unci banner

:: NEWS

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

Il comico Maurizio Battista al Cilea: "Non vengo a Reggio per insegnare qualcosa ma per stare insieme al pubblico"

Il comico Maurizio Battista al Cilea: "Non vengo a Reggio per insegnare qualcosa ma per stare insieme al pubblico"

Si definisce “genuino” come lo vedi è ma secondo noi, è anche molto meglio perché oggigiorno è difficile stare con i piedi per terra soprattutto, se sei un uomo di...

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 del Premio Anassilaos

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 del Premio Anassilaos

Si terrà venerdì 8 novembre presso l’Auditorium “Nicola Calipari” del Consiglio Regionale della Calabria la cerimonia di consegna del Premio Anassilaos di Arte Cultura Economia e Scienze giunto alla sua...

A Piazza Castello tornano le "Letture viandanti"

A Piazza Castello tornano le "Letture viandanti"

Sabato 19 ottobre alle 16:00, a Piazza Castello, tornano le "Letture viandanti", l'iniziativa promossa dall'associazione Reggio tra le righe per portare la lettura e i libri tra la gente, renderli...

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla, Francesca Porpiglia entra in giunta, l’assessore più giovane della storia

Villa, Francesca Porpiglia entra in giunta, l’assessore più giovane della storia

Pubblicato in POLITICA Lunedì, 15 Aprile 2019 19:48

«Mi è stata richiesta da parte del Sindaco la disponibilità ad assumere, come rappresentante della Lega in Consiglio Comunale, la responsabilità di assessore in seno alla giunta. Sicura che il rilancio dell’attività amministrativa passerà attraverso il quadro politico e con il programma votato dagli elettori, ho accettato l’incarico in coerenza con le direttive nazionali della Lega sulle alleanze locali».
Con queste parole la più giovane rappresentante di Giunta nella storia di Villa commenta la sua entrata nella squadra di Siclari. Il primo cittadino Giovanni Siclari oggi ha, infatti, nominato il quarto assessore scegliendo la rappresentante della Lega Francesca Anastasia Porpiglia per rafforzare il suo esecutivo.

«Sono soddisfatto della nomina della Porpiglia e a breve discuteremo le deleghe da assegnarle concordate con la squadra – ha dichiarato il sindaco Siclari – mi fa piacere avere una presenza così giovane che in poco tempo ha acquisito esperienza, infatti, la Porpiglia nonostante l’età è già al secondo mandato. Il suo entusiasmo e la caparbietà saranno chiavi vincenti e sono certo che darà un ottimo contributo all’interno dell’esecutivo. A breve nominerò anche l’ultimo componente della squadra. La scelta della Porpiglia va a confermare la volontà di rinnovamento e la necessità di puntare sui giovani. Abbiamo pensato a lei già da tempo ed era in programma una sua investitura nell’arco dei 5 anni di mandato. Negli anni che rimangono sono sicuramente previsti ulteriori rimpasti di Giunta per dare a tutti la possibilità di collaborare fattivamente entrando a far parte dell’esecutivo. La squadra di maggioranza ha superato molte fasi di assestamento ma siamo in fase di stabilizzazione e a breve ultimeremo gli step necessari e non sono da escludere ulteriori novità».
All’entusiasmo del sindaco per la ripartenza si associa quello della Porpiglia pronta ad affrontare questa sfida con il massimo impegno.
«Sarà un assessorato aperto a tutti – ha dichiarato il neo assessore Porpiglia - Da subito mi preme ringraziare anticipatamente i consiglieri comunali e tutte le forze politiche e sociali che vorranno collaborarmi per raggiungere gli obiettivi di bene comune che la nostra comunità merita fortemente. Ringrazio quindi il Sindaco per la stima dimostratami. Consapevole dell'enorme responsabilità che questa carica comporta, confermo, ove ce ne fosse bisogno, che non ho mai messo in dubbio la mia lealtà nei confronti di questa maggioranza e dell’intera squadra e assumo l’impegno di mettere a disposizione dell’Amministrazione la mia preparazione in campo politico e amministrativo, l’entusiasmo giovanile e la partecipazione leale. Ringrazio l’On Domenico Furgiuele, deputato Calabrese della Lega per il sostegno e la vicinanza, personale e politica, manifestatami anche in questo ultimo delicato periodo e, soprattutto, per il suo rinnovato impegno di parlamentare di maggioranza a favore della comunità Villese. In questo momento delicato per l’amministrazione comunale, continuerò il mio impegno a servizio della collettività e, in particolare, le battaglie fatte da consigliere per la continuità territoriale nello Stretto e la riduzione dei costi per i residenti e per la lotta all’inquinamento dovuta al traffico dei mezzi pesanti. I risultati migliori si ottengono solo col massimo impegno».

