unci banner

:: NEWS

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla San Giovanni, si pensa alla prossima stagione estiva: avviato iter per le varianti al Piano Comunale Spiaggia

Villa San Giovanni, si pensa alla prossima stagione estiva: avviato iter per le varianti al Piano Comunale Spiaggia

Pubblicato in POLITICA Venerdì, 08 Febbraio 2019 19:59

Con voti unanimi la Giunta comunale villese guidata dal sindaco Giovanni Siclari ha approvato la delibera n° 12 per dare "atto di indirizzo al r.u.p. e al progettista per adeguamento contenuto della variante al piano comunale spiaggia (pcs)". L'importante strumento fu, infatti, approvato nel 2012 includendo vaste aree strategiche per il territorio villese destinate a cantiere, ubicate nelle zone di Pezzo e Porticello e che per tale ragione non state oggetto di pianificazione, limitando fortemente le potenzialità di sviluppo nel settore turistico balneare. Come specificato nella delibera, in seguito alla realizzazione delle opere di protezione del litorale, eseguite dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, l'area di Porticello ha evidenziato un visibile mutamento dell'arenile, unitamente al restante territorio comunale interessato dagli altri cantieri quali la costruzione del molo di sottoflutto, la barriera soffolta e la darsena di Pezzo e che per tale ragione si rendeva necessario l'aggiornamento della linea di battigia in virtù della definizione del nuovo assetto.

«Il secondo step fondamentale per il piano piano spiagge è stato raggiunto – ha dichiarato l'assessore Liz Ciccarello – il primo passo fu espletato nel 2016 con la consegna dei rilievi dello stato di fatto, da delegata nell'amministrazione Messina, perché a seguito dei ripascimenti la conformazione dei litorali era cambiata. Partendo dal mutamento del territorio siamo partiti con i focus coinvolgendo tutti i cittadini, le associazioni e tutti le parti interessate. Durante quegli incontri sono state raccolte tutte le problematiche, le richieste e i suggerimenti utili per modificare il piano spiagge. Modifiche necessarie, non perché lo strumento fosse stato redatto in modo superficiale ma, piuttosto, perché molte aree erano interessate da cantieri ancora aperti e non erano state oggetto di pianificazione. In particolare facciamo riferimento all'area del molo di sottoflutto, la zona di Porticello interessata dalle opere di protezione e della darsena di Pezza. Tutte queste aree danno la possibilità, oggi che sono ultimati i lavori e collaudate o in fase di ultimazione di collaudo di poter dare una risposta concreta a quelle che sono le problematiche emerse durante i focus. Con la delibera di indirizzo approvata in Giunta si è sancito l'avvio dell'iter burocratico vero e proprio delle varianti al piano spiaggia. Quando si parla di pianificazione, ovviamente, i tempi sono lunghi perché gli attori coinvolti sono tanti e diversi ma la nostra amministrazione, con questa delibera, finalmente si può avvalere delle opere che sono state ultimate per adottare una soluzione stagionale in vista della stagione estiva in attesa di vedere completato l'iter che riguarda le varianti. Sono molto soddisfatta – ha concluso l'assessore Ciccarello – perché abbiamo imboccato la giusta strada e sono certa che portando avanti questo modus operandi riusciremo a dare risposte concrete già dalla prossima estate dando la possibilità di sopperire alle richieste avanzate».
E' necessario che il Piano Spiaggia rappresenti la sintesi condivisa tra le esigenze dell'intera collettività che, a giusto titolo chiede: che il Lungomare e l'arenile vengano utilizzati, condivisi e valorizzati, mediante la proposta di un nuovo assetto che preveda la possibilità di godere del panorama unico dello Stretto da pedane e/o chioschi di pregevole qualità dei materiali di costruzione, da ubicarsi a livello del Lungomare per le aree già in concessione. Altre aree da concedersi anche stagionalmente come estensione delle attività esistenti; che vengano concesse le aree del porticciolo, della darsena di Pezzo, nonché individuare nuove aree, ove possibile, da destinarsi a funzioni specifiche nell'interesse delle associazioni nonché degli opera- tori turistici e che sia tutelata e salvaguardata la tradizione del turismo familiare nelle aree di Cannitello e di Porticello e, infine, che siano individuate delle aree da destinare a libero stazionamento delle Imbarcazioni per i pescatori o associazioni di pesca.
«Rispondiamo con i fatti alle critiche del Pd – ha dichairato il sindaco Giovanni Siclari – Per noi questa è stata una priorità perchè – come riportato in delibera – è compito di un Amiministrazione avveduta dotarsi di questo strumento di pianificazione e inserirlo all'interno di un sistema di programmazione e di azioni mirate a superare le criticità. È un lavoro constante quello necessario per poter completare tutti gli iter del Piano Spiagge e poter utilizzare altere aree, fino ad oggi escluse, per agevolare i diportisti e le attività produttive. Sono molto felice di aver avviato anche questo percorso, con l'assessore Liz Ciccarello e tutta la maggioranza, in tempi strettissimi riuscendo a dare una risposta in tempi utili, ovvero prima della stagione estiva. Superando tanti scetticismi abbiamo portato a compimento anche quest'impegno che ha richiesto un impegno constante a dimostrazione che senza bisogno di fare troppi proclami e lavorando costantemente in silenzio, stiamo raggiungendo risultati storici che cambieranno il volto di Villa».

