unci banner

:: NEWS

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

I 25 anni della Rosa dei Venti di Montalto

Sono trascorsi 25 anni da quando l’AB 212 – Prora 706, appartenente al 2° gruppo elicotteri della base Maristaeli di Catania, ha solcato il cielo di Montalto.Era toccato alla Marina...

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Kaulonia Tarantella Festival, questa sera Loccisano e Palamara con la Calabria Orchestra

Strumenti jazz amalgamati a quelli della tradizione popolare, ritmi mediterranei fusi con la tarantella, voci calde e appassionate affiancate a chitarre di ogni genere. Il Kaulonia Tarantella Festival è pronto...

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

Reggio Calabria e il suo Lungomare saranno protagoniste, domenica 18 agosto alle ore 22, dello speciale “I Tesori del Mediterraneo” in onda Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e in...

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Dopo il successo della prima parte - andata in scena dal 12 al 16 agosto al Porto delle Grazie e a Largo Colonne Rita Levi Montalcini - la XXXIX Edizione...

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

E’ stata annullata ieri ad Acquaro di Cosoleto la tradizionale processione di San Rocco. La decisione del parroco dopo che Polizia e Carabinieri avevano accertato che gran parte dei portatori...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla Porto, Siclari (FI): "La sfida è far attraccare le navi in crociera. Puntiamo al turismo"

Villa Porto, Siclari (FI): "La sfida è far attraccare le navi in crociera. Puntiamo al turismo"

Pubblicato in POLITICA Sabato, 02 Marzo 2019 17:47

Reggio Calabria. «Villa deve diventare una città in cui fermarsi a godere le meraviglie dello Stretto, Villa deve permettere l'attracco delle navi da crociera ed è anche per ottenere questo grande risultato che stiamo lavorando insistentemente per ottenere lo spostamento degli approdi a Sud. Stiamo lavorando per consentire non solo di attraccare ma anche di godere di

un lungomare nuovo, di degustare prodotti tipici, costruendo una città accogliente i turisti si fermeranno e Villa non sarà più una città di passaggio. Questo è un sogno che sono sicuro che si realizzerà perché a breve termine l'amministrazione sta già lavorando in sintonia con la Prefettura e le altre istituzioni per la messa in sicurezza della costa e il ripascimento delle spiagge. La consegna di questo porto è soltanto l'inizio di un percorso importante di sviluppo della nostra città. Questo non è e non sarà un porto isolato ma parte di un progetto integrato di sviluppo della nostra città e dell'area metropolitana che vogliamo realizzare. Immaginate Villa con il porto turistico funzionante, Chianalea con la sua unicità delle case sul mare, Scilla che Forbes, la nota rivista statunitense di economia e finanza, racconta al mondo e la definisce una destinazione 'mozzafiato', Reggio Calabria con il km più bello di Italia, il Parco Aspromonte, Gambarie con le piste da scii. Ecco il progetto integrato che deve vedere la massima attenzione da parte del Governo che deve puntare allo sviluppo delle infrastrutture e al potenziometro dei nostri aeroporti». Con un pensiero rivoluzionario e allo stesso tempo realizzabile il senatore Marco Sicalri è intervenuto alla cerimonia di inaugurazione del Molo, presto porto turistico di Villa San Giovanni, prendendo un impegno serio da rappresentante in Senato in merito allo spostamento degli approdi a Sud. 
«Ringrazio l'amministrazione di Villa e chi in passato ha lavorato per creare le basi dello sviluppo. Ho lavorato per avere i fondi per il porto, sto lavorando per il polmone di stoccaggio ma il progetto di sviluppo è molto più ampio. Abbiamo consegnato un'opera finita dove nascerà il porto più grande dello Stretto, stiamo pensando insieme al Sindaco e alla amministrazione di progettare uno sviluppo portuale, come da programma elettorale, molto più grande che prevede un nuovo lungomare lato sud, gli spostamenti degli approdi a Sud e liberare questi approdi che saranno destinati alle navi da crociera. Tutto questo non avverrà oggi ma ieri, oggi stiamo già lavorando affinché si possa tutto realizzare nel breve termine. I tempi sono maturi per iniziare a pensare a qualcosa in grande che rimarrà al territorio e aiuterà i giovani a trovare lavoro da noi senza essere obbligati a partire per poter lavorare. La politica non può perdere tempo e deve lavorare per creare ragioni di benessere nel proprio territorio, così come la magistratura e le forze armate lavorano per permettere che si possa seminare onesta e legalità da noi. Ringrazio la maggioranza, gli uffici del Comune, la protezione civile, Maria Grazia Richichi per aver guidato con energia e coerenza l'amministrazione nel periodo difficile e, soprattutto, la prefettura per aver avuto sempre un ruolo principe nella vicenda dell'opera determinandone il completamento dei lavori».

