unci banner

:: NEWS

Calabria, Siclari (FI): il candidato a governatore è della coalizione

Calabria, Siclari (FI): il candidato a governatore è della coalizione

«In tutte le regioni ci siamo presentati con la naturale alleanza di centro destra ed abbiamo vinto ovunque. Il nostro leader Silvio Berlusconi è stato sempre chiaro e sostiene in...

Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

Nel mese di luglio, in occasione del progetto Calabria Judaica, finanziato dalla Regione Calabria e curato dalla cooperativa sociale Satyroi, si terrà a Lazzaro un evento mirato alla valorizzazione e...

Ambito 14, Ruggiero bacchetta i comuni assenteisti: «i bisogni non vanno in vacanza»

Ambito 14, Ruggiero bacchetta i comuni assenteisti: «i bisogni non vanno in vacanza»

«Amarezza, mista a rabbia e sconforto per l’atteggiamento di molti Comuni facenti parte dell‘Ambito Sociale n.14 di Villa San Giovanni che hanno disertato ben due convocazioni, prima e seconda rispettivamente...

In arrivo l’estate più sicura di sempre: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

In arrivo l’estate più sicura di sempre: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

Reggio Calabria, 15 giugno 2019 - Le vacanze sono alle porte, le scuole chiudono e con la bella stagione è iniziata la corsa alla ricerca delle migliori opportunità per programmare...

Esami di Maturità 2019: a Reggio e provincia al via con circa 5.900 candidati

Esami di Maturità 2019: a Reggio e provincia al via con circa 5.900 candidati

Finite le lezioni si sono aperte le porte delle vacanze per la gran parte dei settantanovemila studenti delle scuole di ogni ordine e grado della nostra provincia. A sospirare ancora...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla, depurazione e balneabilità. Siclari: "certificate acque eccellenti in tutto il litorale, sintomo che il depuratore funziona"

Villa, depurazione e balneabilità. Siclari: "certificate acque eccellenti in tutto il litorale, sintomo che il depuratore funziona"

Pubblicato in POLITICA Giovedì, 23 Maggio 2019 19:01

Quello della depurazione è sempre stato un problema non indifferente per tutta la città ma dopo anni, finalmente, il Governo certifica direttamente nel portale acque la qualità eccellente delle acque di tutto il litorale villese compreso il tratto interessato dal depuratore a Pezzo. «Abbiamo sempre creduto e lavorato affinché la nostra città avesse tutte le credenziali necessarie per dare sfogo alla tanta decantata vocazione turistica – ha dichiarato il sindaco Giovanni Siclari - e quest’anno leggere gli esiti delle analisi sulle nostre acque sul portale governativo ci infonde speranza. Un litorale con acque eccellenti e balneabili, un depuratore perfettamente funzionante e un progetto turistico che sta prendendo forma. Sarà sicuramente un accenno di come Villa potrà essere con il restyling del lungomare, per il quale siamo arrivati alle battute finali, ma senza dubbio la nostra città si è preparata al meglio per la stagione estiva».

Le aree prese in considerazione e analizzate dal portale acque del Governo e certificate come eccellenti e balneabili sono il “300 m punto 031” a Pezzo, Acciarello, Alta Fiumara, Centro Cannitello, Lido Boccaccio, Lido dello stretto Porticello e Lido Kalura.
«Considerando le grandi problematiche legate alla depurazione affrontate negli anni passati – ha concluso il primo cittadino – mi sento soddisfatto di questo attestato che ci consente ancora di più e con maggiore convinzione di incoraggiare i nostri cittadini e gli imprenditori a credere e nel potenziale enorme della nostra città che a partire da quest’anno, grazie alla concessione del molo e delle darsene di Pezzo e Porticello, vivrà una prima stagione estiva degna. Come ho già avuto modo di chiarire, sono consapevole che questa è una grande scommessa ma io e tutta la squadra ci crediamo e siamo certi che, in collaborazione con tutte le attività commerciali e le associazioni, riusciremo a riscattare la nostra terra che non sarà più una città meramente di passaggio ma dove vale la pena fermarsi per gustare un aperitivo in riva al mare e fare il bagno in acque eccellenti. È un sogno che vogliamo realizzare e partendo dal nulla, da opere bloccate da anni e incompiute, stiamo facendo sforzi enormi per dare speranza e incentivare tutti a credere e investire sul nostro territorio. Adesso le basi ci sono e, ad un passo dalla riqualificazione del lungomare, ogni segnale positivo come la qualità delle nostre acque deve essere un incoraggiamento a non mollare ma andare avanti e lavorare per la città».