Villa San Giovanni 15 aprile 2019

Letto 263 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

    Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto "RIFIUTI ZERO". Grazie all'impegno dell'assessore Pietro Caminiti e al lavoro svolto dal consulente per la progettazione Pietro Criaco, sarà possibile attivare le azioni promosse nelle varie fasi del progetto che si pongono l'obiettivo di aiutare a proiettare in tempi brevi il Comune di Villa San Giovanni verso il traguardo del 80% e più di raccolta differenziata visto che nel 2018 si attestava al 66,75% di RD (Fonte dati Arpacal Report rifiuti 2018).

  • Villa, mese della prevenzione del tumore al seno. Richichi: «due giorni dedicati alle donne con visite e mammografie gratuite»

    Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile di tutte le età. Fortunatamente i dati sono rincuoranti rispetto alla guarigione: viene sconfitto da 9 donne su 10 e tale risultato si deve ai continui progressi della medicina ed agli screening per diagnosi precoce tramite mammografia. Secondo l’Airc, che porta avanti la battaglia contro tale cancro da oltre 50 anni, sono 145 le donne che ogni giorno ricevono una diagnosi di tumore al seno. Anche il comune di Villa San Giovanni, grazie all’impegno particolare dell’assessorato alla sanità e politiche sociali, guidato dal vicesindaco Maria Grazia Richichi, ha voluto aderire alla campagna in rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

  • Villa, siglato protocollo per contrasto alla povertà

    E' stato siglato, il 7 ottobre 2019, un protocollo di sinergia tra l'assessorato alle politiche sociali del Comune di Villa San Giovanni e UniReggio per il "Servizio di Assistenza Alimentare" ai nuclei familiari che vivono in condizioni di disagio economico. «Saranno cinquanta le famiglie destinatarie di questo beneficio – ad affermarlo è Maria Grazia Richichi assessore alle politiche sociali e vicesindaco - Sono felicissima per il risultato raggiunto e ringrazio di cuore il Prof. Paolo Ferrara, uomo di grande professionalità e umanità, per aver accolto la nostra proposta di far rientrare le famiglie del Comune di Villa San Giovanni in questo splendido progetto che mi piace definire ambizioso».

  • Villa scende in piazza con i volontarie della Protezione Civile per la campagna "Io non rischio"

    Il 12 e 13 ottobre i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile saranno presenti in piazza anche a Villa San Giovanni per la campagna "Io non rischio". Ad annunciarlo è l'assessore delegato Pietro Caminiti che, con il supporto della squadra di volontari villesi sta dando massima diffusione all'iniziativa che li vedrà protagonisti.

  • Villa cardioprotetta, il Kiwanis dona un defibrillatore al quartiere di Acciarello

    La volontà di rendere la città di Villa San Giovanni cardioprotetta, prende forma giorno dopo giorno, infatti, nel quartiere di Acciarello è stato installato il defibrillatore. A renderlo possibile è, soprattutto, la sinergia e la collaborazione tra il comune, tramite il vicesindaco Maria Grazia Richichi, le associazioni del territorio e i delegati di quartiere. In particolare, a sposare l’iniziativa è stato il Kiwanis Club di Villa San Giovanni.
    «Tale iniziativa - dichiara la Presidente Adele Briganti- conferma lo spirito di servizio che il Kiwanis Club di Villa San Giovanni continua a svolgere nel territorio da ormai trentadue anni, attraverso importante sinergie tra i soci i cittadini e le istituzioni.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.