unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla, arriva parere positivo dal Demanio per la concessione delle aree da destinare per finalità turistico ricreative

Villa, arriva parere positivo dal Demanio per la concessione delle aree da destinare per finalità turistico ricreative

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 05 Luglio 2019 20:32

I tempi stringono e, ormai, manca veramente poco per vedere realizzare quello che fino a oggi è rimasto un sogno realizzato solo sulle carte. I continui solleciti e l’intenso lavoro dall’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Siclari hanno portato a realizzare quello che per molti, inizialmente, poteva apparire come uno spot elettorale. Così non è stato e, grazie al parere positivo ricevuto oggi dal Demanio Marittimo della Regione Calabria gli uffici del Comune di Villa San Giovanni, sollecitati dal primo cittadino, potranno lavorare allo step finale per procedere alla realizzazione delle aree turistico-ricreative.
A spiegare la procedura e i passi successivi è l’assessore delegato Giovanni Imbesi che ha seguito nel dettaglio tutto l’iter.

«Eravamo in pochi a crederci – ha esordito Imbesi - il lavoro fatto con l'amministrazione ci sta regalando grandi soddisfazioni. Abbiamo ricevuto il parere dal demanio regionale favorevole per tutte le aree demaniali. Da quando il Rup ha ricevuto le carte dalla commissione, abbiamo sollecitato tutti gli enti che dovevano rilasciare le autorizzazioni necessarie a procedere e, durante una riunione tenutasi ieri nella sede della Città Metropolitana, è stato confermato che abbiamo superato il parere paesaggistico della soprintendenza perché gli enti predisposti, Città Metropolitana e Soprintendenza, hanno recepito il regolamento approvato in Consiglio Comunale che prevede che tutte le strutture che verranno realizzate con le concessioni stagionali, che rientrano nella manifestazione per l’estate 2019, dovranno seguire le caratteristiche tipologiche elencate nel regolamento. Abbiamo, dunque, superato un passaggio che avrebbe fatto allungare i tempi e, infatti, così facendo tutte le strutture non dovranno avere il parere della soprintendenza. Inoltre, oggi abbiamo ricevuto la nota da parte del Demanio marittimo Regionale, che autorizza per la parte di sua competenza tutti i lotti oggetto di concessione».
Il sindaco non trattiene l’entusiasmo e rivendica un risultato che, prima di essere politico, è un piccolo ma enorme passo per lo sviluppo della città. Infatti, basti pensare che, finalmente, il molo di sottoflutto vedrà due grandi realtà gestire l’ormeggio delle imbarcazioni, parliamo della società Marina dello Stretto e Lega Navale sezione di Villa San Giovanni, mentre la darsena di Pezzo andrà in gestione a Passionautica e a Porticello la ditta Drommi Maurizio.
«In pochi credevano che ci saremmo riusciti – ha dichiarato Siclari – e, invece, andando contro a tutti gli scetticismi, abbiamo superato anche lo scoglio dei pareri. Il parere del demanio e il risultato ottenuto come già anticipato, durante la conferenza stampa di presentazione del bando, con il superamento del parere paesaggistico, ci consentirà di dare vita alla prima stagione estiva degna di questo nome. Lo abbiamo detto più volte: questo è solo il primo dei tanti passi necessari per trasformare Villa in una città turistica, ma chi ben comincia è a metà dell’opera. Adesso attendiamo che velocemente i nostri uffici procedano affinchè tutte le attività autorizzate prendano vita».

Villa San Giovanni 5 luglio 2019

Letto 465 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

    L'Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni, guidata dal sindaco Giovanni Siclari, procede a passi spediti per raggiungere l'obiettivo principe, ovvero, dare un nuovo volto alla città liberandola dai disagi legati all'attraversamento dello Stretto. Senza mai perdere di vista quest'obiettivo, è stata pubblicata la manifestazione d'interesse per dare in sub concessione il Piazzale Anas. L'Amministrazione Comunale, nell'ottica di una gestione idonea e qualificata, che non può essere ottenuta direttamente, ha deliberato di affidare a terzi la gestione in subconcessione dell'area da destinarsi a piazzale di sosta per i veicoli in attesa di imbarco nonché per l'accesso diretto dal piazzale stesso ai sovrapassaggi per i ponti di imbarco.

  • Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

    Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto "RIFIUTI ZERO". Grazie all'impegno dell'assessore Pietro Caminiti e al lavoro svolto dal consulente per la progettazione Pietro Criaco, sarà possibile attivare le azioni promosse nelle varie fasi del progetto che si pongono l'obiettivo di aiutare a proiettare in tempi brevi il Comune di Villa San Giovanni verso il traguardo del 80% e più di raccolta differenziata visto che nel 2018 si attestava al 66,75% di RD (Fonte dati Arpacal Report rifiuti 2018).

  • Villa, mese della prevenzione del tumore al seno. Richichi: «due giorni dedicati alle donne con visite e mammografie gratuite»

    Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile di tutte le età. Fortunatamente i dati sono rincuoranti rispetto alla guarigione: viene sconfitto da 9 donne su 10 e tale risultato si deve ai continui progressi della medicina ed agli screening per diagnosi precoce tramite mammografia. Secondo l’Airc, che porta avanti la battaglia contro tale cancro da oltre 50 anni, sono 145 le donne che ogni giorno ricevono una diagnosi di tumore al seno. Anche il comune di Villa San Giovanni, grazie all’impegno particolare dell’assessorato alla sanità e politiche sociali, guidato dal vicesindaco Maria Grazia Richichi, ha voluto aderire alla campagna in rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

  • Villa, siglato protocollo per contrasto alla povertà

    E' stato siglato, il 7 ottobre 2019, un protocollo di sinergia tra l'assessorato alle politiche sociali del Comune di Villa San Giovanni e UniReggio per il "Servizio di Assistenza Alimentare" ai nuclei familiari che vivono in condizioni di disagio economico. «Saranno cinquanta le famiglie destinatarie di questo beneficio – ad affermarlo è Maria Grazia Richichi assessore alle politiche sociali e vicesindaco - Sono felicissima per il risultato raggiunto e ringrazio di cuore il Prof. Paolo Ferrara, uomo di grande professionalità e umanità, per aver accolto la nostra proposta di far rientrare le famiglie del Comune di Villa San Giovanni in questo splendido progetto che mi piace definire ambizioso».

  • Villa scende in piazza con i volontarie della Protezione Civile per la campagna "Io non rischio"

    Il 12 e 13 ottobre i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile saranno presenti in piazza anche a Villa San Giovanni per la campagna "Io non rischio". Ad annunciarlo è l'assessore delegato Pietro Caminiti che, con il supporto della squadra di volontari villesi sta dando massima diffusione all'iniziativa che li vedrà protagonisti.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.