Eh sì, “ciao, come sto?”....

Chi cresce a Reggio Calabria, sin da piccolo si confronta con un valore fondativo della cultura locale, per altro molto deboluccia, ossia “il piccio”.Ogni reggino doc introietta un’immagine così coesa...

DivanedduSocialClub alla Villa con Cinzia Messina

Il DivanedduSocialClub fa tappa alla Villa Comunale per incontrare Cinzia Messina che ci regala qualche consiglio poetico da portare in vacanza

#divaneddusocialclub: Costume e costumi di una città sul mare

Vivo in una città “sul mare” che è realtà diversa da una città “di mare”. Intanto, una città di mare sa che negli abissi ci sono molteplici tipi di pesci, piccoli, grandi, con le spine, senza, così co...

DivanedduSocialClubOnTheBeach: Tiziana Calabrò

Il Divaneddu Social Club si sposta al Lido Comunale per una puntata "On The Beach". A lanciare nello spazio questa volta una capsula poetica è Tiziana Calabro

Capsula poetica: Nanni Barbaro e gli immortali suonatori

Reggio Calabria 28/05/2017 - Partita la prima capsula poetica, ospite Nanni Barbaro. (Si ringrazia per l'ospitalità il Circolo Velico).

Nonostante i falsi allarmi, anche quest’anno, arriverà l’estate

Reggio Calabria 16/05/2017 – di Eleonora Scrivo. Non mi dilungo sulla mia posizione in merito alla retorica del caldo/sole/mare che, soprattutto in questa città, assume contorni inquietanti, ma su un’...

#Divaneddusocialclub3

Reggio Calabria 19/04/2017 - Viene trasmesso da circa un mese uno spot, in cui una madre elegante e avvenente, mentre si trova sotto il casco del parrucchiere, usa il cellulare per dare un comando dom...

#Divaneddusocialclub 2

Reggio Calabria 03/04/2017 - Ieri sera, tutto lasciava presagire che fossi cuore, muscoli (?) e cervello concentrata su Napoli - Juve che, ormai, non rappresenta solo uno scontro diretto per il campio...

#DivanedduSocialClub

Reggio Calabria 30/03/2017 - In un tempo di emigrazioni/immigrazioni, spesso drammatiche, dove trionfa l’idea di un tutto fluido, nel quale immergerci e in cui, l’imperativo è “mai fermarsi”, un divan...

 

Sei qui: HomeRubricheDivaneddu Social ClubDivanedduSocialClubOnTheBeach: Tiziana Calabrò

DivanedduSocialClubOnTheBeach: Tiziana Calabrò

Pubblicato in Divaneddu Social Club Venerdì, 16 Giugno 2017 17:01

Il Divaneddu Social Club si sposta al Lido Comunale per una puntata "On The Beach". A lanciare nello spazio questa volta una capsula poetica è Tiziana Calabro

Reggio Calabria 16 giugno 2017

Letto 308 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La Lira torna protagonista al Museo della Lingua Greco-Calabra di Bova

    Il Museo della Lingua Greco-Calabra “Gerhard Rohlfs” di Bova, diretto da Pasquale Faenza, si arricchisce di un nuovo spazio espositivo interamente dedicato alla Lira. Un percorso fotografico a cura di Gianni Vittorio che ne ripercorre le fasi della costruzione grazie alla collaborazione del maestro liutaio Francesco Siviglia. Ieri la presentazione ufficiale che ha visto tra gli altri, la presenza dell’associazione “Il Giardino di Morgana”, impegnata in questi mesi sul territorio proprio nella riscoperta dell’Aspromonte grecanico. 

  • Gli appuntamenti di oggi in città 26 aprile 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città: - dalle 9:00, nel Salone della Camera di commercio di Reggio Calabria di Via T. Campanella n. 12, si terrà un incontro di formazione sulle procedure del servizio Agest Telematico e sulle nuove modalità di compilazione e trasmissione della dichiarazione MUD 2018.
    - il Centro Internazionale Scrittori, alle ore 16.45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” promuoverà l'incontro dal titolo “La tavola dei popolani”.
    - alle ore 17,00 verrà inaugurata presso la Sala esposizioni del Liceo Artistico “Preti/Frangipane”, coordinato dall’avvocato Albino Barresi, la Mostra/Asta di beneficenza per celebrare la memoria dell’artista Battistina Marianna Polillo, prematuramente scomparsa.

  • Alla Villa Comunale le celebrazioni per il 25 aprile

    Anche Reggio festeggia il 25 aprile, la liberazione dell'Italia dal nazifascismo, e lo fa in grande grazie all'Anpi che per questo anno si è avvalso della collaborazione di ben 16 associazioni, che hanno contribuito anche alla costituzione del “Coordinamento provinciale antifascista e antirazzista”, promosso dall’ANPI sulla base del documento nazionale “Mai più fascismi”. Quella di festeggiare il 25 aprile presso l'orto botanico Umberto I (villa comunale), è ormai una tradizione che dura dal 1993, da quando l'allora sindaco Italo Falcomatà decise di far rivivere la festività a Reggio.

  • Anassilaos San Giorgio 2018: la cerimonia di premiazione nel ricordo di Don Antonio Santoro

    Anche quest'anno, come consuetudine da ormai 20 anni, presso il Tempio della Vittoria (chiesa di San Giorgio al Corso) si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Anassilaos San Giorgio. Il premio nasce nel 1999 su suggerimento dell'allora Sindaco della Città Prof. Italo Falcomatà, allo scopo di esprimere gratitudine e apprezzamento a quei reggini e non reggini, che in patria, o lontani dalla patria, hanno contribuito e contribuiscono alla crescita civile, culturale, economica della Città, della Provincia e della Regione.

  • Villa San Giovanni, identificati i ragazzi che hanno aggredito lo studente, un fermo

    A seguito dei fatti di ieri mattina, che hanno visto un giovane studente di 17 anni gravemente ferito con una coltellata nel corso di una rissa nei pressi dell’istituto alberghiero, i carabinieri di Villa San Giovanni hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto di iniziativa un soggetto albanese maggiorenne, di 21 anni. Inoltre lo stesso è stato deferito in stato di libertà, insieme ad altri due soggetti maggiorenni albanesi e a due soggetti minorenni italiani, per rissa. Infine, uno dei citati minori italiani sarà deferito anche per porto illecito di oggetti atti ad offendere in quanto, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.