unci banner

:: NEWS

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Palmi ospiterà il prossimo 24 agosto il PrimarEtnoFest, un importante appuntamento musicale, previsto all'interno del ricco cartellone di eventi della “Varia di Palmi” in programma dal 10 al 25 agosto....

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

Laboratorio civico Impegno per Condofuri: impegno e partecipazione nel primo incontro estivo

“L’estate culturale” del “Laboratorio civico Impegno per Condofuri” ha preso il via, all’insegna di civismo, stare insieme fra riflessione e divertimento, cultura. Un via, quello della manifestazione che ha il...

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Al Castello Aragonese presentato il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia

Presentato al Castello Aragonese il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia (Città del Sole Edizioni). “Caulonia, la piccola città greca fondata dagli Achei verso la fine dell’VIII...

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Una traversata notturna dello Stretto del 1677 rivive alla Lega Navale Italiana

Presso la sede della Lega Navale, Sezione di Reggio Calabria, si è tenuta la preannunciata conferenza avente per tema: "Una traversata notturna dello Stretto", a cura del prof. Filippo Arillotta,...

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Anche quest’anno, il tanto atteso bagno a mare, viene messo a repentaglio dalle meduse, creature marine dal caratteristico aspetto gelatinoso, a volte trasparenti e anche per questo insidiose, divenute ormai...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla, al via la manifestazione d'interesse per le aree sul litorale con finalità turistico ricreative

Villa, al via la manifestazione d'interesse per le aree sul litorale con finalità turistico ricreative

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 15 Maggio 2019 20:14

Svolta storica per la città di Villa San Giovanni ed ennesima promessa mantenuta dell'amministrazione guidata da Giovanni Siclari. Questo è il frutto di un lavoro costante portato avanti da mesi dal sindaco, dal consigliere Giovanni Imbesi, dalla squadra di maggioranza e da tutti gli uffici e consulenti. È stato un lavoro duro ma, andando contro ai più pessimistici pronostici, il primo cittadino oggi annuncia il bando relativo alla “manifestazione d’interesse per l’affidamento in concessione a carattere stagionale di aree demaniali marittime sul litorale del comune di Villa San Giovanni, per finalità turistico ricreative, per la stagione balneare 2019”. Non è stata vana o fine a se stessa l’inaugurazione del molo, come qualcuno ha sostenuto, bensì è servita ad arrivare a quest’importante risultato che consentirà per il primo anno di avere a Villa i posti barca necessari a soddisfare la richiesta, con spazi turistici e ricettivi lungo tutta la Via Marina e nei tanti spiazzi previsti nel bando.

«Non è stato per nulla semplice – ha ammesso il sindaco Siclari - sembrava un traguardo irraggiungibile ma ci siamo rimboccati le maniche per arrivare a una soluzione concreta. Lo abbiamo fatto circondandoci di consulenti preparati e affidabili, lavorando in stretta sinergia, con il Demanio Marittimo regionale e con la Capitaneria di Porto, e li ringrazio a nome di tutta la comunità villese, così siamo riusciti a trovare la soluzione ideale per dare ampio respiro a tutta la costa villese rispondendo allo stesso tempo alle esigenze dei diportisti. Nessuno poteva mai immaginare che saremmo arrivati in così poco tempo ad inaugurare il molo, collaudare la darsena di Pezzo per poi arrivare al bando di affidamento della gestione di queste aree».
Il bando sarà presentato alla città martedì 22 maggio durante un incontro al quale prenderanno parte anche i tecnici per approfondire tutti gli aspetti relativi alla concessione dei quattro specchi d’acqua. In particolare il molo di sottoflutto sarà diviso in due aree e riuscirà ad ospitare oltre 200 imbarcazioni, e con la darsena di Pezzo e Porticello si arriverà a soddisfare una richiesta di circa 400 posti barca per tutta la stagione. I tecnici potranno dare suggerimenti per arrivare in tempi veloci all‘autorizzazione, dato i tempi ristretti. Inoltre, qualora si riterrà necessario, si potrà avere la possibilità a scadenza dei 120 giorni di concessione, di predisporre un ulteriore bando per continuare ad usufruire di alcune aree.
«I giorni in più che abbiamo impiegato prima di arrivare alla pubblicazione – spiega il sindaco – sono serviti a predisporre nel bando diverse aree da destinare a zone turistiche che ospiteranno piattaforme in legno lungo tutta la Via Marina, senza invadere il marciapiede ma occupando lo spazio dei parcheggi. Queste aree potranno essere di supporto alle attività commerciali già esistenti e altre destinate a nuove attività. Questo darà al nostro lungomare un aspetto diverso e un indotto non indifferente sia dal punto di vista turistico che economico. Piattaforme in legno con sedie e tavolini esattamente come siamo abituati a vedere in altre città turistiche. Questo, ovviamente è solo l’inizio del cambiamento che abbiamo pensato per Villa e che continueremo a realizzare passo dopo passo, infatti, stiamo anche lavorando avvicinandoci sempre di più al restyling del lungomare».
In silenzio è stato fatto un passo fondamentale ma è solo transitorio e trarremo l’esperienza necessaria per arrivare al completamento della variante del PSC e a tal proposito anche il consigliere Imbesi ha espresso tutta la sua soddisfazione.
«Si tratta di un risultato davvero importante per la nostra città - ha ribadito il consigliere Imbesi - Da delegato al turismo sono più che soddisfatto per il risultato ottenuto, abbiamo avuto un continuo confronto con gli enti delle varie amministrazioni competenti, che ringrazio per il garbo istituzionale che hanno sempre mostrato. Assieme alla nostra squadra immaginiamo una città che possa vivere di turismo durante tutto l'anno. Il completamento del molo, i collaudi delle darsene di Pezzo e di Porticello, la riconsegna della Via Marina per la parte demaniale, rappresentano di fatto le basi per il completamento del nuovo piano di spiaggia comunale. Sicuramente abbiamo tempi strettissimi rispetto alla stagione estiva, ma dobbiamo provare a far ripartire l'economia ed il turismo. Questo atto rappresenta la nostra volontà, non vogliamo perdere tempo, Villa non può più perdere tempo. Ringrazio l'architetto Erminio Bruno e l'ingegnere Vincenzo Polimeni con i quali abbiamo lavorato per il raggiungimento dell'obiettivo. Ringrazio l'ing. Franco Morabito per l'impegno profuso al fine della pubblicazione del bando. Ringrazio i cittadini che hanno portato al palazzo comunale proposte valide e costruttive».

