unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla Porto, Siclari (FI): "La sfida è far attraccare le navi in crociera. Puntiamo al turismo"

Villa Porto, Siclari (FI): "La sfida è far attraccare le navi in crociera. Puntiamo al turismo"

Pubblicato in POLITICA Sabato, 02 Marzo 2019 17:47

Reggio Calabria. «Villa deve diventare una città in cui fermarsi a godere le meraviglie dello Stretto, Villa deve permettere l'attracco delle navi da crociera ed è anche per ottenere questo grande risultato che stiamo lavorando insistentemente per ottenere lo spostamento degli approdi a Sud. Stiamo lavorando per consentire non solo di attraccare ma anche di godere di

un lungomare nuovo, di degustare prodotti tipici, costruendo una città accogliente i turisti si fermeranno e Villa non sarà più una città di passaggio. Questo è un sogno che sono sicuro che si realizzerà perché a breve termine l'amministrazione sta già lavorando in sintonia con la Prefettura e le altre istituzioni per la messa in sicurezza della costa e il ripascimento delle spiagge. La consegna di questo porto è soltanto l'inizio di un percorso importante di sviluppo della nostra città. Questo non è e non sarà un porto isolato ma parte di un progetto integrato di sviluppo della nostra città e dell'area metropolitana che vogliamo realizzare. Immaginate Villa con il porto turistico funzionante, Chianalea con la sua unicità delle case sul mare, Scilla che Forbes, la nota rivista statunitense di economia e finanza, racconta al mondo e la definisce una destinazione 'mozzafiato', Reggio Calabria con il km più bello di Italia, il Parco Aspromonte, Gambarie con le piste da scii. Ecco il progetto integrato che deve vedere la massima attenzione da parte del Governo che deve puntare allo sviluppo delle infrastrutture e al potenziometro dei nostri aeroporti». Con un pensiero rivoluzionario e allo stesso tempo realizzabile il senatore Marco Sicalri è intervenuto alla cerimonia di inaugurazione del Molo, presto porto turistico di Villa San Giovanni, prendendo un impegno serio da rappresentante in Senato in merito allo spostamento degli approdi a Sud. 
«Ringrazio l'amministrazione di Villa e chi in passato ha lavorato per creare le basi dello sviluppo. Ho lavorato per avere i fondi per il porto, sto lavorando per il polmone di stoccaggio ma il progetto di sviluppo è molto più ampio. Abbiamo consegnato un'opera finita dove nascerà il porto più grande dello Stretto, stiamo pensando insieme al Sindaco e alla amministrazione di progettare uno sviluppo portuale, come da programma elettorale, molto più grande che prevede un nuovo lungomare lato sud, gli spostamenti degli approdi a Sud e liberare questi approdi che saranno destinati alle navi da crociera. Tutto questo non avverrà oggi ma ieri, oggi stiamo già lavorando affinché si possa tutto realizzare nel breve termine. I tempi sono maturi per iniziare a pensare a qualcosa in grande che rimarrà al territorio e aiuterà i giovani a trovare lavoro da noi senza essere obbligati a partire per poter lavorare. La politica non può perdere tempo e deve lavorare per creare ragioni di benessere nel proprio territorio, così come la magistratura e le forze armate lavorano per permettere che si possa seminare onesta e legalità da noi. Ringrazio la maggioranza, gli uffici del Comune, la protezione civile, Maria Grazia Richichi per aver guidato con energia e coerenza l'amministrazione nel periodo difficile e, soprattutto, la prefettura per aver avuto sempre un ruolo principe nella vicenda dell'opera determinandone il completamento dei lavori».

Reggio Calabria 2 marzo 2019

Letto 209 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

    L'Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni, guidata dal sindaco Giovanni Siclari, procede a passi spediti per raggiungere l'obiettivo principe, ovvero, dare un nuovo volto alla città liberandola dai disagi legati all'attraversamento dello Stretto. Senza mai perdere di vista quest'obiettivo, è stata pubblicata la manifestazione d'interesse per dare in sub concessione il Piazzale Anas. L'Amministrazione Comunale, nell'ottica di una gestione idonea e qualificata, che non può essere ottenuta direttamente, ha deliberato di affidare a terzi la gestione in subconcessione dell'area da destinarsi a piazzale di sosta per i veicoli in attesa di imbarco nonché per l'accesso diretto dal piazzale stesso ai sovrapassaggi per i ponti di imbarco.

  • Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

    Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto "RIFIUTI ZERO". Grazie all'impegno dell'assessore Pietro Caminiti e al lavoro svolto dal consulente per la progettazione Pietro Criaco, sarà possibile attivare le azioni promosse nelle varie fasi del progetto che si pongono l'obiettivo di aiutare a proiettare in tempi brevi il Comune di Villa San Giovanni verso il traguardo del 80% e più di raccolta differenziata visto che nel 2018 si attestava al 66,75% di RD (Fonte dati Arpacal Report rifiuti 2018).

  • Villa, mese della prevenzione del tumore al seno. Richichi: «due giorni dedicati alle donne con visite e mammografie gratuite»

    Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile di tutte le età. Fortunatamente i dati sono rincuoranti rispetto alla guarigione: viene sconfitto da 9 donne su 10 e tale risultato si deve ai continui progressi della medicina ed agli screening per diagnosi precoce tramite mammografia. Secondo l’Airc, che porta avanti la battaglia contro tale cancro da oltre 50 anni, sono 145 le donne che ogni giorno ricevono una diagnosi di tumore al seno. Anche il comune di Villa San Giovanni, grazie all’impegno particolare dell’assessorato alla sanità e politiche sociali, guidato dal vicesindaco Maria Grazia Richichi, ha voluto aderire alla campagna in rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

  • Sanità, Siclari (FI): incontrato il ministro Speranza, presentato documento sull'emergenza

    I capigruppo di Forza Italia delle Commissioni Salute del Senato e Affari sociali della Camera, Marco Siclari e Roberto Bagnasco, hanno incontrato questa mattina il ministro della Salute, Roberto Speranza ed il vice ministro Sileri, ed hanno consegnato un documento sul tema della Sanità. "Ho consegnato ed illustrato personalmente al Ministro della Salute Roberto Speranza insieme a Roberto Bagnasco (capogruppo comm affari sociali della Camera dei Deputati) ed in presenza del Vice Ministro Pierpaolo Sileri, un importante DOCUMENTO che ho preparato da capogruppo in Commissione Salute del Senato e che ho condiviso con il Presidente Anna Maria Bernini ed i colleghi in commissione salute senatori di Forza Italia (Paola Binetti Laura Stabile Sen. Maria Rizzotti).

  • Siclari (FI): a Reggio è vietato avere disturbi psichiatrici, urge soluzione da ASP

    "A Reggio Calabria i diritti di chi soffre di disturbi psichiatrici, da oltre 4 anni, vengono calpestati. Il tutto perché, da tutto questo, tempo non è possibile ricoverare gli ammalati poiché le poche residenze sanitarie esistenti non sono accreditate e le famiglie sono costrette a portare i propri cari fuori provincia e, in casi più gravi fuori regione, con un significativo aumento dei costi e allentamento dei legami". Indignato per l'ennesimo capitolo fallimentare della gestione sanitaria in Calabria, il senatore forzista Marco Siclari interviene su una situazione paradossale.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.