesindaco Carmela Patrizio credo che sia doveroso che vadano fatte alcune considerazioni da parte da chi, come noi, ha a cuore il rilancio socio-culturale ed economico dell’intera  comunità  taurianovese. Stiamo assistendo   ad una lotta continua all’interno della   maggioranza  amministrativa, a prevalere gli uni su altri. E’ impensabile che si continui in questo modo, constatata da una maggioranza risicata poco coesa.

Il risultato di questi tre anni di attività amministrativa del Sindaco Scionti è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo assistito, nell’indifferenza del sindaco, che tre consiglieri di maggioranza hanno abbandonato la maggioranza per passare all’opposizione costruttiva; ad un cambio di casacca da parte di un consigliere di minoranza che è passato nei banchi della maggioranza, che oggi ancora tiene in bilico l’attuale governo locale; alle dimissioni del capogruppo consiliare  PD appena due mesi fa, sino alle attuali dimissioni del vicesindacato candidata nella lista del PD. Nella tornata elettorale nel 2015 si è registrata una grande voglia di cambiamento da parte degli elettori cittadini, che hanno assegnato alla coalizione Taurianova Cambia la maggioranza dei consensi per amministrare la nostra Città, ponendo fiducia negli uomini e nelle donne con il compito di tentare di risolvere alcune problematiche afferenti alla realtà locale, Quel gruppo di persone si era presentato all’elettorato con un progetto politico programmatico nel nome del rinnovamento e del cambiamento, ma  poco è stato fatto. Dobbiamo purtroppo constatare una gestione politica-fallimentare da chi oggi amministra la cosa pubblica. Credo che sia arrivato il momento che, il Sindaco Scionti   prenda atto della realtà, e del fallimento politico, e sarebbe auspicabile che si presentasse in aula per rassegnare le sue doverose e dignitose dimissioni. 

Taurianova 18 gennaio 2019

Letto 273 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Musica Sottolio XIV edizione: il 17 agosto a Taurianova torna il Festival più unto d’Italia

    Musica Sottolio ritorna anche quest'anno e si pone sempre più prepotentemente come il “festival più unto della storia dei festival”. Appuntamento fisso oramai da 14 anni, Ideato e organizzato dall'Associazione Multiculturale Mammalucco e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio della regione Calabria, Comune di Taurianova e Consulta delle Associazioni, si svolgerà sabato 17 agosto, dalle ore 22.00, nella particolare cornice del Ex-mercato del Pesce di Taurianova.

  • Paolo Arillotta è il commissario cittadino Udc per Reggio Calabria. La soddisfazione di Paola Lemma

    «Un altro piccolo tassello lungo il percorso che farà ritornare l’Udc alle percentuali di consenso di un tempo e che, ancora oggi, rappresentano l’effettiva consistenza dell’elettorato moderato calabrese che aspetta solo di avere una casa in cui confluire. Con grande soddisfazione annuncio la nomina del commissario cittadino per Reggio Calabria individuato in Paolo Arillotta, nome sul quale c’è stata la completa convergenza da parte del segretario regionale Francesco Talarico, del suo vice Luigi Fedele e del segretario nazionale Lorenzo Cesa».

  • L’Udc tornerà in Consiglio regionale. Talarico: «Lista completata per il 70%»

    Prosegue senza sosta il lavoro di radicamento dell’Udc su tutto il territorio regionale. Dopo l’ottimo risultato ottenuto alle elezioni europee, con gli 8.500 voti raccolti da Lorenzo Cesa divenuto poi il primo dei non eletti, l’obiettivo è ovviamente quello di riuscire a tornare ad essere rappresentati in Consiglio regionale.
    Una meta ambiziosa che il segretario regionale Francesco Talarico non vuole mancare e per raggiungere la quale si sta spendendo in prima persona anche attraverso il continuo confronto con amministratori, elettori e rappresentanti della società civile che si riconoscono nei valori del centrodestra moderato.

  • L'iniziativa "La Calabria cambia passo" fa tappa a Taurianova

    Il viaggio nel territorio del Presidente della Giunta regionale Mario Oliverio prevede nuova tappa per lunedì 8 luglio, ore 15.30, a Taurianova presso la sala convegni di Villa Zerbi. Il tema è quello della "Calabria cambia passo: i comuni protagonisti nella Piana di Gioia Tauro". E' la continuazione del percorso avviato a Soverato nelle scorse settimane insieme ai sindaci e agli amministratori di tutta la Calabria. La Giunta regionale sta raccontando "La Regione dei Comuni" condividendo con gli amministratori locali un insieme sistematico di contributi, che si è già trasformato in parte in opere e servizi per tutto il territorio regionale ed in particolare a supporto delle amministrazioni comunali.

  • Lemma (UDC): “Consiglio regionale inadeguato, si chiuda subito la legislatura”

    «Ancora una volta i calabresi sono stati costretti ad assistere ad uno spettacolo indecoroso – afferma la commissaria provinciale dell’Udc Paola Lemma riferendosi all’ultima seduta del Consiglio regionale – che mortifica ruolo e funzione della massima assemblea elettiva calabrese e rischia di affossare definitivamente ogni speranza di sviluppo del nostro territorio».
    «La maggioranza di centrosinistra che dovrebbe sostenere il governatore Mario Oliverio non esiste più da molti mesi – dice ancora Paola Lemma – e il contributo del centrodestra non può certo diventare strutturale così come pensano, evidentemente, i maggiorenti del Pd. Ognuno degli attori di palazzo Campanella dovrebbe trarre le conseguenze di quanto sta avvenendo negli ultimi mesi e chiudere una disastrosa esperienza di governo per ridare la parola ai calabresi il prima possibile».

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.