unci banner

:: NEWS

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

A Palazzo Campanella il convegno "Racket, tre mafie a confronto"

"Iniziative come questa sono la testimonianza che, tutti uniti lavorando verso una direzione comune, possiamo definitivamente spezzare i tentacoli della piovra mafiosa". Così, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha salutato gli...

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto...

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

A palazzo Corrado Alvaro la visita del cardinale Ernest Simoni

S’è tenuto questa mattina, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, l’incontro istituzionale tra il cardinale Ernest Simoni e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – introdotto da Marcello Condorelli, portavoce...

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla S. Giovanni. Mauro: "L'inaugurazione del molo segna il destino del nostro territorio"

Villa S. Giovanni. Mauro: "L'inaugurazione del molo segna il destino del nostro territorio"

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 01 Marzo 2019 15:15

Reggio Calabria. L''intervento integrale di Riccardo Mauro, vicesindaco della Città Metropolitana in occasione dell'inaugurazione del molo a Villa San Giovanni: "Prima di iniziare vorrei ringraziare il signor prefetto, il vescovo, il comune di Villa San Giovanni, tutte le autorità politiche, civili e militari presenti in questo che è un giorno molto importante per la città di Villa

San Giovanni e per l’intera comunità della Città metropolitana di Reggio Calabria. Oggi è una giornata doppiamente storica anche perché in questo momento il sindaco della Metrocity, Giuseppe Falcomatà, sta sottoscrivendo un protocollo importantissimo in Sicilia, un documento che è un unicum nel panorama nazionale tra due Regioni, di cui una a statuto speciale. L’inaugurazione del molo - questa inaugurazione - è la rappresentazione plastica di un territorio che non resta chiuso nella morsa del suo mare, ma gli va incontro, lo
accoglie, lo rende parte nodale nella crescita economica e sociale della sua gente. Della nostra gente. Non saremo più semplici spettatori di fronte alla bellezza del nostro mar
Mediterraneo. Con lui, invece, saremo protagonisti nel cammino verso lo sviluppo ed il miglioramento delle nostre condizioni di vita permettendoci, perché no, di allargare i nostri orizzonti e la nostra visione sul mondo. La provincia di Reggio Calabria, infatti, adesso ha uno sbocco in più che consentirà d’incentivare il flusso turistico nell’area. E’ con orgoglio, quindi, che partecipo ad un’iniziativa destinata a segnare il destino del nostro territorio. Certo, dovremo stare attenti a non rallentare nella ricerca delle formule di crescita e rilancio. Dovremo mettercela tutta, senza alibi e senza tentennamenti. Questa mattina mettiamo un punto importante. Potremo contare su 300 posti barca in più, che vuol dire maggiori risorse, ulteriori possibilità di sviluppo, una crescita significativa sotto l’aspetto turistico che è l’autentica vocazione naturale del nostro comprensorio. Alzi la mano chi potrebbe affermare il contrario o qualcosa di diverso. E’ sul turismo che dobbiamo fare leva. E’ sulla nostra capacità di attrarre flussi esterni che continueremo a giocarci il futuro. Quello del “turismo come volano di sviluppo” potrebbe apparire il solito “refrain” trito e ritrito. La cosa più semplice, pratica e veloce alla quale un politico corre ad aggrapparsi per disegnare strategie e opportunità di crescita soprattutto alle nostre latitudini. Lo abbiamo detto e lo abbiamo sentito infinite volte. Ecco, oggi, invece, possiamo dire di aver alzato  un pilastro portante sul quale far poggiare un obbiettivo quanto mai vicino. Perché le promesse, oggi, possiamo toccarle con mano, possiamo vederle qui proprio sotto i nostri occhi. E’  la concretezza che parla al posto nostro. Il molo di Villa San Giovanni è finalmente una realtà e non la solita odiosa incompiuta che pure pareva fosse destinato a diventare. Ce n’è voluto di tempo, ma alla fine è qui. E questo vuol dire che i fatti surclassano le parole e di questo va dato merito alla amministrazione comunale e a tutti coloro che, nei rispettivi ruoli istituzionali, sono riusciti a centrare l’obiettivo. I benefici saranno ovviamente molteplici visto che è per la mancanza di infrastrutture come questa che l’area di Reggio Calabria paga uno scotto pesante. Questo molo va, dunque, oltre la semplice idea di costruzione di un’opera pubblica. E’ un’opportunità e tale dovrà essere il nostro approccio nei suoi confronti. Ne guadagna il territorio, ne
guadagna la gente. Tutti insieme possiamo crescere intorno al nuovo porto. Possiamo crescere nei settori della ricettività, della ristorazione, del commercio, del trasporto, delle professioni di supporto. E’ un vantaggio che ci stiamo dando. E’ un moltiplicatore di benefici che finalmente potranno trovare quell’approdo tanto desiderato. E’, insomma, tutta l’economia legata al turismo che si rimette in moto. La natura c’ha messo del suo. Quì intorno abbiamo le bellezze di Scilla, di Bagnara, di Villa San Giovanni stessa. Da Rosarno a Monasterace è tutto un gran bel vedere. A poche miglia marine le bellissime isole Eolie. Avevamo bisogno di mettere le persone nelle condizioni di poter arrivare e vivere le suggestioni che offre il nostro splendido territorio. Da quelle naturalistiche alle bontà enogastronomiche, dalle meravigliose spiagge agli splendidi boschi delle nostre montagne. Adesso abbiamo una porta d’ingresso in più. Possiamo far accomodare i turisti facendo sfoggio della nostra predisposizione unica all’accoglienza. Ed accoglienza è un altro termine focale sempre più legata al concetto di “porto”. Ecco perché l’apertura di un molo, oggi, riveste anche un significato simbolico. Un porto è arrivo. E’ partenza. E’ gioia. E’ speranza".