Villa San Giovanni 8 febbraio 2019

Letto 240 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, mese della prevenzione del tumore al seno. Richichi: «due giorni dedicati alle donne con visite e mammografie gratuite»

    Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile di tutte le età. Fortunatamente i dati sono rincuoranti rispetto alla guarigione: viene sconfitto da 9 donne su 10 e tale risultato si deve ai continui progressi della medicina ed agli screening per diagnosi precoce tramite mammografia. Secondo l’Airc, che porta avanti la battaglia contro tale cancro da oltre 50 anni, sono 145 le donne che ogni giorno ricevono una diagnosi di tumore al seno. Anche il comune di Villa San Giovanni, grazie all’impegno particolare dell’assessorato alla sanità e politiche sociali, guidato dal vicesindaco Maria Grazia Richichi, ha voluto aderire alla campagna in rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

  • Villa, siglato protocollo per contrasto alla povertà

    E' stato siglato, il 7 ottobre 2019, un protocollo di sinergia tra l'assessorato alle politiche sociali del Comune di Villa San Giovanni e UniReggio per il "Servizio di Assistenza Alimentare" ai nuclei familiari che vivono in condizioni di disagio economico. «Saranno cinquanta le famiglie destinatarie di questo beneficio – ad affermarlo è Maria Grazia Richichi assessore alle politiche sociali e vicesindaco - Sono felicissima per il risultato raggiunto e ringrazio di cuore il Prof. Paolo Ferrara, uomo di grande professionalità e umanità, per aver accolto la nostra proposta di far rientrare le famiglie del Comune di Villa San Giovanni in questo splendido progetto che mi piace definire ambizioso».

  • Villa scende in piazza con i volontarie della Protezione Civile per la campagna "Io non rischio"

    Il 12 e 13 ottobre i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile saranno presenti in piazza anche a Villa San Giovanni per la campagna "Io non rischio". Ad annunciarlo è l'assessore delegato Pietro Caminiti che, con il supporto della squadra di volontari villesi sta dando massima diffusione all'iniziativa che li vedrà protagonisti.

  • Villa cardioprotetta, il Kiwanis dona un defibrillatore al quartiere di Acciarello

    La volontà di rendere la città di Villa San Giovanni cardioprotetta, prende forma giorno dopo giorno, infatti, nel quartiere di Acciarello è stato installato il defibrillatore. A renderlo possibile è, soprattutto, la sinergia e la collaborazione tra il comune, tramite il vicesindaco Maria Grazia Richichi, le associazioni del territorio e i delegati di quartiere. In particolare, a sposare l’iniziativa è stato il Kiwanis Club di Villa San Giovanni.
    «Tale iniziativa - dichiara la Presidente Adele Briganti- conferma lo spirito di servizio che il Kiwanis Club di Villa San Giovanni continua a svolgere nel territorio da ormai trentadue anni, attraverso importante sinergie tra i soci i cittadini e le istituzioni.

  • Celebrata con successo la Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca a Villa San Giovanni

    A Villa San Giovanni, presso il porto turistico Marina dello Stretto si è svolta domenica 29 settembre 2019 la Giornata nazionale del veicolo d’epoca. L’iniziativa promossa dall’ASI su tutto il territorio italiano, ha portato a Villa S.G. in un contesto tanto originale quanto unico, numerosi appassionati che in questa occasione hanno potuto visionare veicoli che sono ormai patrimonio della storia del motorismo. L’evento ha coinvolto i club Rossocorsa, Scuderia Ferrari Club RC, A.RE.ME.S, Vespa Club di Reggio Calabria e Villa S.G che si sono avvalsi della logistica di Marina dello Stretto per offrire l’importante testimonianza di questi mezzi e di quanta passione si muove intorno ad essi.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.