unci banner

:: NEWS

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Palmi ospiterà il prossimo 24 agosto il PrimarEtnoFest, un importante appuntamento musicale, previsto all'interno del ricco cartellone di eventi della “Varia di Palmi” in programma dal 10 al 25 agosto....

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

“L’estate culturale” del “Laboratorio civico Impegno per Condofuri” ha preso il via, all’insegna di civismo, stare insieme fra riflessione e divertimento, cultura. Un via, quello della manifestazione che ha il...

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Presentato al Castello Aragonese il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia (Città del Sole Edizioni). “Caulonia, la piccola città greca fondata dagli Achei verso la fine dell’VIII...

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Presso la sede della Lega Navale, Sezione di Reggio Calabria, si è tenuta la preannunciata conferenza avente per tema: "Una traversata notturna dello Stretto", a cura del prof. Filippo Arillotta,...

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Anche quest’anno, il tanto atteso bagno a mare, viene messo a repentaglio dalle meduse, creature marine dal caratteristico aspetto gelatinoso, a volte trasparenti e anche per questo insidiose, divenute ormai...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVaria di Palmi, Irto in Senato: “È immagine positiva della Calabria nel mondo”

Varia di Palmi, Irto in Senato: “È immagine positiva della Calabria nel mondo”

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 16 Maggio 2019 13:47

"La Varia di Palmi è una grande festa religiosa e di popolo, un evento di prestigio internazionale che può dare una formidabile spinta all'immagine positiva della nostra regione nel mondo". Lo ha affermato il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, intervenendo al Senato alla presentazione dell'edizione 2019 della processione della grande macchina a spalla, dal 2013 inserita in una rete riconosciuta patrimonio immateriale dell'umanità dall'Unesco. La festa della Varia, quest'anno, usufruisce di un finanziamento di centomila euro (a valere sui PAC) della Regione Calabria su cui, nel corso della conferenza stampa, è stato dato atto dell'impegno politico del presidente Irto.

Quest'ultimo, nell'esprimere la propria personale soddisfazione, ha spiegato: "E' lo stanziamento piu' alto che la Regione abbia messo a disposizione della festa di Palmi da molto tempo a questa parte e, assieme allo sforzo degli altri enti pubblici e del tessuto imprenditoriale, contribuira' a esaltare il valore della manifestazione. La Varia e' il momento più alto e rilevante della vita socio-culturale di Palmi, una città che rimane uno dei poli 'nobili' della nella nostra regione e che, con l'amministrazione Ranuccio, ha recuperato una dimensione di centralita' nella vita culturale calabrese. Adesso - ha aggiunto il rappresentante di Palazzo Campanella - occorre incrementare gli sforzi, mantenendo alta l'attenzione su questo evento lungo tutto l'arco dell'anno, perche' la Varia concorra non solo a diffondere l'immagine della comunita' locale, ma anche e soprattutto a offrire all'opinione pubblica italiana e internazionale il volto migliore della Calabria. Ci sono fattori spirituali, identitari e culturali che rendono la festa di agosto un elemento di forte attrazione soprattutto verso il mercato turistico religioso ed esperienziale. Attorno a questi cardini e al valore del riconoscimento Unesco - ha concluso Nicola Irto - dobbiamo costruire un'opportunita' di sviluppo per l'intera regione. Credo che debba essere pianificato un grande investimento in marketing territoriale perche' la Varia e' uno dei piu' potenti strumenti in grado di elevare la reputazione della Calabria in Italia e nel mondo".

Roma, 16 maggio 2019

Letto 130 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

    Palmi ospiterà il prossimo 24 agosto il PrimarEtnoFest, un importante appuntamento musicale, previsto all'interno del ricco cartellone di eventi della “Varia di Palmi” in programma dal 10 al 25 agosto. Sul palco, in piazza primo maggio, si alterneranno grandi nomi della musica popolare: Eugenio Bennato, Cosimo Papandrea e Mario Incudine.
    Il concerto - per la produzione artistica di Natale Princi, e la direzione artistica di Giovanna Scarfò - sarà aperto dal ritmo incalzante de “I Tamburi di Luca Scorziello” che introdurrà i tre attesi ospiti del festival.

  • Dalla Varia di Palmi un messaggio di speranza e di amore per la vita nella Giornata della Solidarietà

    Un gruppo di quaranta associazioni di volontariato e realtà operanti nel campo della solidarietà sociale darà vita alla Giornata della Solidarietà, nell’ambito della ricca programmazione di eventi della Varia di Palmi 2019, che animeranno la Città dal 10 al 25 agosto. La manifestazione, che si terrà il prossimo 23 agosto, è stata presentata ufficialmente, presso il Centro “Presenza”, dal sindaco di Palmi Giuseppe Ranuccio, dal presidente del Comitato Varia Saverio Petitto, insieme a don Silvio Mesiti, al medico Rosario Ortuso e da Maria Anedda presidente dell’associazione “La danza della vita” e coordinatrice del nutrito gruppo di lavoro all’evento.

  • Cordoglio del presidente Irto per la scomparsa dell'on. Mimmo Bova

    “Mimmo Bova e’ stato un uomo coerente, una persona perbene, e ha rappresentato il volto pulito della politica e della Calabria”. E’ quanto afferma il presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto, dopo aver appreso della scomparsa dell’ex parlamentare ed ex consigliere regionale di Roccella Jonica. “Mimmo e’ stato uno dei protagonisti della storia politica della nostra regione, nella quale si e’ sempre distinto per la signorilita’ che ha accompagnato le sue battaglie a tutela dei diritti, a sostegno degli ultimi e soprattutto a favore della sua terra, la Locride, che ha profondamente amato e per la quale non ha lesinato mai impegno e passione. Per me - aggiunge Nicola Irto - Bova era un punto di riferimento per la lucidita’ dell’analisi, il rigore dell’impostazione politica, l’equilibrio e la mitezza che lo caratterizzavano. Con lui - conclude Irto - se ne va un pezzo di storia della sinistra della Locride”.

  • Dopo 13 anni, gli Sbandieratori di Gubbio ancora a Palmi per la Festa della Varia

    Le peculiarità culturali e artistiche delle performance legate all’antica tradizione italiana degli Sbandieratori, ma anche le loro connessioni e l’unità d’intenti con e tra le comunità di riferimento della Rete delle grandi Macchine a spalla italiane -che dal 2006 lega Palmi Città della Varia a Gubbio, Nola, Viterbo e Sassari su un progetto di valorizzazione nazionale e internazionale ideato e coordinato da Patrizia Nardi- è la base su cui ha preso forma già dallo scorso anno, in occasione della presentazione del Piano di comunicazione e divulgazione della Rete ai Musei Capitolini in Campidoglio, l’idea di valorizzare uno degli ambiti culturali tra i più affascinanti di questo prestigioso circuito , ossia quello relativo “all’arte dello sbandierare” di cui le città di Gubbio e di Viterbo sono certamente tra le eccellenze italiane.

  • Il cordoglio del presidente Irto per la scomparsa del prof. Enrico Costa

    "Sono addolorato. Profondamente. Oggi ho perso un maestro e un amico sincero. Ed è difficile per me, in questo momento, fare i conti con la commozione". E' quanto afferma il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, dopo aver appreso della scomparsa del professore Enrico Costa, docente emerito di Urbanistica dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria. Per Irto, Costa era "un punto di riferimento umano e culturale, che ha inciso molto nella mia formazione. Aveva una personalità straordinaria, complessa, poliedrica, che ha dato tanto alla città di Reggio e all'Università Mediterranea".

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.