unci banner

:: Evidenza

La Guardia di Finanza di Locri scopre una maxi evasione per oltre 10 milioni di euro. Denunciate 2 persone

La Guardia di Finanza di Locri scopre una maxi evasione per oltre 10 milioni di euro. Denunciate 2 persone

A conclusione di una complessa attività di verifica fiscale condotta nei confronti di due società operanti nel settore della preparazione e concia del cuoio i finanzieri del Gruppo Locri hanno denunciato presso la Procura della...

Ipotesi dissesto, Cannizzaro incontra il vice ministro Laura Castelli

Ipotesi dissesto, Cannizzaro incontra il vice ministro Laura Castelli

Come ho già avuto modo di esprimere, l'interesse della città viene prima di ogni altra cosa e di sicuro non ha bisogno di casacche politiche o vicende dettate dai partiti di appartenenza. Intendo privilegiare i...

"Esame di coscienza digitale": percorso quaresimale di responsabilità e impegno proposto dalla diocesi di Oppido Mamertina – Palmi

"Esame di coscienza digitale": percorso quaresimale di responsabilità e impegno proposto dalla diocesi di Oppido Mamertina – Palmi

Un esame di coscienza digitale per vivere insieme "connessi" questo Tempo di Quaresima e riflettere sull’uso dei social, ormai parte della quotidianità che può riceverne beneficio o danno.È la proposta che S. Ecc. Mons. Francesco...

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Sono ancora aperti i termini per partecipare alla terza edizione del premio di poesia dedicato a San Gaetano Catanoso. L'idea nata dalla sinergia creatasi fra le Associazioni "Il Giardino di Morgana", "La Voce del Sud","Amici...

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Reggio Calabria. "Vi anticipo che ho intenzione di far svolgere un Consiglio dei ministri in Calabria, perché la Calabria è una delle Regioni del Sud più abbandonate a se stesse e il Cdm avrà un...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla San Giovanni, il sindaco Giovanni Siclari fa il punto

Villa San Giovanni, il sindaco Giovanni Siclari fa il punto

Pubblicato in POLITICA Martedì, 19 Febbraio 2019 14:32

Il lavoro che questa Amministrazione sta portando avanti è raccontato dai fatti e dai numeri. Basti pensare che è già avviato l'iter necessario per la spesa dei € 100.000 euro concessi dal Governo (Ministero degli Interni "Assegnazione di contributi destinati alla realizzazione di investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, per l'anno 2019"), che per quanto attinente le scuole e la loro messa in sicurezza si era già in graduatoria per un finanziamento nell'anno precedente e che lo stesso progetto è stato riproposto a valere sui nuovi fondi.

La stessa Amministrazione ha già provveduto a partecipare con progetti propri agli Avvisi e ai Bandi regionali e Ministeriali e nello specifico: Bando regionale Borghi Calabresi (condiviso con minoranza e Associazioni rappresentative del territorio)(presentato il 20/09/2018), PON Legalità 2014-2020 - "Avviso pubblico con procedura valutativa a sportello per l'individuazione di interventi di recupero e rifunzionalizzazione di beni confiscati alla criminalità organizzata in Regione Calabria" (Assessorato alle Politiche Sociali ed ARCI Territoriale di Reggio Calabria) (presentato il 30/10/2018)(presentato il 14/09/2018), PON Legalità 2014-2020 – Avviso pubblico con procedura valutativa a sportello per l'individuazione di progetti di miglioramento dell'accoglienza e dell'integrazione/inclusione dei migranti nelle strutture di seconda accoglienza ubicate nelle Regioni meno sviluppate (Assessorato alle Politiche Sociali e gestori progetto SPRAAR) (presentato il 14/09/2018), Bando Presidenza del Consiglio dei Ministri - Sport e Periferie 2018 (Assessorato allo Sport)(presentato il 04/12/2018), Call Europea Wi-fi 4EU (Assessorato all'innovazione tecnologica); tutti Bandi ancora in fase istruttoria di valutazione e di cui si attende graduatoria; Avviso Pubblico della Regione Calabria - Interventi finalizzati a sostenere il funzionamento delle biblioteche e degli archivi storici calabresi - P.A.C. 2014/2020 - Azione 6.7.1 "Interventi per la tutela, la valorizzazione e la messa in rete del patrimonio culturale, materiale e immateriale" (Assessorato alla cultura/delega Biblioteche)(presentato il 19/07/2018 e finanziato il 21/12/2018), già ammesso a finanziamento e per il quale è stato firmato già l'atto di adesione. Precedentemente ha partecipato, inoltre, ai Bandi regionali Social Housing (dicembre 2017) e Reti di Conciliazione (febbraio 2018), come Comune capofila dell'Ambito 14, avvisi poi revocati dalla Regione Calabria e per i quali si sta lavorando sui nuovi Avvisi oggi ripubblicati. La stessa Amministrazione ha partecipato agli avvisi per la concessione di contributi della Città Metropolitana, dalla quale ha già ottenuto i primi fondi concessi. Già in precedenza, durante la prima fase amministrativa, si ottenevano finanziamenti relativi al plesso scolastico di Cannitello (Sindaco e Ufficio tecnico), PON Inclusione e Fondo Povertà (Assessorato Politiche Sociali), ecc. Solo una parte del l'immensa mole di lavoro che l'amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Siclari sta portando avanti per mantenere l'impegno preso con la città.

