Misiti (M5S): Lo smisurato numero di “denunce” ai sanitari in costante e spaventoso aumento stanno fortemente demotivando le professionalità

Sono più di 35000 le azioni legali che, ogni anno, vengono intraprese da pazienti che denunciano operatori della sanità, in particolare medici, per presunti casi di malasanità. Il dato che fa, però, r...

Avis OdV Comunale Reggio Calabria festeggia "in famiglia" la Giornata del Donatore

La commozione della memoria di un luogo significativo adesso divenuto largo dei Volontari del Sangue, i colori di un'aiuola adottata per il bene comuni e per la Città sul Lungomare Falcomatà e la bell...

Dal 19 giugno 2019 il secondo passaggio del servizio disinfestazione: le date per quartiere

Servizio di disinfestazione. Informiamo i cittadini che dal 19 giugno 2019 verrà eseguito il 2° passaggio del SERVIZIO di DISINFESTAZIONE a rotazione per ciascuna zona, su tutto il territorio comunale...

I pazienti del "Linfo varietà" pronti a stregare il Cilea

Aiutare la ricerca e nello stesso tempo, fare in modo che il malato possa riprendersi la sua vita. Questi sono i principali obiettivi dell'associazione Linfovita che ritorna al teatro “Francesco Cilea...

La donazione del sangue e i bisogni trasfusionali: mercoledì 19 giugno al GOM il corso promosso da Opi e Adspem-Fidas

A partire dalle 9 del 19 giugno, nell’aula “Spinelli” del Gom (Grande ospedale metropolitano) “Bianchi Melacrino Morelli” avrà luogo il corso Ecm promosso dall’ Opi (Ordine delle professioni infermier...

COLDIRETTI: Giornata dei Minori, lo sfruttamento è servito dalla carne al caffè

Sono molti gli alimenti coltivati o allevati nei diversi continenti con lo sfruttamento del lavoro minorile che arrivano in Italia per effetto di una globalizzazione senza regole, dalle nocciole e dag...

La malattia mentale osservata da un’altra angolazione: a Locri l’incontro “Nei luoghi perduti della follia”

Un viaggio all’interno della follia, che non dipende soltanto dai contenuti della follia stessa, ma anche dall’atteggiamento che ognuno di noi assume nei confronti di questa, al di là delle cause poss...

Unireggio protagonista al “Congresso Puglia Riabilitazione”

All’evento di respiro internazionale “Congresso Puglia Riabilitazione”, tenutosi lo scorso 8 giugno a Bari, UniReggio ha portato le sue competenze formative accreditate dai medici di grande risonanza...

“Tasting Calabria Workshop: Tutti i sapori della Calabria” il 19 e 20 giugno 2019 a Pizzo Calabro

Pizzo Calabro - La prima edizione del TCW “Tasting Calabria Workshop - Tutti i sapori della Calabria” si terrà il 19 e 20 giugno 2019 a Pizzo Calabro all’interno degli spazi del Me restaurant. Uno spe...

Successo per la seconda edizione del gala di beneficenza a sostegno dell’“Angela Serra – Sezione Locride”

Pienone all’Auditorium “Unità d’Italia” di Roccella Jonica per l’evento di beneficenza “SfliloXTe” a sostegno dell’associazione “Angela Serra-Sezione Locride” che si occupa della ricerca sul cancro e...

Sei qui: HomeRubricheHealth&FoodProgetto UNIPROMOS "Liberi di Volare" contro Dipendenze Patologiche

Progetto UNIPROMOS "Liberi di Volare" contro Dipendenze Patologiche

Pubblicato in Health&Food Sabato, 01 Dicembre 2018 20:01

Droga, alcolismo, gioco d’azzardo, dipendenza da internet, da telefono cellulare, bullismo e cyber bullismo, sono il cancro del secolo della nuova società fatta di tecnologia e consumismo. Un cappio al collo del nuovo mondo che genera morte e distruzione della personalità. Un problema sociale a cui si cerca di correre ai ripari sin dalla giovane età usando varie forme di prevenzione verso i giovani, la fascia più colpita. Nasce dunque il progetto “Liberi di volare” promosso da Unipromos, Organizzazione di promozione sociale con sede in Roma che mira a contrastare le dipendenze patologiche.

Partner e soggetto attuatore l'Associazione Sibari Città del Sole, che ha uno specifico background sulle tematiche oggetto della sperimentazione: individuare le motivazioni che portano al disagio tra le giovani generazioni, ascolto, comunicazione e dialogo tra scuola e famiglia – educatori e adolescenti, analizzare l’adozione di comportamenti a rischio, promuovere lo sviluppo di competenze sociali (life skill) realizzare interventi di prevenzione primaria interattivi Il progetto che interesserà due regioni, la Calabria ed il Lazio, coinvolgerà anche le sedi territoriali Unipromos di Corigliano Rossano, Crotone, Reggio Calabria e Roma e si avvale di esperti in materia e di docenti universitari che compongono il Comitato scientifico: il professore Domenico Marino, economista; il professore Giancarlo Costabile, pedagogista, il professore Maurizio Ballistreri, giuslavorista. La metodologia adottata é quella "peer education" e cioè l'educazione dal basso e alla pari. Coinvolgerà gli studenti delle scuole superiori delle due regioni e creerà dei focus group nei quali e con i quali interagiranno proprio gli studenti, i genitori, i docenti, gli esperti del comitato scientifico del progetto.
Il progetto, per la sua valenza, si avvarrà dell'Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, del M.I.U.R. e delle regioni Calabria e Lazio e di protocolli di partenariato con l'U.S R. - Ufficio scolastico regionale e quelli delle province interessante nella regione Calabria e Lazio, Ordine regionale dei giornalisti calabresi.
Nel progetto, che si svolgerà durante tutto l'arco temporale dell'anno scolastico 2018/2019, ci sarà una importante campagna di animazione territoriale e di comunicazione mirata a specifici target di riferimento. Saranno coinvolti diversi soggetti istituzionali con testimonianze di rappresentanti delle forze dell'ordine e della magistratura, ivi comprese le Prefetture e le Questure delle Province interessate.

Sibari 1 dicembre 2018

Letto 254 volte

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.