Gli italiani spenderanno 113 euro per riempire il frigorifero al rientro dalle vacanze

Agosto 2019. A fine agosto per molti italiani le vacanze estive sono ormai un ricordo lontano e tornano a casa, dove ad attenderli c’è l’immancabile frigorifero vuoto. Il rientro rende necessario riem...

Ferragosto: carne e birra i prodotti preferiti dagli italiani

Agosto 2019. Piena estate, agosto, un evento tra tutti rappresenta il popolo italiano e la voglia di festeggiare: stiamo parlando di Ferragosto e della mitica grigliata. Non importa se fa caldo o se p...

Sant'Eufemia d'Aspromonte: ViviEstate2019, convenzione tra Comune-Agape per progetto contro isolamento e solitudine

Creare una rete di supporto psicologico a persone non autosufficienti, fragili, affinché sia una stagione estiva diversa e serena per tutti. Vincere l’isolamento e combattere la solitudine, coinvolger...

Farmaci generici, gli italiani ne sanno molto ma li usano poco

Campioni europei sulla teoria, rimandati nella pratica. “Gli italiani conoscono molto bene il sistema dei medicinali equivalenti, cosa che non trova riscontro in altri Paesi” nonostante “quote di merc...

Grande Ospedale Metropolitano: calo nelle donazioni di sangue è tipico del periodo estivo, nessuna emergenza

In riferimento alle notizie circolate negli ultimi giorni sugli organi di stampa ed i social network circa la carenza di sangue di gruppi 0+ ed A+, la Direzione Strategica del Grande Ospedale Metropol...

Il consiglio dell’esperto: “Ustioni” da medusa, cosa fare?

Anche quest’anno, il tanto atteso bagno a mare, viene messo a repentaglio dalle meduse, creature marine dal caratteristico aspetto gelatinoso, a volte trasparenti e anche per questo insidiose, divenut...

Opi Reggio Calabria, “Estate sicura” 2019: Educazione alla rianimazione in spiaggia

Più sicurezza per residenti e turisti, maggiore formazione sanitaria: a questo scopo, l’Ordine degli infermieri (Opi) di Reggio Calabria ha elaborato e finanziato anche per il 2019 il progetto Estate...

Le vacanze estive aumentano il rischio di sovraesposizione dei bambini ai dispositivi mobile

Luglio 2019. Sono arrivate le vacanze estive, i giorni più attesi dell’anno per dimenticarsi della routine e godere della famiglia. Tuttavia, l’organizzazione dei viaggi con bambini e adolescenti può...

Il maestro Pistoletto e Yuval Avital in visita alle Cantine Statti

Domenica 14 Luglio visita privata alle Cantine Statti di Lamezia Terme di Michelangelo Olivero Pistoletto, artista, pittore e scultore di fama internazionale animatore e protagonista della corrente de...

La Direzione del Grande Ospedale Metropolitano chiarisce sul trasferimento di Oncoematologia pediatrica

In relazione alle notizie di stampa circa il trasferimento, presso il Presidio “Morelli”, della UOSD di Oncoematologia pediatrica, attualmente ospitata nel reparto di Ematologia del Presidio “Riuniti”...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodLa Direzione del Grande Ospedale Metropolitano chiarisce sul trasferimento di Oncoematologia pediatrica

La Direzione del Grande Ospedale Metropolitano chiarisce sul trasferimento di Oncoematologia pediatrica

Pubblicato in Health&Food Venerdì, 12 Luglio 2019 20:32

In relazione alle notizie di stampa circa il trasferimento, presso il Presidio “Morelli”, della UOSD di Oncoematologia pediatrica, attualmente ospitata nel reparto di Ematologia del Presidio “Riuniti”, la Direzione Strategica del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria precisa quanto segue.

Tale trasferimento, programmato per i prossimi mesi, rientra in una più ampia operazione di allocazione, presso l’Ospedale “Morelli”, del Polo Onco Ematologico comprendente le Strutture Complesse di Ematologia, Oncologia, Centro Trapianti Midollo Osseo e la UOSD di Oncoematologia Pediatrica, per complessivi 53 posti letto di degenza ordinaria e 25 posti di Day Hospital. Tutte le attività saranno concertate con i responsabili dei reparti interessati, quindi, per quanto concerne il trasferimento della UOSD di Oncoematolgia pediatrica, con la dirigente responsabile della U.O.S.D., dott.ssa Francesca Ronco, che già martedì ha partecipato ad una riunione operativa con l’Ufficio Tecnico dell’Ospedale.

I nuovi locali che ospiteranno questi reparti risultano ottimali, anzi, di gran lunga più adeguati ai fini delle attività assistenziali. Si tratta di strutture di moderna concezione, con percorsi sanitari e non sanitari, pienamente conformi alle normative ed alla programmazione sanitaria regionale vigente.

