unci banner

:: NEWS

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

Il comico Maurizio Battista al Cilea: "Non vengo a Reggio per insegnare qualcosa ma per stare insieme al pubblico"

Il comico Maurizio Battista al Cilea: "Non vengo a Reggio per insegnare qualcosa ma per stare insieme al pubblico"

Si definisce “genuino” come lo vedi è ma secondo noi, è anche molto meglio perché oggigiorno è difficile stare con i piedi per terra soprattutto, se sei un uomo di...

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 del Premio Anassilaos

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 del Premio Anassilaos

Si terrà venerdì 8 novembre presso l’Auditorium “Nicola Calipari” del Consiglio Regionale della Calabria la cerimonia di consegna del Premio Anassilaos di Arte Cultura Economia e Scienze giunto alla sua...

A Piazza Castello tornano le "Letture viandanti"

A Piazza Castello tornano le "Letture viandanti"

Sabato 19 ottobre alle 16:00, a Piazza Castello, tornano le "Letture viandanti", l'iniziativa promossa dall'associazione Reggio tra le righe per portare la lettura e i libri tra la gente, renderli...

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla San Giovanni, installate nuove "fototrappole" contro l'abbandono dei rifiuti

Villa San Giovanni, installate nuove "fototrappole" contro l'abbandono dei rifiuti

Pubblicato in POLITICA Mercoledì, 14 Agosto 2019 16:04

La pulizia e il decoro urbano sono un pallino dell’amministrazione guidata da Giovanni Siclari e, pur ammettendo i limiti e le difficoltà, il sindaco ha ufficialmente dichiarato guerra a chi sporca Villa San Giovanni senza alcun rispetto nei confronti dei cittadini e di quanti, invece, si adoperano per lasciare pulita e decorosa la città. Il primo cittadino lo aveva annunciato e ha mantenuto la promessa: le fototrappole sono state installate e sono in funzione, adesso chi getterà i rifiuti senza differenziare per strada o creerà micro discariche non avrà scampo.

«Finalmente sono arrivate le fototrappole – ha esultato il sindaco – sono state installate nelle zone più a rischio e dove si creano spesso micro discariche e non solo. Verranno spostate periodicamente così da coprire tutto il territorio senza che i trasgressori possano sapere dove si trovano. Saranno tenuti sotto controllo anche i cestini che, periodicamente, vengono riempiti di sacchetti di spazzatura. Per me è una grande soddisfazione poter dare questa notizia perché aspettavamo da tempo l’arrivo di questo strumento che ci consentirà, finalmente, di individuare chi non ha a cuore il bene di Villa. Gli incivili non hanno scampo, sono previste sanzioni che vanno da 600 a 3000 euro oltre alla pulizia della zona. Questa città, senza Ecopass, non ha più la possibilità di rincorrere chi sporca costantemente, mancano risorse e personale. Quindi, questa indecente abitudine di poca gente incivile deve essere colpita e debellata duramente».
Il sindaco, coadiuvato dall’assessore all’ambiente Pietro Caminiti, ha avviato questo percorso che darà la possibilità di segnare un punto di svolta su un tema molto dibattuto in città: la pulizia e il decoro urbano.
«Sono consapevole che ci sono state e ci sono ancora delle difficoltà – ha chiarito il primo cittadino – non siamo impeccabili, ma l’impegno da parte nostra non manca. Adesso, con l’ausilio delle fototrappole, riusciremo a individuare quei pochi incivili che ancora si ostinano a distruggere il lavoro dell’amministrazione e dei tanti sani cittadini che, invece, differenziano e rispettano la città e i concittadini. Chi sporca dove è stato pulito, chi getta la spazzatura nel cestino di una piazza o della Via Marina, chi non ha cura degli spazi pubblici non merita clemenza e con i trasgressori non ne avremo. La battaglia agli incivili è appena iniziata».

Villa San Giovanni 14 agosto 2019

Letto 138 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, rifiuti zero. Il Conai finanzia il progetto di sensibilizzazione

    Con riferimento al Bando Anci Conai per la comunicazione locale – edizione 2019, il comune di Villa San Giovanni è stato ammesso al cofinanziamento di 45mila euro per il progetto "RIFIUTI ZERO". Grazie all'impegno dell'assessore Pietro Caminiti e al lavoro svolto dal consulente per la progettazione Pietro Criaco, sarà possibile attivare le azioni promosse nelle varie fasi del progetto che si pongono l'obiettivo di aiutare a proiettare in tempi brevi il Comune di Villa San Giovanni verso il traguardo del 80% e più di raccolta differenziata visto che nel 2018 si attestava al 66,75% di RD (Fonte dati Arpacal Report rifiuti 2018).

  • Villa, mese della prevenzione del tumore al seno. Richichi: «due giorni dedicati alle donne con visite e mammografie gratuite»

    Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile di tutte le età. Fortunatamente i dati sono rincuoranti rispetto alla guarigione: viene sconfitto da 9 donne su 10 e tale risultato si deve ai continui progressi della medicina ed agli screening per diagnosi precoce tramite mammografia. Secondo l’Airc, che porta avanti la battaglia contro tale cancro da oltre 50 anni, sono 145 le donne che ogni giorno ricevono una diagnosi di tumore al seno. Anche il comune di Villa San Giovanni, grazie all’impegno particolare dell’assessorato alla sanità e politiche sociali, guidato dal vicesindaco Maria Grazia Richichi, ha voluto aderire alla campagna in rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

  • Villa, siglato protocollo per contrasto alla povertà

    E' stato siglato, il 7 ottobre 2019, un protocollo di sinergia tra l'assessorato alle politiche sociali del Comune di Villa San Giovanni e UniReggio per il "Servizio di Assistenza Alimentare" ai nuclei familiari che vivono in condizioni di disagio economico. «Saranno cinquanta le famiglie destinatarie di questo beneficio – ad affermarlo è Maria Grazia Richichi assessore alle politiche sociali e vicesindaco - Sono felicissima per il risultato raggiunto e ringrazio di cuore il Prof. Paolo Ferrara, uomo di grande professionalità e umanità, per aver accolto la nostra proposta di far rientrare le famiglie del Comune di Villa San Giovanni in questo splendido progetto che mi piace definire ambizioso».

  • Villa scende in piazza con i volontarie della Protezione Civile per la campagna "Io non rischio"

    Il 12 e 13 ottobre i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile saranno presenti in piazza anche a Villa San Giovanni per la campagna "Io non rischio". Ad annunciarlo è l'assessore delegato Pietro Caminiti che, con il supporto della squadra di volontari villesi sta dando massima diffusione all'iniziativa che li vedrà protagonisti.

  • Villa cardioprotetta, il Kiwanis dona un defibrillatore al quartiere di Acciarello

    La volontà di rendere la città di Villa San Giovanni cardioprotetta, prende forma giorno dopo giorno, infatti, nel quartiere di Acciarello è stato installato il defibrillatore. A renderlo possibile è, soprattutto, la sinergia e la collaborazione tra il comune, tramite il vicesindaco Maria Grazia Richichi, le associazioni del territorio e i delegati di quartiere. In particolare, a sposare l’iniziativa è stato il Kiwanis Club di Villa San Giovanni.
    «Tale iniziativa - dichiara la Presidente Adele Briganti- conferma lo spirito di servizio che il Kiwanis Club di Villa San Giovanni continua a svolgere nel territorio da ormai trentadue anni, attraverso importante sinergie tra i soci i cittadini e le istituzioni.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.