Riflettori accesi sulla patologia vascolare ischemica ed emorragica

“Update in patologia vascolare ischemica ed emorragica” è stato questo il tema affrontato nella terza giornata di studio promossa nell’ambito del programma “La neuroradiologia della Calabria” sviluppa...

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

È stato presentato nella Pinacoteca del Comune di Reggio Calabria il programma della prima edizione del Festival Olistico Morgana, organizzato dall’Associazione culturale Maradan, che si terrà dal 20...

Il supersucco antiossidante dalla Calabria alla Camera di Commercio di Bologna

Il “Tris Energy Juice” bio, prodotto dall’Azienda Agricola Patea di Brancaleone (RC) in sinergia con la filiera multiregionale del Goji Italiano, è stato presentato al recente SANA di Bologna ottenend...

Ristorazione e vegan: quali accorgimenti per i consumatori?

Negli ultimi anni il così detto pasto fuori casa è divenuto un fenomeno in costante aumento. I dati della FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) relativi al 2018 fanno emergere, infatti, come i...

Al Villaggio Scirubetta giornata per l'Hospice: "Il gusto della solidarietà"

“Seconda stella a destra questo è il cammino” era ed è la frase di una popolare canzone di Edoardo Bennato ma sembra anche essere ultimamente a Reggio Calabria uno di quei ritornelli che non ti togli...

L’Accademia di Belle Arti in supporto dell’Hospice Via delle Stelle

L’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria sposa la campagna di sensibilizzazione promossa per l’Hospice “Via delle Stelle”. In questo momento di difficoltà, l’ABARC – rappresentata dal direttore us...

Cardiochirurgia Grande Ospedale Metropolitano: ottantasettenne operato alla valvola mitrale senza trasfusioni di sangue

È stato dimesso nelle scorse settimane un paziente di 87 anni Testimone di Geova sottoposto ad un delicato intervento chirurgico di sostituzione della valvola mitrale con protesi biologica nella U.O.C...

Il ringraziamento della Rete Sociale per il sostegno nella campagna pro Hospice

Ennesimo gesto, ennesima tappa, ennesima risposta positiva dalla cittadinanza verso una struttura che dire nevralgica è poco: l’Hospice è importante per Reggio! E ad ennesima dimostrazione di tutto ci...

Torna l'appuntamento con il Festival del Gelato Artigianale Scirubetta

Dal 14 al 17 settembre 2019 torna a Reggio Calabria Scirubetta, il Festival del Gelato Artigianale. La prima edizione è stata un successo andato oltre ogni previsione con numeri da capogiro: 24 Maestr...

Dalle terre di Brancaleone il supersucco nutraceutico al SANA 2019

SANA 2019 è la fiera internazionale del biologico e dal 6 al 9 settembre a Bologna, diventa la vetrina ideale per le novità agroalimentari e per il mondo del food bio e salutistico nonché trampolino d...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodCeliachia: solo con la diagnosi si fa prevenzione, se ne discute a Isola Capo Rizzuto il 25 Maggio

Celiachia: solo con la diagnosi si fa prevenzione, se ne discute a Isola Capo Rizzuto il 25 Maggio

Pubblicato in Health&Food Venerdì, 24 Maggio 2019 12:08

In Calabria mancano all’appello oltre 13.000 celiaci. Tanti sono i pazienti nella regione in attesa di ricevere una diagnosi di celiachia, una malattia ancora difficile da individuare, che, come un camaleonte, si nasconde spesso per molti anni. Nel 2019 l’Associazione Italiana Celiachia porta in tutta Italia i convegni paralleli per aggiornare la classe medica sul tema della diagnosi.
Appuntamento presso Baia degli Dei, Sabato 25 Maggio.

