Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

In occasione della XXVI Giornata Mondiale dell'Alzheimer, il Castello Aragonese di Reggio Calabria resterà illuminato a colori dal 20 al 23 settembre. L'iniziativa, fortemente voluta dall'assessore al...

Riflettori accesi sulla patologia vascolare ischemica ed emorragica

“Update in patologia vascolare ischemica ed emorragica” è stato questo il tema affrontato nella terza giornata di studio promossa nell’ambito del programma “La neuroradiologia della Calabria” sviluppa...

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

È stato presentato nella Pinacoteca del Comune di Reggio Calabria il programma della prima edizione del Festival Olistico Morgana, organizzato dall’Associazione culturale Maradan, che si terrà dal 20...

Il supersucco antiossidante dalla Calabria alla Camera di Commercio di Bologna

Il “Tris Energy Juice” bio, prodotto dall’Azienda Agricola Patea di Brancaleone (RC) in sinergia con la filiera multiregionale del Goji Italiano, è stato presentato al recente SANA di Bologna ottenend...

Ristorazione e vegan: quali accorgimenti per i consumatori?

Negli ultimi anni il così detto pasto fuori casa è divenuto un fenomeno in costante aumento. I dati della FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) relativi al 2018 fanno emergere, infatti, come i...

Al Villaggio Scirubetta giornata per l'Hospice: "Il gusto della solidarietà"

“Seconda stella a destra questo è il cammino” era ed è la frase di una popolare canzone di Edoardo Bennato ma sembra anche essere ultimamente a Reggio Calabria uno di quei ritornelli che non ti togli...

L’Accademia di Belle Arti in supporto dell’Hospice Via delle Stelle

L’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria sposa la campagna di sensibilizzazione promossa per l’Hospice “Via delle Stelle”. In questo momento di difficoltà, l’ABARC – rappresentata dal direttore us...

Cardiochirurgia Grande Ospedale Metropolitano: ottantasettenne operato alla valvola mitrale senza trasfusioni di sangue

È stato dimesso nelle scorse settimane un paziente di 87 anni Testimone di Geova sottoposto ad un delicato intervento chirurgico di sostituzione della valvola mitrale con protesi biologica nella U.O.C...

Il ringraziamento della Rete Sociale per il sostegno nella campagna pro Hospice

Ennesimo gesto, ennesima tappa, ennesima risposta positiva dalla cittadinanza verso una struttura che dire nevralgica è poco: l’Hospice è importante per Reggio! E ad ennesima dimostrazione di tutto ci...

Torna l'appuntamento con il Festival del Gelato Artigianale Scirubetta

Dal 14 al 17 settembre 2019 torna a Reggio Calabria Scirubetta, il Festival del Gelato Artigianale. La prima edizione è stata un successo andato oltre ogni previsione con numeri da capogiro: 24 Maestr...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodLa donazione del sangue e i bisogni trasfusionali: mercoledì 19 giugno al GOM il corso promosso da Opi e Adspem-Fidas

La donazione del sangue e i bisogni trasfusionali: mercoledì 19 giugno al GOM il corso promosso da Opi e Adspem-Fidas

Pubblicato in Health&Food Venerdì, 14 Giugno 2019 12:54

A partire dalle 9 del 19 giugno, nell’aula “Spinelli” del Gom (Grande ospedale metropolitano) “Bianchi Melacrino Morelli” avrà luogo il corso Ecm promosso dall’ Opi (Ordine delle professioni infermieristiche) di Reggio Calabria in stretta collaborazione con l’Adspem Fidas sul tema La donazione del sangue e i bisogni trasfusionali. Finalità del corso, sensibilizzare i partecipanti alla cultura della donazione del sangue, circoscrivere gli effettivi bisogni trasfusionali nel contesto dell’Azienda ospedaliera Grande ospedale metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli”, individuare i fabbisogni di materia ematica nelle Unità operative di Cardiochirurgia, Ematologia, Centro trapianti midollo osseo e Oncoematologia pediatrica del Gom.

E a proposito di sensibilizzazione alla donazione, durante lo svolgimento dell’iniziativa, nel piazzale antistante l’ingresso del Gom sosterà l’autoemoteca dell’Adspem Fidas per raccogliere le donazioni di quanti volessero contribuire fattivamente con un atto solidale.

