Celiachia: solo con la diagnosi si fa prevenzione, se ne discute a Isola Capo Rizzuto il 25 Maggio

In Calabria mancano all’appello oltre 13.000 celiaci. Tanti sono i pazienti nella regione in attesa di ricevere una diagnosi di celiachia, una malattia ancora difficile da individuare, che, come un ca...

Giornata Nazionale del Biologo Nutrizionista: Reggio Calabria prima città in Italia per numero di consulenze nutrizionali

Uno straordinario successo, tanto interesse e numeri da capogiro hanno accompagnato la prima storica edizione reggina della Giornata Nazionale del Biologo Nutrizionista. La tradizionale iniziativa naz...

Nuovo bando per borse di studio all’Ordine dei Medici dedicate ai giovani iscritti

Ci sarà tempo fino al 31 maggio prossimo per partecipare al bando per il conseguimento di alcune borse di studio promosse dall’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Cala...

Riflettori sulla neuroradiologia pediatrica: all’Ordine dei Medici un interesse confronto con diversi esperti del settore

Fari puntati sulla neuroradiologia pediatrica all’Ordine dei Medici di Reggio Calabria con una giornata di studio che ha convogliato in riva allo Stretto alcuni tra i maggiori esperti del Bel Paese in...

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Nell’Ottocento un romanziere inglese scriveva che “qui, dovunque mi volgessi, incontravo maiali neri e magri che grugnivano, sgambettavano e strillavano”. Parlava del suino nero di Calabria, un maiale...

Al via in Piazza Italia la due giorni dei Biologi Nutrizionisti: consulenze gratuite per i cittadini

Piazza Italia presa d’assalto per la due giorni all’insegna della corretta alimentazione e del consumo a basso impatto ambientale. Oggi e domani (domenica 19 maggio 2019) dalle 10:00 alle 19:00, in oc...

A Rizziconi si discute di: Naturopatia, Bioterapia Nutrizionale, Salute e Benessere

Il benessere psicofisico come nucleo poliedrico per le discipline delle scienze naturopatiche e nutrizionali è il tema che il Gruppo Micologico Ambientale e Culturale “D. Gioffrè” di Rizziconi (RC), c...

Sabato 18 e domenica 19 a Reggio Calabria due giorni dedicati alla nutrizione con la Giornata Nazionale del Biologo Nutrizionista

Due giorni all’insegna della corretta alimentazione e del consumo a basso impatto ambientale. Sabato 18 maggio e domenica 19, dalle 10:00 alle 19:00, in occasione della Giornata Nazionale del Biologo...

DOC Vegano per le Cantine Statti di Lamezia Terme

Storia ed innovazione vanno di pari passo per le Cantine Statti, storica azienda di Lamezia Terme (Cz) che affonda le radici nel territorio fin dal sec. XVII. Dalla passione per il vino e l’attenzione...

La bioagricoltura sociale nel Mezzogiorno, ad Agraria il seminario con Salvatore Cacciola e Marco Potitò

Martedì 7 maggio si è svolto il secondo seminario del ciclo “RETI: Racconti di Esperienze Territori e Imprese”, promosso dalla Biblioteca del Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Re...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodIl goji italiano e la "nutraceutica del food": domani la presentazione del libro del biologo Galatà

Il goji italiano e la "nutraceutica del food": domani la presentazione del libro del biologo Galatà

Pubblicato in Health&Food Giovedì, 07 Marzo 2019 11:13

Reggio Calabria. La filiera del Goji Italiano bio continua a crescere. Numerose sono le aziende agricole aderenti alla Rete di imprese “Lykion" che in regime di agricoltura biologica coltivano il Lycium barbarum in Calabria, Sicilia, Puglia, Basilicata, Lazio, e prossimamente in Sardegna (grazie ad un progetto solidale cofinanziato da “Fondazione con il Sud”), per circa 15 ettari