Rc 23 maggio 2019

Letto 66 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, bandi aree demaniali. Imbesi e Siclari: «ottimo risultato anche sopra le aspettative»

    «Ottima la partecipazione al bando per le aree demaniali, sono state ricevute domande di partecipazione, più richieste per i lotti 1, 2, 9 e 17 che riguardano le aree da concedere per aree da adibire ad ormeggio».
    A rendere noti i dettagli della partecipazione al bando per la concessione stagionale delle aree demaniali è l’assessore Giovanni Imbesi che ha seguito l’iter fin dalle prime battute.
    «In particolare per il lotto 1 sono pervenute all’ente 3 diverse offerte da altrettante società, lo stesso è avvenuto per il lotto 2, lotti ricadenti all’interno del molo di sottoflutto, quindi le acque del molo avranno presto dei concessionari in grado di offrire i servizi di ormeggi indispensabili alla navigazione da diporto – spiega l’assessore Imbesi -

  • Villa, un deferimento per maltrattamento di animali e possesso di specie non consentite

    Nei giorni scorsi, nell’ambito dei servizi di controllo straordinario del territorio disposti dalla Compagnia Carabinieri di Villa San Giovanni, finalizzati alla repressione dei reati in genere con particolare attenzione a quelli di natura predatoria, è stato deferito all’autorità giudiziaria un 47enne, originario di Palmi, ma residente a Villa San Giovanni, accusato di furto venatorio, maltrattamento di animali e detenzione di specie di animali non consentite.
    In particolare, durante una perquisizione eseguita nell’abitazione dell’uomo a Villa San Giovanni, i militari della Compagnia Carabinieri hanno rinvenuto sul terrazzo dell’immobile, due gabbie anguste, con all’interno rispettivamente un cardellino appartenente alla famiglia dei fringillidi ed un merlo appartenente alla famiglia turdidae.

  • Villa, nominato assessore Giovanni Imbesi. Siclari: "Si e’ distinto per impegno e lealtà"

    È stata una decisone ponderata e valutata approfonditamente e alla fine la Giunta di Villa San Giovanni è tornata al completo. Dopo la nomina ad assessore di Francesca Porpiglia, alla quale saranno assegnate domani, 11 giugno, le deleghe, a completare la rosa dei nomi che affiancheranno il sindaco per un periodo arriva Giovanni Imbesi che manterrà le deleghe che aveva fuori giunta da consigliere.
    «Ho voluto scommettere su Giovanni Imbesi – spiega il primo cittadino Giovanni Siclari – è stata una scelta difficile dato che ci sono figure altrettanto valide come Aurora Zito e Mariagiovanna Santoro. Dopo aver avuto il consenso della Zito e della Santoro e ascoltando tutti gli altri ho deciso di nominare fino al prossimo rimpasto Gianni Imbesi che fin dall’inizio di questa avventura amministrativa ha dimostrato grande dedizione, impegno, caparbietà e lealtà nei confronti miei e di tutta la squadra.

  • Villa, il sindaco Siclari replica al PD sulla concessione del piazzale

    «In Consiglio Comunale e nei diversi comunicati stampa il Partito Democratico ha ribadito di non essere contrario alla concessione del piazzale seppur esponendo una serie di critiche sul contenuto e sul metodo e questo dimostra che la concessione del piazzale è comunque un risultato importantissimo».
    Il primo cittadino Giovanni Siclari replica ad alcune dichiarazioni del Pd rimarcando le motivazioni che rendono la convenzione di concessione tra ANAS e Comune di Villa San Giovanni, un risultato storico perché non è stato mai raggiunto un accordo prima, nonostante i tentavi dal 1979 da parte del comune.

  • Villa, al via la rottamazione estesa anche a multe e tasse locali

    Rottamazione estesa anche alle multe e tasse locali: è questa una importante novità messa nero su bianco nel Decreto crescita approvato, pubblicato in Gazzetta ufficiale, ed entrato in vigore lo scorso 1° maggio 2019.
    A presentare e relazionare in Consiglio Comunale le novità legate al pagamento dei tributi è stato il Presidente del Consiglio Antonino Giustra che ha specificato come, con il nuovo strumento, i tributi locali, solo quelli oggetto di ingiunzione, verranno pagati senza sanzioni ma con interessi, come stabilito dal d. Lgs. 34/2019 così detto crescita.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.