Minori e celiachia, sinergia fra l’associazione e il garante Mattia

L’Ufficio del Garante Metropolitano per l’Infanzia e l’Adolescenza si unisce all’articolazione calabrese dell’Associazione Italiana Celiachia, a partire dalla difesa dei diritti costituzionali alla sa...

Già operativo il Track del cuore a Reggio Calabria

Riparte il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare, “Truck Tour Banca del Cuore 2019”, promosso dalla Fondazione per il Tuo Cuore - HCF Onlus dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Os...

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Anche quest’anno l’Accademia italiana della Cucina, prestigiosa istituzione culturale della Repubblica italiana fondata a Milano nel 1953 da Orio Vergani, ha organizzato lo scorso 17 Ottobre la Cena E...

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da un amore verso...

Callipo porta il lavoro in carcere: 7 detenuti assunti a Vibo Valentia

E’ partito anche quest’anno l’importante progetto che Callipo, azienda calabrese con una storia di 106 anni nelle conserve ittiche di qualità, realizza con la casa circondariale di Vibo Valentia e che...

Avo, una storia di amore e gratuità lunga oltre trent’anni. Al via il corso gratuito per aspiranti volontari ospedalieri

L’associazione Volontari Ospedalieri Avo, attiva a Reggio Calabria dal 1987, rilancia la sua proposta di impegno civile e sociale da profondere nel luogo deputato alle cure del territorio, ossia il Gr...

Il più grande Pasticcere Sebastiano Caridi apre a Bologna

Il cibo incontra l'arte: succede a Bologna, a Palazzo Fava in via Manzoni 2, quando all'interno del Palazzo delle Esposizioni aprirà il nuovo locale di Sebastiano Caridi. L'inaugurazione in anteprima...

Il Kiwanis Club Juppiter Reggio Calabria dona tremila euro all'Hospice

Il Kiwanis Club Juppiter Reggio Calabria, presieduto da Angela Latella, ha conferito all'Hospice "Via delle Stelle" una donazione di tremila euro, frutto dell'attività di service svolta nell'anno soci...

La solidarietà di Atam e Accademia del Tempo Libero per l'Hospice: consegnato un assegno da sei mila euro

Mercoledì 9 ottobre si è tenuto l’evento conclusivo di “ATAM for Hospice” presso il Terminal Bus di Largo Botteghelle. L’Iniziativa avviatasi lo scorso 16 settembre con il concerto organizzato da ATAM...

A Reggio il congresso nazionale della Società Italiana di Reumatologia

Due giornate dedicate alla reumatologia, 11 e 12 ottobre, con interessanti tematiche che spazieranno dalla diagnosi alla terapia. Su questi argomenti, la Società Italiana di Reumatologia, ha incentrat...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodIl supersucco antiossidante dalla Calabria alla Camera di Commercio di Bologna

Il supersucco antiossidante dalla Calabria alla Camera di Commercio di Bologna

Pubblicato in Health&Food Martedì, 17 Settembre 2019 08:00

Il “Tris Energy Juice” bio, prodotto dall’Azienda Agricola Patea di Brancaleone (RC) in sinergia con la filiera multiregionale del Goji Italiano, è stato presentato al recente SANA di Bologna ottenendo grandi apprezzamenti e ritorna in Emilia Romagna in quanto selezionato dall’Osservatorio Freschissimi. Ottenuto con tre frutti antiossidanti per eccellenza ovvero Melagana, Bergamotto e Goji Italiano, il succo naturale e biologico “Tris Energy Juice” è un superfood antaging in piena regola possedendo 400 mg di polifenoli e circa 5.000 unità ORAC (la capacità antiossidante di un alimento) diventando pertanto un prodotto che soddisfa le esigenze di un adulto in termini di polifenoli giornalieri contro i radicali liberi.