Il corso sarà debitamente presentato dal presidente dell’Opi reggino, Pasquale Zito, e dal tesoriere del medesimo Opi, Carmine Federico.
In fase introduttiva, lo stesso direttore sanitario di presidio dell’Azienda ospedaliera reggina Matteo Galletta traccerà un’analisi del contesto aziendale.
Particolarmente qualificate le relazioni in programma, che si soffermeranno sullo stato dell’arte nella medicina trasfusionale (a cura del direttore dell’Unità operativa di Medicina trasfusionale – Servizio Immunoematologia del Gom, Alfonso Trimarchi), i fabbisogni in ematologia (a occuparsene, il direttore dell’Unità operativa di Ematologia del Gom, Massimo Martino), il supporto trasfusionale nei pazienti destinatari di trapianto (tema trattato dal direttore dell’Unità operativa Ctmo – Centro trapianti di midollo osseo del Gom, Massimo Martino), la correlazione tra anemia e correttezza trasfusionale (a cura del direttore dell’Unità operativa semplice dipartimentale di Oncoematologia pediatrica del Gom, Francesca Ronco), l’utilizzo degli emoderivati in cardiochirurgia (vi si soffermerà il direttore dell’Unità operativa di Cardiochirurgia del Gom, Pasquale Fratto).
In chiusura, Antonella Mandalari e Flavia Gatto – che per Adspem Fidas rispettivamente svolgono l’incarico di direttore sanitario e di responsabile Qualità – esporranno le caratteristiche specifiche della donazione associativa.


Il Presidente

dr. Pasquale ZITO

Rc 14 giugno 2019

Letto 80 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Giornata internazionale dell’Infermiere, il 12 maggio campagna d’educazione sanitaria nelle piazze

    Domenica 12 maggio, dalle 9 alle 13, in occasione della Giornata internazionale dell’Infermiere (meglio nota, su scala planetaria, come International Nurse Day) gli infermieri iscritti all’Opi (Ordine delle Professioni infermieristiche) di Reggio Calabria hanno deciso d’incontrare i cittadini nelle piazze reggine con lo scopo di mettere in evidenza i profili di competenza della Professione infermieristica.
    All’insegna del motto “La Sanità non funziona senza infermieri”, sarà descritto l’impegno degli infermieri italiani sui temi della solidarietà e dell’alleanza coi pazienti e le loro famiglie; scopo, sottolineare e promuovere, davanti all’opinione pubblica, gli àmbiti nei quali il “nuovo infermiere” quotidianamente opera e le competenze avanzate che attualmente caratterizzano la professione.

  • Questa mattina (8 maggio 2019) corso di formazione OPI sulla terapia intensiva

    Alle 9 di oggi mercoledì 8 maggio, presso la sala “Spinelli” del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, si svolgerà il corso di formazione promosso dall’Opi (Ordine delle professioni infermieristiche) di Reggio Calabria e dall’Aniarti (Associazione nazionale infermieri di area critica) sul tema “Infermieri in terapia intensiva”. Il corso è riservato agli iscritti all’Opi. Il termine “terapia intensiva” indica, di per sé, un luogo in cui vengono poste persone ad alta criticità assistenziale, che necessitano di cure intensive e sottoposte dunque a costante controllo circa la regolarità delle funzioni respiratorie, neurologiche, cardiovascolari, nefrologiche così come dell’omeostasi metabolica e delle infezioni.

  • Domani 6 aprile incontro su "Le competenze dell’infermiere di neuroscienze: aspetti assistenziali, organizzativi, legali"

    Alle 9,20 di sabato 6 aprile si terrà nell’aula “Spinelli” del Gom (Grande ospedale metropolitano) di Reggio Calabria un evento promosso dall’Anin (Associazione nazionale infermieri Neuroscienze) in collaborazione con l’Ordine delle professioni infermieristiche di Reggio Calabria per approfondire il tema Le competenze dell’infermiere di neuroscienze: aspetti assistenziali, organizzativi, legali. Di particolare rilievo e significatività gli interventi previsti sul tema della gestione del paziente con stroke emorragico o ischemico, nel percorso dal territorio fino all’ospedale così come quanto ai profili di specifica attenzione nel contesto della sala operatoria, anche con riferimento alla responsabilità professionale dell’infermiere.

  • Aggredita dall'ex marito: la solidarietà dell’Ordine degli infermieri di Reggio Calabria

    Reggio Calabria. "Bisogna parlarne “prima”, finché si è in tempo a evitare tragedie come quella di queste ore: su questo, non ci sono dubbi". Questa la posizione dell’Ordine professionale degli Infermieri di Reggio Calabria rispetto ai femminicidi e all’apparentemente inarrestabile ondata di violenza contro le donne che da anni sta purtroppo montando nel nostro Paese,

  • Mercoledì 27 febbraio al G.O.M. focus sulle professioni sanitarie «tra innovazione e tradizione»

    Gli infermieri della “vecchia guardia” si confrontano coi laureati in scienze infermieristiche del “tempo nuovo”: stato dell’arte, nuove tecnologie, sollecitazioni a occuparsi di ricerca fra i temi-cardine dell’evento ECM Le professioni sanitarie fra innovazione a tradizione previsto per le 9 di domani, mercoledì 27 c.m., nell’Aula “Spinelli” del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria su impulso dell’Opi (Ordine delle professioni infermieristiche) reggino.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.