Isola Capo Rizzuto, 24/05/2019 – Le diagnosi di celiachia aumentano, in Calabria come nel resto d’Italia, ma il divario tra celiaci diagnosticati e celiaci attesi è ancora troppo ampio. Basti pensare che le diagnosi attuali su piano nazionale sono solo poco più del 30% di quelle attese. La celiachia infatti, malattia cronica sistemica, multifattoriale e con componente genetica, colpisce l’1% della popolazione, quindi in Italia oltre 600.000 persone. “Anche in Calabria i dati confermano ampiamente il fenomeno delle diagnosi nascoste: solo 6472 pazienti sanno di essere celiaci a fronte di un totale di 19.566 attesi. Significa che oltre 13.000 persone, nella nostra Regione sono celiache senza esserne ancora a conoscenza, con gravi conseguenze per la loro salute”, commenta Enrico Oriana, Presidente dell’Associazione Italiana Celiachia Calabria che Sabato ospiterà a Isola Capo Rizzuto il sedicesimo dei convegni paralleli rivolti alla classe medica (MMG, PLS e specialisti) accreditati ECM, promossi da AIC e incentrati sul tema della diagnosi.
Il fenomeno dei pazienti non facilmente individuati, anche a causa di sintomi non classici, ha suggerito ai medici la definizione di “camaleonte clinico”, una malattia che, se non diagnosticata, rappresenta un rischio per la salute dei pazienti e un problema di politica sanitaria significativo: il celiaco inconsapevole che assume glutine si espone a complicanze anche gravi, spesso irreversibili che ne compromettono la salute e gravano sull’intera collettività per i costi sanitari e sociali conseguenti. La diagnosi precoce di celiachia è una forma indispensabile di prevenzione.
Fondamentale, a questo proposito, la formazione della classe medica e la diffusione del Protocollo Diagnosi del Ministero della Salute, pubblicato in GU n. 191 il 19/08/2015, ma ancora poco applicato dalla rete medico scientifica. “Il legislatore affida – L.123/05 – alle regioni e alle province autonome il compito di definire un programma articolato che permetta di assicurare la formazione e l’aggiornamento professionali della classe medica sulla conoscenza della malattia celiaca, al fine di facilitare l’individuazione dei celiaci, siano essi sintomatici o appartenenti a categorie a rischio. Anche AIC, che nel 2019 compie Quaranta anni, vuole fare la sua parte: tra il mese di Gennaio e il mese di Giugno porteremo in tutta Italia il convegno “Protocollo di diagnosi e follow up” con l’obbiettivo di raggiungere un elevato numero di medici e diffondere informazioni scientifiche aggiornate e autorevoli sulla diagnosi e sul follow up della malattia celiachia”, dichiara Giuseppe Di Fabio, Presidente dell’Associazione Italiana Celiachia.
“È per noi motivo di orgoglio e soddisfazione ospitare a Isola Capo Rizzuto uno degli eventi del calendario dei convegni paralleli 2019 e le altre iniziative del fitto programma che celebra il 40esimo compleanno di AIC” afferma ancora Enrico Oriana “una grande opportunità per promuovere la prevenzione attraverso la diagnosi precoce, migliorare e garantire lo stato di salute dei pazienti di oggi e di domani, senza dimenticare le positive ricadute sulla spesa sanitaria.”
Per scaricare il programma della giornata, consultare il calendario dei prossimi appuntamenti e ogni ulteriore informazione è a disposizione il sito web http://convegnoscientificoaic.celiachia.it/

Rc 24 maggio 2019

Letto 106 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Celiachia, un mondo sommerso. Se ne è discusso in un convegno all’Ordine dei Medici

    “La celiachia ed i disturbi glutine-correlati: luci, ombre abbaglia”: è stato questo il tema di un evento formativo promosso dall’Ordine dei Medici in collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia; incontro nel quale è emerso, chiaramente, che sono ancora molti soggetti affetti da questa patologia che attendono di essere diagnosticati.
    Dopo i saluti istituzionali del presidente dell’Ordine dei Medici, Pasquale Veneziano è toccato al coordinatore della commissione formazione ed aggiornamento, Antonino Zema, introdurre i lavori del convegno.

  • Isola Capo Rizzuto - Gallico Catona: gli highlights dell'incontro

    Isola Capo Rizzuto – Gallico Catona: gara importante ai fini della bassa classifica approcciata male da entrambe le formazioni, nessuna nota da segnalare tranne che nella prima frazione di gioco una conclusione di Tamiro sfruttata male. Per il resto dobbiamo evidenziare che è stata una gara giocata prevalentemente a metà campo, “maschia” e con diversi falli da ambo le parti. Il Gallico Catona ha protestato parecchio e civilmente nei confronti dell’arbitro sig. Lenti di Paola per aver concesso un discutibile fallo di rigore a favore dei padroni di casa che gli ha permesso di incamerare il bottino pieno.

  • Incontriamoci Sempre: celiachia, diete di moda e intolleranze ne parla il nutrizionista

    Venerdì 9 novembre ritorna la rassegna “A TAVOLA CON IL NUTRIZIONISTA” presso la stazione FS di S. Caterina a Reggio Calabria sede dell’Associazione Incontriamoci Sempre con la tematica della Celiachia: diete di moda e intolleranze, secondo appuntamento del programma de quattro incontri. La celiachia una malattia legata alla predisposizione genetica che influisce sul sistema immunitario scatenando una reazione che danneggia l’intestino e provoca una serie di problemi fisici anche gravi. Una malattia che si manifesta già ai tempi della mezzaluna fertile quando l’uomo comincia a coltivare cereali.

  • Oliverio ha reso omaggio alle vittime di Isola Capo Rizzuto

    Il Presidente della Regione, Mario Oliverio, questa mattina ha reso omaggio alle vittime della tragedia verificatasi ieri a Isola Capo Rizzuto, nella quale hanno perso la vita Massimo Marrelli, Santo Bruno, Luigi Ennio Colacino e Mario Cristofaro.Il Presidente Oliverio ha sostato davanti le bare delle diverse camere ardenti a Crotone, a Cutro ed a Isola Capo Rizzuto. Ha espresso personalmente le condoglianze ed i sentimenti di profondo dolore per quanto accaduto alle rispettive famiglie. f.d.

  • I convocati del Gallico Catona per la sfida contro Isola Capo Rizzuto

    Reggio Calabria 24/11/2016 - L’ ASD Calcio Gallico-Catona comunica i convocati per la 12^ giornata di campionato di Eccellenza Calabrese 2016/2017 per la sfida contro Isola Capo Rizzuto. Portieri: Barillà Orazio, Propato Fernando - Difensori:Marcianò Giuseppe, Calarco Giuseppe, Musarella Antonio, Assumma Vincenzo, Caputo Francesco, Fulco Roberto, Cormaci Antonio, Leonel Manfredi.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.