Sei qui: HomeRubricheAmaranto siamo noi

Amaranto siamo noi

Reggio Calabria. Sfuma nel campionato 1993-94 il traguardo della serie B per la Reggina, guidata da mister Zoratti. Ineguagliabile la passione dei tifosi amaranto che seguono la squadra del cuore sia in trasferta che nelle partite casalinghe del "Comunale" di Reggio Calabria. La Reggina, nonostante la vittoria del ritorno, perde i play-off contro la Juve Stabia. 

Reggio Calabria. I tifosi amaranto invadono lo stadio delle Alpi di Torino per un appuntamento con la storia. E’ il 13 giugno del 1999 quando la Reggina di Bruno Bolchi affronta il Torino di Emiliano Mondonico. Il risultato finale sorride agli amaranto che in un clima di festa anche dentro il terreno di gioco superano i granata con il risultato di 2-1. Emozioni uniche al triplice

Reggio Calabria. Primo derby dello Stretto in serie A. E' il 31 ottobre 2004 e al "San Filippo" si affrontano Messina e Reggina. Spettacolo coreografico sugli spalti da entrambe le tifoserie: i reggini, giunti allo stadio scortati occupano tutto il settore ospite a loro riservato. Migliaia di bandiere bianche e amaranto accolgono l’entrata in campo degli uomini di mister Mazzarri. Primo

Reggio Calabria. E' capitan Francesco Cozza a trascinare la Reggina verso la salvezza. Il fantasista amaranto nella gara contro il Parma, campionato di serie A 2007/2008, segna la doppietta della speranza. Acclamato dai suoi tifosi e dai compagni di squadra esce, dal manto erboso del "Granillo" al 25' per un problema alla coscia, nell'abbraccio di una standing ovation da brividi. 

Reggio Calabria. La Reggina di Bruno Bolchi conquista la serie A il 13 giugno del 1999. Una città in delirio si riversa sul Lungomare Falcomatà di Reggio Calabria ed il colpo d'occhio è indimenticabile e forse irripetibile. Il fiume amaranto disegna i contorni del chilometro più bello di'Italia e una pagina di storia che rimarrà scolpita nella memoria e nel cuore di ogni reggino.

Reggio Calabria. Campionato di serie B 1988/89. I tifosi amaranto sognano un'altra impresa: la serie A. La Reggina di Nevio Scala batte il Padova nell'ultima giornata e conquista il quinto posto in classifica che vale lo spareggio contro la Cremonese.

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.