Ecco perché viene presentato martedi 17 settembre 2019 alle 9,30 presso la Camera di Commercio di Bologna (Centro Tecnico del Commercio – Azienda Speciale) in occasione dell’evento “Osservatorio Freschissimi: il freschissimo e il pdv green”, organizzato da Osservatorio Freschissimi ed incentrato su una tematica chiave del presente e del futuro della GDO rispetto alla qualità delle produzioni presenti sugli scaffali e soprattutto sulle scelte da parte del consumatore verso i prodotti freschissimi: ortofrutta, pesce, carni, gastronomia. Tra le tematiche dell’iniziativa vi è la presentazione del progetto “Nutrizionisti tra i carrelli” che prevede un programma di incontri presso le principali realtà della grande distribuzione con la presenza dei biologi nutrizionisti a supporto del cliente sia nella scelta dei prodotti sia nella fase successiva di consumo e manipolazione o preparazione e cottura delle pietanze, al fine di preservarne e garantirne le qualità nutrizionali e nutraceutiche oltre che le prerogative “green”. In tale contesto si parla di “collaudo” dei prodotti ad alta valenza antiossidante e nutraceutica e il primo prodotto selezionato ed approvato a tal fine è proprio il “Tris Energy Juice”. Per Antonio Galatà, biologo nutrizionista e presidente di AINC – Associazione Nutrizionisti in Cucina, promotore del progetto “Nutrizionisti tra i carrelli”, risulta importante il contatto con il consumatore: “Ho paragonato il supermercato ad un autodromo presso cui il consumatore è il pilota ed ha in mano la propria sicurezza. Rispetto al passato c’è più consapevolezza e capacità di scelta per quanto riguarda i prodotti sostenibili e bio ma ancora si necessita di un orientamento rispetto alle caratteristiche nutrizionali e nutraceutiche dei prodotti a scaffale. Abbiamo ideato un programma che porta i nutrizionisti al supermercato anche tramite un ciclo di incontri per formare i capo reparto del retail direttamente nei propri punti vendita in modo da garantire ai consumatori una spesa più consapevole, anche con l’utilizzo degli strumenti di Osservatorio Freschissimi che ci permettono riflessioni e analisi grazie ai preziosi dati e analisi di mercato che l’Osservatorio ottiene alla fonte continuamente. Vogliamo seguire il consumatore non solo durante l’acquisto ma anche nelle pratiche di housekeeping, ovvero di manipolazione e consumo a casa, il momento più delicato per quei nutrienti, antiossidanti e polifenoli, che possono andare perduti e per i quali il consumatore aveva deciso di investire scegliendo un prodotto salutare piuttosto che un altro. Un approccio a vantaggio della salute del consumatore e di tutte le aziende che hanno qualcosa da raccontare e da garantire in termini di innovazione, qualità e sicurezza alimentare. Abbiamo selezionato il “Tris Energy Juice” quale primo prodotto “collaudato” e approvato, per le sue caratteristiche: è il primo succo biologico, naturale e non da concentrato, Made in Italy, ad altissimo potere antiossidante, energizzante, antiaging contro i radicali liberi, ottenuto dalla pressione a bassa temperatura di tre frutti freschi antiossidanti e bio (melagrana, bergamotto e bacche di Goji Italiano) filtrati e sottoposti a una bassa pastorizzazione. Inoltre presenta una elevato Indice di adeguatezza mediterranea (IAM) ed un elevato Indice di qualità nutrizionale (IQN) essendo senza zuccheri aggiunti e fornendo un basso apporto calorico soprattutto rispetto alla media dei succhi in commercio di categoria simile. I valori antiossidanti elevatissimi in ORAC e polifenoli, certificati dall’Università di Urbino – Dip. di Scienze Biomolecolari, lo rendono un superfood a tutti gli effetti. Sarà sempre più importante dunque che nelle etichette vi siano riportati possibilmente anche i valori nutraceutici oltre quelli nutrizionali obbligatori. E’ quanto infatti propone la nostra associazione insieme a Nutraceutical Academy a partire per esempio dai prodotti del paniere “Nutracè - bontà e benessere” o selezionati nel programma “Cibo utile”, volto ad orientare il consumatore verso un’alimentazione corretta, equilibrata e senza sprechi”.

17 settembre 2019

Letto 48 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Dalle terre di Brancaleone il supersucco nutraceutico al SANA 2019

    SANA 2019 è la fiera internazionale del biologico e dal 6 al 9 settembre a Bologna, diventa la vetrina ideale per le novità agroalimentari e per il mondo del food bio e salutistico nonché trampolino di lancio per piccole e medie aziende del settore. E proprio in questa occasione verrà presentato il supersucco antiossidante, made in Italy, naturale (non da concentrato) e biologico di melograno, bergamotto e bacche fresche di Goji Italiano: il TRIS ENERGY JUICE. L’azienda agricola Patea di Brancaleone (RC), nella locride reggina, già attiva nella produzione di succhi naturali di bergamotto, insieme alla Rete di Imprese “LYKION” per la filiera multiregionale del Goji Italiano, propone un prodotto ad alta valenza nutraceutica ed energizzante, con un elevato valore antiossidante visto che sfiora le 5.000 unità ORAC (la capacità antiossidante di un alimento contro i radicali liberi) certificate dall’Università di Urbino – Dipartimento di Scienze biomolecolari.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.