Villa San Giovanni 15 maggio 2109

Letto 99 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, Richichi: plaudo alle iniziative delle associazione in favore dei più piccoli

    «I buoni esempi devono diventare virali e contagiare ogni angolo della città. Proprio per questo voglio dire grazie all'associazione "Nuova Pezzo" che, replicando iniziative degne di nota, è riuscita con un piccolo gesto a sensibilizzare l'intero quartiere al rispetto dei più piccoli e della cosa pubblica, in particolare, del Parco Aragona. È bastato un cartello con su scritto "Attenzione rallentare in questo quartiere i bambini giocano anche per strada" per dare il via a una serie di iniziative volte a tutelare i più piccoli, che così saranno liberi di poter giocare, ma anche a salvaguardare il parco.

  • Villa, insediata la Commissione Piano Strategico. Nominata Aurora Zito presidente

    La commissione Piano Strategico prende forma e, su convocazione del Presidente del Consiglio Antonino Giustra, si è riunita per nominare presidente, vice presidente e segretario. Alla riunione erano presenti oltre al presidente Giustra e al sindaco Giovanni Siclari, per la maggioranza l’assessore Giovanni Imbesi e la consigliera Aurora Zito e per la minoranza i consiglieri Salvatore Ciccone e Milena Gioè. Ad avanzare la prima proposta è stato il sindaco Siclari che aveva individuato proprio in Giustra la figura ideale per ricoprire il ruolo di presidente della commissione.

  • Al Nuvola Rossa la presentazione dell'ultimo numero della rivista "Il Cuneo Rosso"

    Domani, giovedì 11 luglio, alle 18,30, al 'Nuvola Rossa' di Villa San Giovanni verrà presentato l'ultimo numero della rivista 'Il Cuneo Rosso', dedicata ai temi del neo-colonialismo e della guerra ai migranti.
    Mentre va in scena il quotidiano teatrino schizofrenico sui migranti, alimentato da chi mira a creare consenso elettorale scatenando guerre tra poveri, avvertiamo l'esigenza di fermarci e riflettere su temi e problematiche generalmente assenti dagli organi di informazione. Perché si emigra, e in particolar modo dall'Africa? Il dovere dell'accoglienza può/deve coesistere con altre strategie e con altri sguardi sui Paesi non-occidentali? E' immaginabile unire le lotte di italiani e stranieri, 'bianchi' e 'neri' in un unico movimento politico? Cosa possiamo imparare dalla storia del colonialismo e dalle lotte di liberazione anti-coloniali?

  • Villa, continuava a prendere la pensione della madre deceduta da un anno e mezzo, sequestro preventivo per 20mila euro

    Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria hanno eseguito un sequestro preventivo, anche nella forma per equivalente, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria su proposta della Procura della Repubblica – diretta dal Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria dott. Giovanni Bombardieri – in relazione alle somme indebitamente percepite da un soggetto residente a Villa San Giovanni, pari ad oltre €. 20.000,00.
    La misura cautelare reale eseguita rappresenta l’epilogo di articolate investigazioni, anche di carattere finanziario, coordinate dal Procuratore Aggiunto, dott. Gerardo Dominijanni e dal Sostituto Procuratore, dott. Alessandro Moffa, condotte dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Villa San Giovanni nel settore della spesa pubblica, finalizzate all’individuazione di eventuali profili di illiceità nell’erogazione di pensioni a favore di persone decedute.

  • Villa, arriva parere positivo dal Demanio per la concessione delle aree da destinare per finalità turistico ricreative

    I tempi stringono e, ormai, manca veramente poco per vedere realizzare quello che fino a oggi è rimasto un sogno realizzato solo sulle carte. I continui solleciti e l’intenso lavoro dall’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Siclari hanno portato a realizzare quello che per molti, inizialmente, poteva apparire come uno spot elettorale. Così non è stato e, grazie al parere positivo ricevuto oggi dal Demanio Marittimo della Regione Calabria gli uffici del Comune di Villa San Giovanni, sollecitati dal primo cittadino, potranno lavorare allo step finale per procedere alla realizzazione delle aree turistico-ricreative.
    A spiegare la procedura e i passi successivi è l’assessore delegato Giovanni Imbesi che ha seguito nel dettaglio tutto l’iter.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.