unci banner

:: NEWS

Al via ContaminAzioni Festival il 29 e 30 giugno a Piazza Castello

Al via ContaminAzioni Festival il 29 e 30 giugno a Piazza Castello

Una festa gratuita e aperta a tutti: questo è ContaminAzioni Festival, una due giorni che vuole fare dell’arte la connessione virtuosa con territorio e popolazione. Proprio durante la conferenza stampa...

Il presidente Giuseppe Livoti presenta i due Premi Muse Estate 2019: Cinzia Leone e Gigi Miseferi

Il presidente Giuseppe Livoti presenta i due Premi Muse Estate 2019: Cinzia Leone e Gigi Miseferi

Anche se presenti nel panorama culturale regionale e nazionale ininterrottamente senza sosta o periodi di relax, ultimi giorni di lavoro e di programmazione per l’apertura in grande stile per il...

A Palazzo San Giorgio convegno a più voci per la Giornata internazionale contro la droga

A Palazzo San Giorgio convegno a più voci per la Giornata internazionale contro la droga

In occasione della Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga, il Ce.Re.So. - centro reggino di solidarietà e il Garante dei diritti delle persone private della...

Dal 5 luglio al 15 settembre 2019 nuove aree pedonali e zone a traffico limitato in città

Dal 5 luglio al 15 settembre 2019 nuove aree pedonali e zone a traffico limitato in città

Nuove aree pedonali e zone a traffico limitato in città in via sperimentale per fasce orarie a partire dal 5 luglio e fino al 15 settembre 2019.Introdotte al centro come...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICAVilla, Siclari: "Partono i lavori di completamento della scuola elementare di Pezzo"

Villa, Siclari: "Partono i lavori di completamento della scuola elementare di Pezzo"

Pubblicato in POLITICA Martedì, 14 Maggio 2019 18:19

"La scuola deve essere un ambiente accogliente e sicuro ma, soprattutto, accessibile a tutti ecco perché entro 60 giorni saranno completati i lavori della scuola con incluso l'intervento di eliminazione delle barriere architettoniche". Lo dichiara il primo cittadino Giovanni SIclari dopo l'ennesimo sopralluogo alla scuola Don Lorenzo Milani. Con la determina 504 il Comune ha affidato i lavori alla ditta vincitrice di completamento ed eliminazione delle barriere architettoniche.

"Potevamo consegnare subito 2 piani della scuola ma non ci siamo accontentati e abbiamo programmato il totale completamento della scuola. Abbiamo promesso-dichiara il sindaco-che, approfittando dei mesi che mancano al nuovo anno scolastico, avremmo completato la scuola e così sarà - ha confermato il sindaco SICLARI - consegneremo dopo anni tutto l'edificio al completo e privo di barriere. Continueremo a vigilare e monitorare i lavori consapevoli che abbiamo fatto ogni sforzo possibile e necessario affinché quello che sembrava destinato a rimanere un cantiere abbandonato l'anno prossimo diventerà una scuola nuova e sicura pronta ad accogliere le classi già formate".

Rc 14 maggio 2019

Letto 110 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Scuola Isadora Dance, Il 28 giugno saggio-spettacolo di fine anno all’arena Comunale di Villa S. Giovanni

    Villa San Giovanni - “15 years of emotions” è il Saggio-Spettacolo di fine anno della scuola Isadora Dance di Graziella Bellantone che si svolgerà venerdì 28 giugno alle 21 presso l’arena comunale di Villa San Giovanni.
    L’evento che per l’ennesimo anno conferma la scuola di danza tra le eccellenze del territorio, porterà - accanto alle tradizionali performance, rappresentazioni e coreografie dei giovani allievi della scuola- la novità del connubio tra arte e spettacolo rappresentata dal ballerino Vincenzo Di Primo, giunta direttamente dal talent show di Maria De Filippi, Amici ‘18.

  • Villa, sorprese a tentare di rubare 26 capi di abbigliamento dal centro commerciale

    Gli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Villa San Giovanni hanno arrestato, in flagranza del reato di furto aggravato, una 49enne e una 38enne.
    Le due donne, residenti a Reggio Calabria, sono state fermate dai dipendenti di un negozio di abbigliamento sito all’interno del centro commerciale “La Perla dello Stretto”, poiché tentavano di asportare abiti occultandoli nelle rispettive borse.
    Immediato è stato l’intervento del personale del Commissariato di P.S. di Villa San Giovanni che, una volta verificato che le donne avevano tentato di rubare 26 capi per un valore stimato in circa 360 euro, le ha tratte in arresto in flagranza di reato.

  • A Villa San Giovanni presentato il progetto PON Inclusione per il contrasto alla povertà e l’inclusione attiva

    Presentato, presso Palazzo S. Giovanni, il progetto PON Inclusione, uno strumento prezioso di accompagnamento alla misura nazionale di contrasto alla povertà, che ha come obiettivo quello di creare un modello di welfare basato sull'inclusione attiva, rafforzando i servizi territoriali e il loro ruolo nei confronti dei cittadini beneficiari delle misure di sostegno al reddito. Il progetto promosso dall’Ambito Territoriale 14, di cui il Comune di Villa San Giovanni è ente capofila, è stato approvato ed ammesso al finanziamento per un importo di € 1.248.641,00 dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

  • Villa, bandi aree demaniali. Imbesi e Siclari: «ottimo risultato anche sopra le aspettative»

    «Ottima la partecipazione al bando per le aree demaniali, sono state ricevute domande di partecipazione, più richieste per i lotti 1, 2, 9 e 17 che riguardano le aree da concedere per aree da adibire ad ormeggio».
    A rendere noti i dettagli della partecipazione al bando per la concessione stagionale delle aree demaniali è l’assessore Giovanni Imbesi che ha seguito l’iter fin dalle prime battute.
    «In particolare per il lotto 1 sono pervenute all’ente 3 diverse offerte da altrettante società, lo stesso è avvenuto per il lotto 2, lotti ricadenti all’interno del molo di sottoflutto, quindi le acque del molo avranno presto dei concessionari in grado di offrire i servizi di ormeggi indispensabili alla navigazione da diporto – spiega l’assessore Imbesi -

  • Villa, un deferimento per maltrattamento di animali e possesso di specie non consentite

    Nei giorni scorsi, nell’ambito dei servizi di controllo straordinario del territorio disposti dalla Compagnia Carabinieri di Villa San Giovanni, finalizzati alla repressione dei reati in genere con particolare attenzione a quelli di natura predatoria, è stato deferito all’autorità giudiziaria un 47enne, originario di Palmi, ma residente a Villa San Giovanni, accusato di furto venatorio, maltrattamento di animali e detenzione di specie di animali non consentite.
    In particolare, durante una perquisizione eseguita nell’abitazione dell’uomo a Villa San Giovanni, i militari della Compagnia Carabinieri hanno rinvenuto sul terrazzo dell’immobile, due gabbie anguste, con all’interno rispettivamente un cardellino appartenente alla famiglia dei fringillidi ed un merlo appartenente alla famiglia turdidae.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.