unci banner

:: Evidenza

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La Calabria si riscatta e vince: sorrisi al Trofeo delle Regioni

La rappresentativa maschile di Calabria termina la propria corsa al “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019” al diciassettesimo posto nazionale. Operazione riscatto riuscita per gli atleti allenati da Checco D’Arrigo ed Euprepio Padula che riescono...

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Trofeo delle Regioni: la Calabria in rosa termina l’avventura al diciottesimo posto nazionale

Un’esperienza indimenticabile e meravigliosa. La Calabria in rosa termina al diciottesimo posto nazionale all’interno della kèrmesse del “Trofeo delle Regioni Cesare Rubini 2019”. La selezione allenata dai Coach Armando Russo e Barbara Gemelli cede il...

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

Due pittori dell’Accademia di belle Arti in mostra a “Fabriano in Acquerello”

I pittori reggini Alessandro Allegra e Adele Macheda (sez. under 30) saranno presenti con le loro opere dal 25 al 29 aprile c. m. in due mostre all’esposizione internazionale dell’acquerello di Fabriano, la più grande...

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande fuga dalla lettura

Si celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro: anche in Calabria come nel resto del Paese è grande...

Quando ci interroghiamo su cosa possa fare originare lo scatto d’orgoglio che manca oggi a questo nostro Paese, immaginiamo le risposte più varie, le più disparate,tranne una, la più distante dal pensiero dominante: studiare e...

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

Facciamo appello ai cittadini, ai giovani, alle associazioni, ai movimenti, alle chiese, alle organizzazioni sindacali e politiche che condividono i valori della nostra Costituzione, nata dall’antifascismo e dalla Resistenza, a ritrovarci tutti insieme il 25...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla San Giovanni cardioprotetta, presentato progetto che dota la città di 15 defibrillatori

Villa San Giovanni cardioprotetta, presentato progetto che dota la città di 15 defibrillatori

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 06 Febbraio 2019 18:55

La sala consiliare di Palazzo San Giovanni ha accolto tutti gli attori protagonisti di un progetto che mette al centro della sua missione la prevenzione e tutela della salute. Queste sono le parole chiave da cui parte l'ambizioso progetto "Villa Cardioprotetta" presentato alla presenta del primo cittadino Giovanni Siclari, dal vice e prima sostenitrice Mariagrazia Richichi, l'assessore Massimo Morgante, i consiglieri Giovanni Imbesi e Mariagiovanna Santoro e da tutte le realtà che hanno contribuito in modo fondamentale alla riuscita di un progetto ambizioso che vedrà l'installazione di ben 14 defibrillatori, uno ogni 1000 abitanti circa, in ogni quartiere della città secondo una mappatura ben definita redatta dall'ufficio tecnico. Hanno preso parte alla presentazione i rappresentanti delle associazioni locali, i vigili urbani, i dipendenti comunali e i delegati di quartiere.

«Saranno formate circa 150 persone gratuitamente grazie a dei corsi di formazione organizzati e coordinati dal dottor Ortuso e dal dottor Calogero – ha spiegato la Richichi - secondo un calendario che verrà stabilito da qui a qualche mese, non appena verrà raggiunto il numero di utenti da formare».

E' stato proprio il cardiologo Rosario Ortuso ad illustrare le modalità del progetto. Un progetto già realizzato a Palmi con l'installazione di ben 21 defibrillatori. La caratteristica del progetto è il gioco di squadra e la sinergia che si verrà a creare tra i protagonisti, infatti, saranno proprio i cittadini che, una volta formati, saranno responsabili e in grado di intervenire per salvare una vita umana.

«Sono felice e per questo ringrazio in primis il Sindaco che ha sposato e apprezzato l'iniziativa – ha dichiarato la Richichi - il presidente della CroceRossa Diego Coppola con i volontari che supporteranno il progetto, i coordinatori del progetto e il gruppo della protezione civile L'idea è nata a luglio su input anche del dottor Gianni Calabrese che ha donato il primo defibrillatore e che sarà installato a Cannitello. Gli altri defibrillatori sono stati donati dal Lions club, ditta Silem e Kiwanis club Villa San Giovanni».