Reggio Calabria 1 marzo 2019

Letto 210 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

    L'Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni, guidata dal sindaco Giovanni Siclari, procede a passi spediti per raggiungere l'obiettivo principe, ovvero, dare un nuovo volto alla città liberandola dai disagi legati all'attraversamento dello Stretto. Senza mai perdere di vista quest'obiettivo, è stata pubblicata la manifestazione d'interesse per dare in sub concessione il Piazzale Anas. L'Amministrazione Comunale, nell'ottica di una gestione idonea e qualificata, che non può essere ottenuta direttamente, ha deliberato di affidare a terzi la gestione in subconcessione dell'area da destinarsi a piazzale di sosta per i veicoli in attesa di imbarco nonché per l'accesso diretto dal piazzale stesso ai sovrapassaggi per i ponti di imbarco.

  • Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

    Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto "RIFIUTI ZERO". Grazie all'impegno dell'assessore Pietro Caminiti e al lavoro svolto dal consulente per la progettazione Pietro Criaco, sarà possibile attivare le azioni promosse nelle varie fasi del progetto che si pongono l'obiettivo di aiutare a proiettare in tempi brevi il Comune di Villa San Giovanni verso il traguardo del 80% e più di raccolta differenziata visto che nel 2018 si attestava al 66,75% di RD (Fonte dati Arpacal Report rifiuti 2018).

  • Villa, mese della prevenzione del tumore al seno. Richichi: «due giorni dedicati alle donne con visite e mammografie gratuite»

    Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile di tutte le età. Fortunatamente i dati sono rincuoranti rispetto alla guarigione: viene sconfitto da 9 donne su 10 e tale risultato si deve ai continui progressi della medicina ed agli screening per diagnosi precoce tramite mammografia. Secondo l’Airc, che porta avanti la battaglia contro tale cancro da oltre 50 anni, sono 145 le donne che ogni giorno ricevono una diagnosi di tumore al seno. Anche il comune di Villa San Giovanni, grazie all’impegno particolare dell’assessorato alla sanità e politiche sociali, guidato dal vicesindaco Maria Grazia Richichi, ha voluto aderire alla campagna in rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

  • Villa, siglato protocollo per contrasto alla povertà

    E' stato siglato, il 7 ottobre 2019, un protocollo di sinergia tra l'assessorato alle politiche sociali del Comune di Villa San Giovanni e UniReggio per il "Servizio di Assistenza Alimentare" ai nuclei familiari che vivono in condizioni di disagio economico. «Saranno cinquanta le famiglie destinatarie di questo beneficio – ad affermarlo è Maria Grazia Richichi assessore alle politiche sociali e vicesindaco - Sono felicissima per il risultato raggiunto e ringrazio di cuore il Prof. Paolo Ferrara, uomo di grande professionalità e umanità, per aver accolto la nostra proposta di far rientrare le famiglie del Comune di Villa San Giovanni in questo splendido progetto che mi piace definire ambizioso».

  • Villa scende in piazza con i volontarie della Protezione Civile per la campagna "Io non rischio"

    Il 12 e 13 ottobre i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile saranno presenti in piazza anche a Villa San Giovanni per la campagna "Io non rischio". Ad annunciarlo è l'assessore delegato Pietro Caminiti che, con il supporto della squadra di volontari villesi sta dando massima diffusione all'iniziativa che li vedrà protagonisti.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.