Villa San Giovanni 19 febbraio 2019

Letto 109 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa S.Giovanni. Maltrattamenti e minacce in famiglia: padre e figlio arrestati dalla Polizia

    Reggio Calabria. Ieri, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Villa San Giovanni hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di Z.M., 48enne e di Z.F., 29enne, padre e figlio di Villa San Giovanni, responsabili, a vario titolo, dei reati di maltrattamenti in famiglia, minaccia, lesioni personali aggravate e violenza privata.

  • Villa San Giovanni: in un istituto di custodia i due diciassettenni autori della rapina di novembre ad un'oreficeria

    Nella mattinata odierna i militari della Compagnia Carabinieri di Villa San Giovanni hanno tratto in arresto due diciassettenni, originari rispettivamente di Reggio Calabria e Scilla, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare di collocamento in I.P.M., emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, in relazione al reato di rapina aggravata in concorso.
    L’attività d’indagine, condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Villa san Giovanni, coordinati dal Dott. Santo Melidona, P.M. della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, erano partite nelle fasi immediatamente successive alla rapina a mano armata avvenuta nella serata del 26 novembre 2018.

  • Villa San Giovanni, il sottopasso della stazione pronto per il restyling

    Interventi necessari che andranno a rendere più sicuro il sottopasso della stazione di Villa San Giovanni. L'amministrazione Siclari, comprendendo a pieno le difficoltà nell'attraversare il sottopasso considerando le attuali condizioni, ha deciso di convocare un tavolo tecnico per organizzare i lavori che prevedono la chiusura del sottopasso alle ore 07:00 di sabato 16 marzo, si procederà quindi con la prosecuzione dei lavori durante la giornata; si riaprirà la strada alle 18:00 circa dello stesso giorno. Qualora i lavori non dovessero essere ultimati, si procederà in egual modo anche la domenica, con la chiusura del sottopasso dalle 07:00 del mattino fine al termine dei lavori.

  • Villa San Giovanni: la giunta approva le nuove tariffe idriche, ecco cosa cambia

    Altre promessa mantenuta. Il sindaco Giovanni SICLARI più volte e in diverse occasioni, anche durante il civico consesso, aveva preso l'impegno garantendo che presto le tariffe idriche sarebbero state riviste e così è stato. La giunta ha, infatti, approvato le nuove tariffe idriche sostanzialmente rimodulate con la formula pro capite che garantisce non solo un netto risparmio ma, soprattutto, un maggiore consumo. Con questo nuovo sistema di tariffazione le famiglie numerose saranno sicuramente agevolate rispetto al passato e non saranno invariate le agevolazioni già esistenti. Grazie all'impegno mantenuto i cittadini potranno dire addio alle maxi bollette perché le tariffe approvate, anche rispetto ad altri comuni, rispondono senza dubbio alle esigenze cittadine.

  • Villa San Giovanni, Scuola di Pezzo: finanziati altri 100mila euro per consegnare l’opera completa

    Si è andati oltre le più rosee aspettative e, nonostante l’entusiasmo dei genitori nel toccare con mano la conclusione dei lavori in soli due piani, come promesso dal primo cittadino Giovanni Siclari, per la scuola elementare di Pezzo, Don Milani, come detto, l’amministrazione è riuscita a fare un passo in più per il completamento della scuola elementare di Pezzo. Infatti, se da accordi a fine febbraio sarebbero stati consegnati i primi due piani, di concerto con la dirigente scolastica Trecroci, il sindaco ha deciso di rimandare la consegna a settembre ma con una sorpresa inaspettata.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.