Reggio Calabria 2 marzo 2019

Letto 189 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa: sostegno alle famiglie, per il pagamento delle rette degli asili nido, con bambini fino a 36 mesi

    Un riconoscimento economico utilizzabile per la riduzione delle rette, presso i servizi per l’infanzia (nidi e micronidi), con l’erogazione di buoni a sostegno delle famiglie, grazie alle risorse dei fondi PAC per la prima infanzia. A comunicarlo, con entusiasmo, è Maria grazia Richichi Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Villa San Giovanni, ente capofila dell’Ambito Territoriale 14. I voucher sono utilizzabili presso Strutture autorizzate al funzionamento ed accreditate dall’Ambito 14, ovvero presso i Comuni di Bagnara Calabra, Calanna, Campo Calabro, Fiumara, Laganadi, San Procopio, San Roberto, Sant’Alessio, Sant’Eufemia, Santo Stefano, Scilla, Sinopoli e Villa San Giovanni.

  • Villa San Giovanni, installate nuove "fototrappole" contro l'abbandono dei rifiuti

    La pulizia e il decoro urbano sono un pallino dell’amministrazione guidata da Giovanni Siclari e, pur ammettendo i limiti e le difficoltà, il sindaco ha ufficialmente dichiarato guerra a chi sporca Villa San Giovanni senza alcun rispetto nei confronti dei cittadini e di quanti, invece, si adoperano per lasciare pulita e decorosa la città. Il primo cittadino lo aveva annunciato e ha mantenuto la promessa: le fototrappole sono state installate e sono in funzione, adesso chi getterà i rifiuti senza differenziare per strada o creerà micro discariche non avrà scampo.

  • Sanità, Siclari (FI): solidarietà ai medici aggrediti, l'emergenza in estate peggiora

    "L'emergenza sanitaria che la Calabria vive ormai da anni, in estate assume forme drammatiche. Il personale medico e sanitario non può supportare l'utenza enorme dei pazienti che arrivano nel periodo estivo. Già manca normalmente il personale, figuriamoci in estate. Così l'esasperazione dei pazienti finisce per essere riversata su chi, invece, non conosce riposo ed è in ospedale a dare assistenza come meglio può". Il senatore Forzista Marco SICLARI torna ad accendere i riflettori su quanto accade negli ospedali calabresi e, in particolare, esprime vicinanza ai medici che, loro malgrado, sono stati brutalmente aggrediti. Diversi i casi registrati che, per il senatore, non posso passare inosservati perché sintomo di una situazione di emergenza arrivata, ormai, all'esasperazione generale.
    "Esprimo profonda vicinanza e solidarietà ai colleghi medici e a tutto il personale sanitario, in attesa di un governo che possa approvare una vera Legge a tutela e difesa degli operatori sanitari", ha concluso il senatore azzurro.

  • Siclari (FI): in Calabria lo Stato è presente, grazie a tutti gli uomini come il Giudice Scopelliti

    «Porto i saluti del Presidente Elisabetta Casellati in questa giornata dedicata alla memoria del giudice Scopelliti che ha sacrificato la sua vita per questa terra. Ringrazio tutti gli uomini che rappresentano lo Stato e che quotidianamente, in modo incessante, lavorano per garantire sicurezza e che ci rendono orgogliosi di essere calabresi. Grazie al loro operato possiamo dire con fierezza che la Calabria è una terra sicura dove lo Stato è presente e dimostra, vincendo molte battaglie, che la 'ndrangheta può essere sconfitta e che i calabresi non sono soli. L'azione della procura e delle forze dell'ordine deve essere uno stimolo per i giovani a rimanere in Calabria a credere e investire il loro futuro in questa terra ricca di un potenziale inespresso. Lo stesso vale per gli imprenditori che guardando a questa fertile realtà non devono sentirsi soli, ma possono decidere di investire nella convinzione che in Calabria c'è lo Stato oltre a cittadini onesti e lavoratori».

  • Il senatore Siclari a Calabria In Campus per discutere di riscatto della Calabria

    «L'unica strada possibile per riscattare la nostra terra e riscoprire la nostra identità è dare la possibilità ai giovani di restare in Calabria e ciò può accadere solo creando occupazione. Per fare questo la nostra terra ha necessità di avere una classe politica dirigente qualificata e, per ottenerlo, serve che i partiti facciano una selezione accurata, candidando chi ha competenza ed esperienza per trovare soluzioni concrete ai problemi atavici del nostro territorio. Persone in grado di confrontarsi anche con gli esponenti del centro nord e portare al sud gli investimenti che mancano da sempre. L'ultimo grande investimento al Sud è stato fatto nel 2001 dal Governo Berlusconi con la Salerno/Reggio Calabria. Fino ad allora, lo Stato non ha investito nelle infrastrutture del Sud e non ha dato l'opportunità di sviluppare quell'enorme potenziale che porterebbe ricchezza e occupazione a tutto il Meridione».

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.