complessivi. Le bacche fresche e bio di Goji Italiano  vengono selezionate e distribuite nella GDO e DO di qualità in Italia, Francia, Svizzera e Nord Europa e presso i negozi specializzati, sempre più attenti alla nutraceutica del food oppure vengono utilizzate dalle gelaterie e bar per ottenere gelati e smoothies salutistici o utilizzate da artigiani per le confetture o i dolci della salute. “Il brand e la filiera del Goji italiano” – afferma il presidente, l’agronomo Rosario Previtera - “vogliono conferire sempre più dignità lavorativa alle piccole aziende agricole. Il futuro del food si basa sulla nutraceutica ovvero sull’utilizzo di functional food e superfood come il Goji italiano con i suoi numerosi derivati insieme ad altre produzioni ortofrutticole italiane ad alta valenza antiossidante ed antiaging: la patata viola, l’aronia, l’annona, il bergamotto, lo zafferano, ecc . Abbiamo infatti raggruppato molteplici aziende sotto il brand “Nutracè –bontà e benessere” e varie università italiane per il progetto “Nutracè - scienze della vita” con il primo portale della nutraceutica del food (nutrace.it) e con la collaborazione di varie associazioni di biologi nutrizionisti, medici dietisti e medici sportivi, oltre che di chef all’avanguardia. Tutti i prodotti promossi e utilizzati, vengono analizzati dal Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università di Urbino per certificarne la quantità in polifenoli totali e le unità ORAC tiotali (capacità antiossidante dell’alimento contro i radicali liberi). E stiamo lavorando anche alla prima certificazione nutraceutica”. Oggi tutto può diventare nutraceutico con l’aggiunta negli ingredienti o negli impasti di prodotti di qualità e antiossidanti come la purea o la composta di Goji italiano bio, evitando accuratamente le diffuse e note bacche secche di origine cinese; nascono infatti numerose produzioni di successo crescente e Made in Italy, richieste anche all’estero, come il Pangoji e il Torrongoji senza zuccheri (il panettone, la colomba e il croccante al Goji italiano), la pasta al Goji italiano, GOJITA la birra al Goji italiano, i prodotti da forno, la salsa e gli infusi nutraceutici, le insalate e le barrette al Goji Italiano, unitamente ai  programmi nazionali di valorizzazione come “Pasticceri del benessere”, “Piazzaioli della salute”, “Nutraceutical Academy”. Ma non è sempre sufficiente attenersi a diete e terapie nutrizionali ad alto livello antiossidante, a restrizione calorica e proteica e che si ispirano alla Dieta Mediterranea. Infatti occorre anche sapere cucinare e ottenere pietanze in maniera corretta e spesso innovativa (cottura sottovuoto, vaso cottura, olio cottura), eliminare alcuni cibi, rispettare tempi e temperature di cottura e, soprattutto, abbinare correttamente i vari prodotti durante i pasti per stimolare il metabolismo ed equilibrare l’assunzione di carboidrati, grassi, proteine, microelementi, calorie, nel rispetto del microbiota di ognuno e dell’attività fisica necessaria. Questo è l’obiettivo principale dell’Associazione Italiana Nutrizionisti in cucina (AINC) che annovera biologi nutrizionisti di tutt’Italia i quali puntano a divulgare e ad applicare per i propri pazienti il concetto di cucina del benessere a partire dalla scelta dei prodotti primari giusti che vanno preparati in maniera opportuna, al fine di non disperderne il valore nutrizionale e il valore nutraceutico. Da qui nasce il libro “A tavola è già tardi “ del biologo nutrizionista Antonio Galatà, presidente di AINC. Un titolo provocatorio per un testo di grande attualità e di facile consultazione per tutti e da utilizzare quotidianamente prima di sedersi a tavola per la colazione, per il pranzo o per la cena. Si perché ogni dieta parte già dalla scelta e dalla combinazione dei prodotti e cibi utili o bio da acquistare al mercato senza prescindere dalle modalità di preparazione. La fase del consumo, a tavola per l’appunto, è quella finale e dipende dalle fasi precedenti. Arrivare a tavola infatti, è già tardi per dimagrire o stare bene se non ci si è precedentemente rapportati prima con il cibo e poi con la cucina. Il libro verrà presentato a Cittanova (RC) in collaborazione con “Nutraceutical Academy” nell’ambito del ciclo di incontri “La nutraceutica del food” presso “La Villa”, il centro di valorizzazione dell’enogastronomia di qualità voluto dal noto chef Enzo Cannatà, venerdì 8 marzo 2019 alle 17,30 alla presenza dell’autore. Antonio Galatà dopo la presentazione del libro, comincerà un tour nazionale dal titolo “Nutrizionista in cucina: il lavoro del secolo” destinato a biologi, nutrizionisti, medici, dietisti, tecnologi ma anche a cuochi, pasticceri, pizzaioli. Le prime tappe previste sono a Reggio Calabria (9 marzo), Palermo, Catania, Bologna, Parma, Cagliari, San Benedetto del Tronto (AP). Farsi del bene a tavola diventa oggi possibile, grazie alla riscoperta della Nutraceutica del food e alla cucina nutrizionale.