Sono in corso le iscrizioni basta andare sul sito del comune ed entro fine febbraio verranno formati i primi 20 utenti. Il progetto che ormai ha preso forma, tutta la città sarà dotata delle apparecchiature salvavita

«Sono convinto che "Villa cardioprotetta" diventerà un modello da seguire e imitare – ha concluso il sindaco Siclari – e che i cittadini si sentiranno più sicuri e responsabilizzati nello stesso tempo».

Rc 6 febbraio 2019

Letto 172 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa San Giovanni, Ambito 14: approvata la graduatoria definitiva per le disabilità gravissime

    Approvata la graduatoria definitiva disabilità gravissime grazie al fondo nazionale non autosufficienza. Il vicesindaco e assessore alle politiche sociali Maria Grazia Richichi annuncia un risultato molto atteso da tutti i comuni dell’Ambito 14 di cui Villa San Giovanni è capofila.
    Nel dettaglio l’Ambito territoriale 14 ha inteso realizzare una misura di carattere assistenziale, tutelare e/o educativa, per 17 utenti, senza limite di reddito, finalizzata a sostenere e sviluppare tutta l’autonomia e le capacità possibili dei disabili gravissimi e al contempo fornire supporto alle famiglie residenti nei comuni dell’Ambito Territoriale 14.

  • Villa San Giovanni, i VVF intervenuti per due pulmini in fiamme

    I Vigili del Fuoco sono intervenuti ieri sera attorno alle 22 a Villa San Giovani per un incendio che ha distrutto due pulmini di una ditta di tour operator. Indagini in corso per accertare le cause del rogo

  • Villa, Francesca Porpiglia entra in giunta, l’assessore più giovane della storia

    «Mi è stata richiesta da parte del Sindaco la disponibilità ad assumere, come rappresentante della Lega in Consiglio Comunale, la responsabilità di assessore in seno alla giunta. Sicura che il rilancio dell’attività amministrativa passerà attraverso il quadro politico e con il programma votato dagli elettori, ho accettato l’incarico in coerenza con le direttive nazionali della Lega sulle alleanze locali».
    Con queste parole la più giovane rappresentante di Giunta nella storia di Villa commenta la sua entrata nella squadra di Siclari. Il primo cittadino Giovanni Siclari oggi ha, infatti, nominato il quarto assessore scegliendo la rappresentante della Lega Francesca Anastasia Porpiglia per rafforzare il suo esecutivo.

  • Villa San Giovanni: brevi di cronaca 13 aprile 2019

    Ieri mattina, i Carabinieri di Villa San Giovanni hanno arrestato nella flagranza del reato di false dichiarazioni sulla identità una 33enne e una 25enne di Catania, e deferito all’autorità giudiziaria per il reato di ricettazione una 28enne e una 26enne anche loro di Catania.
    In particolare, i militari dell’Arma, impegnati in un servizio per la prevenzione e repressione dei reati, durante un posto di controllo nei pressi dello svincolo autostradale di Villa San Giovanni, hanno intimato l’alt alla FIAT Panda nella quale viaggiavano le quattro donne. Alla richiesta di esibire la patente di guida, la conducente ha dichiarato di non esserne in possesso del documento, dimenticato a casa, fornendo generalità risultate palesemente false all’esito di successivi accertamenti.

  • Villa San Giovanni, arrivano nuove unità per il decoro urbano

    Il decoro urbano e la pulizia dei quartieri sono state fin da subito una priorità per l'amministrazione SICLARI che, per dare una sempre puntuale risposta alle esigenze dei cittadini ha rispolverato una figura che potrà fare la differenza affiancando l'Avr e ridurre pertanto i tempi di intervento sulla stessa zona, tempi che oggi hanno una turnazione di circa 80 giorni. Da oggi, partendo dal centro di Villa, sei tirocinanti comunali tra i lavoratori in mobilità in deroga gireranno nei quartieri per intensificare la pulizia cittadina.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.