Sei qui: HomeRubricheAmaranto siamo noi

Amaranto siamo noi

Reggio Calabria. Cavalcata trionfale della AS Reggina guidata da mister Claudio Tobia. Un gruppo affiatato che stravince il girone D della serie C2. I vari Sciannimanico, Vittiglio e gli esperti Mondello e Saviano, giusto per citarne qualcuno, riaccendono l’entusiasmo dei supporter amaranto, dopo alcuni anni di amarezze e retrocessioni. La curva nord ritorna il cuore pulsante del

Reggio Calabria. Reggina e Messina si affrontano allo stadio Granillo di Reggio Calabria per un derby che resterà nella mente e nei cuori di ogni tifoso amaranto. E’ il 30 aprile del 2006, spettacolo sugli spalti, coreografie e cori fanno da cornice ad una giornata storica. La Reggina di Mazzarri spazza via letteralmente il Messina di Ventura con un risultato secco di 3-0. A fine

Reggio Calabria. Allo Stadio "Oreste Granillo", si respira aria di serie A. I tifosi amaranto sono in fermento e per la penultima partita di campionato si accende un entusiasmo indescrivibile: bandiere, striscioni e cori sostengono i beniamini. La Reggina di mister Bruno Bolchi non va oltre il pareggio contro la Ternana, ma nell’ultima partita al "Delle Alpi" di Torino gli

Reggio Calabria. Anche a Reggio Calabria nasce il primo nucleo ultras. Sono gli anni '80 ed un gruppo di ragazzi del rione Sant’Anna si unisce dando vita ad un club che rimarrà
eterno: i ”Warriors".  I nuovi Guerrieri del tifo amaranto cominciano a seguire la Reggina in casa, nel settore curva sud o denominata “Curva Catania”, e in trasferta in campi molto difficili

Reggio Calabria. La storia della Reggina, i racconti del sogno amaranto, rivivono grazie a quanti hanno camminato accanto alla squadra amaranto, tra gioie e delusioni. Fa "strano" vedere seduti in panchina due fotografi d'assalto come Pino Diara e Ninì Battaglia. Sempre in azione, in perenne movimento, sia nelle partite casalinghe allo stadio "Comunale" ora "Oreste Granillo",

Reggio Calabria. Sfuma nel campionato 1993-94 il traguardo della serie B per la Reggina, guidata da mister Zoratti. Ineguagliabile la passione dei tifosi amaranto che seguono la squadra del cuore sia in trasferta che nelle partite casalinghe del "Comunale" di Reggio Calabria. La Reggina, nonostante la vittoria del ritorno, perde i play-off contro la Juve Stabia. 

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.