Per le attività ambulatoriali e per le attività logistiche (locali medici, sala riunioni, biblioteca, ecc..) questi locali saranno integrati da un’intera ala, di circa 400 mq, del Presidio Ospedaliero “Morelli” già in uso. In quest’ambito sarà garantita la massima autonomia operativa e logistica possibile alla Oncoematologia pediatrica.

Tale situazione risulta già congrua e funzionale, anche se è obiettivo della Direzione Aziendale il completamento del Polo Onco Ematologico anche attraverso la realizzazione degli spazi interni, previo finanziamento regionale già richiesto, del secondo edificio denominato “Blocco Mare A”, completato per la parte esterna, che dovrà ospitare altre Unità Operative, quali Radioterapia, Fisica Sanitaria, Unità preparazione farmaci antiblastici – tutte in atto al “Riuniti” – e, inoltre, in via definitiva, l’area ambulatoriale Oncoematologica e l’intera U.O.S.D. di Oncoematologia pediatrica.

Pertanto, alla luce della particolare attenzione riservata ai pazienti pediatrici dal G.O.M. di Reggio Calabria, è stato programmato il trasferimento in questione, al fine, cioè, di migliorarne le condizioni di ricovero e mettere a disposizione del reparto locali più adeguati e confortevoli...

Rc 12 luglio 2019

Letto 118 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Grande Ospedale Metropolitano: calo nelle donazioni di sangue è tipico del periodo estivo, nessuna emergenza

    In riferimento alle notizie circolate negli ultimi giorni sugli organi di stampa ed i social network circa la carenza di sangue di gruppi 0+ ed A+, la Direzione Strategica del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria, di concerto con il Dott. Alfonso Trimarchi, Direttore del Servizio Immunotrasfusionale del G.O.M., tiene a precisare che si tratta di una situazione ciclica e congiunturale, tipica del periodo estivo, e che – comunque – l’attività di supporto in emergenza è sempre garantita grazie alla compensazione regionale, che consente alla Calabria l’autosufficienza nel settore del sangue sin dal 2006.

  • Partnership tra Università degli Studi Mediterranea e Grande Ospedale Metropolitano "Bianchi-Melacrino-Morelli"

    “Formazione, ricerca ed innovazione in ambito sanitario” è il tema dell’incontro tra i Rappresentanti del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli” e l’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria, tenuto presso la sede del Rettorato dell’Ateneo reggino, nell’ambito dell’Accordo Quadro, stipulato nel 2016 dal Rettore Prof. Pasquale Catanoso e dal Direttore Generale Dott. Frank Benedetto, che ha già consentito la realizzazione di percorsi formativi finalizzati ad affinare le competenze manageriali dei Dirigenti del G.O.M. di Reggio Calabria.

  • A Reggio focus su trapianti e leucemie organizzato dal CTMO: dal 27 giugno il convegno nazionale con i massimi esperti del settore

    Due giorni intensivi per ragionare e presentare le ultime novità scientifiche sulla tecnica del trapianto e la cura delle leucemie acute.
    Se ne discuterà giovedì 27 e venerdì 28 giugno, all'Hotel Excelsior, nel convegno "Il trapianto allogenico nelle leucemie acute e la gestione delle complicanze", organizzato dall'U.O.C Centro Trapianti Midollo Osseo del Bianchi- Melacrino - Morelli, in sinergia con il Gruppo Italiano Trapianti di Midollo Osseo (GITMO) e con il patrocinio di Ail Sezione "Alberto Neri" di Reggio Calabria e di Adspem Fidas Onlus.

  • Applicata misura interdittiva dall’esercizio del pubblico ufficio a dirigente medico del GOM e disposto il sequestro di 165mila euro

    I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal GIP di questo capoluogo, con il quale è stata disposta la sospensione dalle funzioni e dall’esercizio del Pubblico Ufficio a carico di una dirigente medico in servizio presso il Reparto di Ginecologia ed Ostetricia del Grande Ospedale Metropolitano “BIANCHI-MELACRINO-MORELLI”. Con il medesimo provvedimento è stato, altresì, disposto il sequestro di oltre € 165.000,00, quale profitto dei reati di peculato, abusi di ufficio e truffa aggravata in danno dello Stato, commessi dal predetto dirigente in violazione del regime di cd “Intramoenia allargata”.

  • Grande Ospedale Metropolitano, la lettera di commiato del Direttore Generale Dott. Frank Benedetto

    Accomiatarsi non è mai facile, specie quando si va via da un posto al quale si tiene particolarmente, per questo motivo quando ho deciso di scrivere una lettera di congedo da Direttore Generale di questa Azienda non potevo immaginare quanto sarebbe stato difficile ed in un certo qual senso doloroso. E questo, non solo per la consapevolezza di quanto lavoro ci sia ancora da fare, ma soprattutto perché questa Azienda rappresenta parte integrante - una gran parte in realtà - della mia vita umana e professionale. E, lasciatemelo dire, si tratta di una vita e di un’appartenenza di cui vado molto fiero!

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.