Per info:
www.nutrace.it
www.gojiitaliano.com
Su FB: GOJI Italiano ; Nutracè – bontà e benessere ; LA VILLA

Reggio Calabria 7 marzo 2019

Letto 151 volte

Articoli correlati (da tag)

  • All'Arena è il venerdì del #PlasticFreeGC: in difesa del mare e delle coste

    Ancora una volta i ragazzi protagonisti in questo venerdì speciale dedicato al #PlasticFreeGC Dat. Un appuntamento fortemente voluto dalla Guardia Costiera, in prima linea nella difesa del mare e delle sue spiagge dall'invasione della plastica monouso, che ha visto la sinergia insieme a Legambiente di diverse realtà del territorio tra cui AVR

  • Gli appuntamenti di oggi in città 24 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - ore 9:30, presso il Consiglio Regionale della Calabria (Sala Monteleone) si terrà
    il convegno dal titolo “CON I BAMBINI: esperienze di Comunità educante”.
    - il Consiglio Comunale è convocato, in sessione ordinaria, alle ore 10,00 nella sala adunanze di Palazzo San Giorgio

  • Gli appuntamenti di oggi in città 23 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 10, presso la Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, l’assessore alle politiche sociali Lucia Nucera e il consigliere delegato alla sanità Valerio Misefari riceveranno i defibrillatori donati alla città di Reggio Calabria dalla MG Comunication.

    - alle ore 16,45 presso la Villetta della Biblioteca Comunale Pietro De Nava (Sala Giuffrè) nell’ambito del Maggio dei Libri 2019 l’omaggio allo scrittore Primo Levi nel centenario della nascita (31 luglio 1919-11 aprile 1987).
    -si parlerà del Capriolo all’Incontro Natura di oggi in programma presso il salone delle Conferenze del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, in via Campanella 38 a Reggio Calabria, con inizio alle 17.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 22 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -alle ore 17,30 l’Archivio di Stato di Reggio Calabria ospiterà la presentazione del saggio “Quando la ‘ndrangheta scoprì l’America. 1880-1956. Da Santo Stefano d’Aspromonte a New York, una storia di affari, crimini e politica” di Antonio Nicaso, Maria Barillà e Vittorio Amaddeo, edito da Mondadori
    - dalle ore 17.30 a Piazza Italia si terrà un presidio davanti la Prefettura per rivendicare una scuola pubblica e libera e opporsi a ogni forma di repressione

  • Gli appuntamenti di oggi in città 21 maggio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 12.00, presso l’aula Magna Quaroni di Architettura dell’Università Mediterranea, si svolgerà l’evento dal titolo “L’educazione alla Legalità: la mafia teme più la scuola o la giustizia?” con l’intervento del Direttore della DIA, Giuseppe Governale.

    -ore 17 al MArRC inaugurazione della mostra “Frammenti di Storia” della Polizia Scientifica

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.